NICOSIA - Nel 2015 sono stati piu' di 55.000 coloro che hanno perso la vita a causa del conflitto in Siria: lo ha reso noto l'Osservatorio Siriano per i Diritti Umani, organizzazione dell'opposizione non radicale in esilio con sede a Londra, secondo cui il totale in piu' di quattro anni e mezzo dallo scoppio della crisi, nel marzo 2011, ha cosi' raggiunto 260.758 unita', malgrado quest'anno il bilancio complessivo abbia fatto segnare una sensibile riduzione rispetto al 2014, per la precisione 55.219 contro 76.021.

Published in Diritti Umani
Martedì, 29 Dicembre 2015 13:23

Siria: l'Isis ha assassinato oltre 3700 persone

NICOSIA  - Dalla proclamazione del califfato sui territori occupati, in Siria l'Isis ha assassinato a freddo e non in combattimento piu' di 3.700 persone.

Published in Mondo

BEIRUT - Zahran Alloush, uno dei capi della ribellione siriana, è stato ucciso durante un raid russo nei pressi di Damasco. Lo rende noto l'Osservatorio per i diritti umani.

Published in Mondo

ROMA - Gli attacchi aerei della Russia in Siria hanno ucciso centinaia di civili e provocato distruzioni di massa nei centri abitati, centrando case, una moschea, un mercato affollato e strutture sanitarie: attacchi che, come denuncia oggi un rapporto di Amnesty International, hanno violato il diritto internazionale umanitario.  

Published in Diritti Umani

NEW YORK - Il Consiglio di sicurezza dell'Onu ha adottato all'unanimita' la risoluzione sul processo di pace in Siria, con l'avvio dei negoziati a gennaio. Un raro segnale di unita' tra le grandi potenze su un conflitto nel quale si stima abbiano perso la vita 250.000 persone.

Published in Mondo
Venerdì, 18 Dicembre 2015 11:13

Siria, 5 anni senza pace. Diplomazia inefficace

NEW YORK - La riunione internazionale di oggi a New York (il cosiddetto International Syria Support Group - Issg) è solo l'ultima in ordine di tempo per tentare di risolvere il conflitto in Siria, ma per la prima volta si svogle nel quadro di una inedita cooperazione tra Stati uniti e Russia, che potrebbe scongiurare un ennesimo fallimento.

Published in Mondo

MOSCA - "Il mondo ha benefici quando nazioni potenti, con una lunga storia alle spalle, riescono a trovare un terreno comune, ed io spero che oggi riusciremo a trovarlo".

Published in Mondo
Martedì, 15 Dicembre 2015 13:46

Siria. E' allarme umanitario dopo raid russi

DAMASCO - Peggiora ulteriormente la situazione umanitaria nel nord della Siria, con l'intensificarsi dei raid aerei russi che hanno paralizzato le rotte usate per il trasporto di aiuti.

Published in Diritti Umani

ROMA - Rami Jarrah è uno dei pochissimi giornalisti rimasti in Siria e precisamente ad Aleppo, città che vive da settimane sotto i bombardamenti russi che mirano a distruggere le postazioni dei ribelli contrari al regime di Bashar al-Assad. 

Published in Mondo

ROMA - Amnesty International ha sollecitato la Giordania ad agire immediatamente per dare assistenza ad almeno 12.000 rifugiati provenienti dalla Siria, cui viene negato l’ingresso nel paese e che stanno cercando di sopravvivere in condizioni disperate e al gelo, in una sorta di “terra di nessuno” lungo il confine tra i due paesi. Tra di loro vi sono donne incinte, bambini, anziani e infermi.

Published in Diritti Umani

Cerca nel sito

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]