ISTAMBUL – Pochi sono i punti in comune con la crisi di Suez. Quella guerra di nervi giocata a casa di Fidel, ma telecomandata a distanza dalla Casa Bianca e dal Cremlino, fece tremare il mondo.

Published in Mondo

ROMA - Mentre continuano gli scontri a fuoco tra ribelli e regime  nel cuore di Damasco, il presidente siriano Bashar al-Assad ha ricevuto offerte informali di asilo politico da parte di alcuni Paesi.

Published in Mondo

DAMASCO - "Il conflitto in Siria  colpisce in maniera sproporzionata almeno 2,5 milioni di civili e gli attori interessati su entrambi i lati del confine sono stati esortati a garantire che coloro che hanno abbandonato le proprie abitazioni in tutto il paese siano in grado di raggiungere un luogo sicuro".

Published in Mondo

ROMA - La primavera araba è scoppiata e non è mai finita. Anzi, la situazione in Medio Oriente negli ultimi mesi è addirittura peggiorata.

Published in Mondo

ATTENZIONE LE IMMAGINI POTREBBERO URTARE LA VOSTRA SENSIBILITA'

Published in Mondo

BEIRUT  - Almeno 68 persone sono morte oggi in Siria secondo un bilancio provvisorio dei Comitati locali di coordinamento dell'opposizione (Lcc). Gli Lcc affermano che 15 persone sono state uccise in un bombardamento aereo ad Aleppo e 8, tra cui bambini, nell'attacco ad un autobus da parte delle forze governative a Hajar al Aswad, vicino a Damasco.

Published in Mondo

ROMA - Che la crisi siriana potesse avere riflessi ben più gravi e ampi di quelli solo interni, lo si era paventato già dagli inizi. Anche se forse era più facile ipotizzare un suo impatto sul Libano, piuttosto che verso la regione del Caucaso.

Published in Mondo

ANKARA - L'esercito turco ha risposto anche stamattina a un nuovo colpo d'artiglieria giunto dalla Siria, che ha colpito il suo territorio nella provincia di Hatay (sud-est) senza fare vittime. Lo ha riferito l'agenzia turca semiufficiale Anatolia. Dopo il grave incidente di mercoledì, costato la vita a cinque civili in un villaggio di frontiera, la Turchia ha risposto sistematicamente al fuoco siriano.

Published in Mondo

ULTIM'ORA -  Il parlamento di Ankara riunito a porte chiuse ha approvato la mozione presentata dal premier Recep Tayyip Erdogan ed ha autorizzato per un anno possibili operazioni militari turche in Siria, riferisce la tv privata Ntv.  Il regime siriano intanto ''ha ammesso le sue responsabilita' e si e' scusato per il bombardamento di ieri'' condotto sul territorio turco e costato la vita a cinque persone. Lo ha dichiarato il vice primo ministro di Ankara, Besir Atalay.

Published in Mondo

DAMASCO - L'emittente iraniana in inglese Press Tv denuncia l'uccisione, per mano di "insorti" a Damasco, di Late Maya Naser, il proprio corrispondente in Siria freddato  durante un collegamento.

Published in Mondo

Cerca nel sito

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]