ROMA  - Ancora un colpo di scena in Alitalia. La vicenda si fa sempre più ingarbugliata. Infatti il referendum sugli accordi integrativi che comportano una riduzione del costo del lavoro, firmato da Cisl, Cgil, Ugl, Usb, non ha raggiunto il quorum. Su 13.200 dipendenti solo 3.500 hanno espresso il loro parere. Tra i 5400 addetti del personale navigante, piloti e assistenti di volo,  solo il 3% ha votato in 25 ore di seggi aperti.

Published in Economia

ROMA - Incredibile, ma vero. Prima i sindacati firmano l'intesa con l'azienda e poi, chissà per quali motivi, chiedono ai lavoratori di esprimersi in un referendum. Così oggi Filt Cgil, Fit Cisl e Ugl fanno partire la votazione dalle 16 di oggi fino alle 8 del 25 luglio sull'accordo sull'integrativo aziendale che contiene l'accordo sul contributo del lavoro.

Published in Lavoro

 

I sindacati firmatari non rappresentano il 50% + 1 dei dipendenti. Eliminata la 13ma al personale navigante

Published in Lavoro

ULTIM'ORA - Stando alle ultime notizie il fronte sindacale risulta ancora spaccato rispetto alla firma dell'accordo tra Alitalia e Ethiad. Questa volta però non è la Cgil ad opporre resistenza, visto che Susanna Camusso sembra aver fatto dietro front dichiarando la disponibilità della Cgil a firmare l'intesa, ma la Uil.

Published in Economia
Mercoledì, 16 Luglio 2014 22:59

Alitalia. Il chiodo fisso, il costo del lavoro

ROMA - Il chiodo fisso. Questo è. Il chiodo fisso del costo del lavoro. In Alitalia un esempio quasi illuminante per tutti gli italiani. Dal 2008 ad oggi il costo del lavoro è diminuito del 25%. Circa diecimila lavoratori hanno perso la loro occupazione. Circa 3500 di questi non hanno avuto nemmeno riconosciuto il diritto pensionistico nonostante i sette anni di ammortizzatori sociali.

Published in Il punto

Airaudo (Sel): ‘Il governo  poteva chiedere ulteriori sacrifici alle banche’

Published in Economia

ROMA -  La trattativa tra Alitalia e sindacati confederali al ministero dei Trasporti  è stata interrotta alle 2.00 di stanotte senza essere conclusa.

Published in Economia

ROMA -  «Mi auguro che la Cgil si sia presa questi tre giorni e poi capisca l'importanza della sottoscrizione dell'opportunità che abbiamo davanti.

Published in Economia

ROMA - Alcune organizzazioni dei lavoratori devono aver raccolto l'appello di Matteo Renzi che dopo la sua investitura chiese quasi minacciosamente ai  sindacati di dargli una mano, "senza mettere i bastoni tra le ruote".  Infatti, sulla lunga trattativa tra Alitalia, governo e sindacati la Cisl-Uil e Ugl hanno già firmato l'intesa. La Cgil, invece, si è riservata di verificare il testo e di dare una risposta entro i 3 giorni.

Published in Il punto

ROMA - La vicenda Alitalia, come una matassa, si ingarbuglia sempre di più, mentre il  ministro dei Trasporti, Maurizio Lupi tenta di accelerare la chiusura del tavolo dei negoziati, facendo sapere che gli esuberi si sono addirittura ridotti a 980 rispetto ai 2.251 iniziali. Una novità positiva, anche se alquanto anomala, considerando che le posizioni dettate da Etihad erano inamovibili.

Published in Il punto

Cerca nel sito

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]