Ricostruite le variazioni atmosferiche dello iodio dal 1760 a oggi grazie a una carota di ghiaccio. L’aumento può avere effetti sull’aerosol ultrafine e sulla temperatura 

Published in Scienza & tecnologia

Il 16 aprile alle ore 18.00 si apre alla Farnesina la prima edizione della Giornata della ricerca italiana nel mondo, iniziativa lanciata con uno specifico Decreto dal Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca (Miur), d'intesa con il Maeci e il Ministero della Salute, nella ricorrenza del 15 aprile - data della nascita di Leonardo Da Vinci - per promuovere e valorizzare il lavoro delle ricercatrici e dei ricercatori e divulgare i risultati delle loro ricerche nel mondo.

Published in Scienza & tecnologia

È incentrato sulla coscienza il penultimo appuntamento della rassegna a ingresso libero "La Scienza e noi" in programma al Piccolo Eliseo di Roma lunedì 16 aprile.

Published in Scienza & tecnologia

Più dell'archeologia poté una tecnologia avanzata di analisi del Dna a risolvere il mistero lungo oltre un secolo dell'identità di una mummia egizia vecchia 4.000 anni è stata infatti l'Fbi, grazie a una sofisticata apparecchiatura di analisi genetica.

Published in Scienza & tecnologia
Venerdì, 06 Aprile 2018 10:33

Come capire il cervello guardando le api

Un team di ricerca dell’Università di Sheffield e dell’Istituto di scienze e tecnologie della cognizione (Istc) del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) ha scoperto, grazie a un modello matematico, che le api reagiscono all’unisono agli stimoli ambientali analogamente ai neuroni cerebrali, rivelando dinamiche del comportamento umano. Lo studio pubblicato su Scientific Reports   

Published in Scienza & tecnologia

Labozeta Spa tra gli sponsor dell’iniziativa 

Published in Scienza & tecnologia

Ricercatori dell’Istituto per i processi chimico-fisici del Cnr di Messina hanno riprodotto, mediante avanzate tecniche numeriche, il processo chimico che potrebbe aver determinato la sintesi primordiale dell’eritrosio, precursore del ribosio, lo zucchero che compone l’RNA, facendo così luce sull'origine delle prime molecole biologiche e quindi sull’inizio della vita sulla Terra. I risultati sono stati pubblicati su Chemical Communications della Royal Society of Chemistry, in collaborazione con l’Accademia delle scienze della Repubblica Ceca di Brno e la Sorbona di Parigi   

Published in Scienza & tecnologia

Quando muore un personaggio coime Stephen Hawking credo che diventiamo tutti più poveri. Perdiamo un tesoro del nostro capitale, non quello fatto di soldi, azioni o proprieta,ma quello umano, basato sulle menti e sugli intelletti, quello che ci consente  di guardare ad una società più giusta nel classificare i valori con cui si confronta ed a una ricerca che possa ancora fare scoperte per accrescere la conoscenza di ammirare un tramonto ed un'alba, ponendosi dinnanzi all'incommensurabile entità della natura con curiosità e rispetto.

Published in Il punto

E' stata probabilmente la malattia a trasformare il fisico, l'astrofisico e il matematico inglese Stephen William Hawking (nato a Oxford l'8 gennaio 1942) in un genio della scienza, uno dei più autorevoli cosmologi di tutti i tempi.

Published in Scienza & tecnologia

Dall'Italia a Singapore, alla ricerca delle cellule fetali nel sangue della futura mamma, per sostituire con un semplice prelievo esami invasivi come l'amniocentesi per la diagnosi di eventuali malformazioni del nascituro.

Published in Scienza & tecnologia
Pagina 1 di 8

Cerca nel sito

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077