Venerdì, 15 Giugno 2012 17:50

Festa Europea della Musica a ingresso libero

Scritto da
Rate this item
(1 Vote)

ROMA - Da giovedi  21 a domenica 24 giugno 2012, Roma ospiterà la Festa Europea della Musica. La festa quest’anno,si prepara  ad invadere la città  con un  programma vasto e articolato che coinvolgerà oltre mille musicisti con 150 concerti, tutti ad ingresso gratuito fino a esaurimento posti.

 A trenta anni dalla sua nascita in Francia, la manifestazione si svolge il 21 giugno di ogni anno in contemporanea in più di cento città del mondo, distribuite nei quattro continenti. Anche quest’anno molti eventi si svolgeranno in alcuni dei luoghi più belli e suggestivi di Roma:Piazza di Spagna Scalinata di Trinità dei Monti, Piazza Farnese,Piazza Navona, Piazza del Pantheon,Piazza S.Lorenzo in Lucina,Fontanone del Gianicolo, Parco Archeologico del Teatro di Marcello, Macro, Terme di Diocleziano,  solo per citarne alcuni,  ma la festa è anche attenta alle periferie, fedele al principio della musica per tutti e dovunque. I concerti della festa saranno non solo in luoghi noti – come ad esempio i Mercati di Traiano ( che ospiteranno quattro recital pianistici nell'ambito della rassegna “Forty Fingers Musica da vedere”) o il Cortile di Palazzo Massimo (che accoglierà lo spettacolo “aspettando Rugantino” delle Orchestre Musa Classica e Musa Jazz dell'Università La Sapienza” – ma anche in spazi meno conosciuti, come l’Auditorium di Mecenate aperto appositamente per la Festa  (con un concerto di musiche popolari brasiliane del Conjunto Bossagora), il cortile di Palazzo Altemps ( Un percorso attraverso le grandi pagine corali delle opere di Puccini, dalle giovanili Le Villi ed Edgar fino a Turandot  Coro Orazio Vecchi ), il Museo Napoleonico ,.che in occasione del 150esimo anniversario della nascita di Claude Debussy ospiterà un concerto prezioso che ripropone il testamento artistico e spirituale del grande Compositore francese. Un ponte ideale che ribadisce quel legame tra le citttà di Roma e Parigi - le due Capitali della Festa Europea della Musica -  nel segno della melodia di fine Ottocento e di inizio Novecento.


Il programma, dall'evocativo titolo, "L'heure exquise",  è affidato all' interpretazione di Marcello Nardis, il giovane tenore italiano considerato, non a caso, nel panorama concertistico internazionale tra i migliori specialisti del canto da camera. Al pianoforte il noto pianista genovese Dario Bonuccelli.  Il Museo Canonica all’interno di Villa Borghese, il chiostro del Museo di Roma in Trastevere  (concerto dell’Orchestra Malancia, musiche popolari dal mondo), gli spazi della Sala S Rita (una serata dedicata al jazze al gospel, una serata e Musa Jazz dell'Università La Sapienza” – ma anche in spazi meno conosciuti, come l’Auditorium di Mecenate aperto appositamente per la Festa  (con un concerto di musiche popolari brasiliane del Conjunto Bossagora), il cortile di Palazzo Altemps ( Un percorso attraverso le grandi pagine corali delle opere di Puccini, dalle giovanili Le Villi ed Edgar fino a Turandot  Coro Orazio Vecchi ), il Museo Napoleonico ,.che in occasione del 150esimo anniversario della nascita di Claude Debussy ospiterà un concerto prezioso che ripropone il testamento artistico e spirituale del grande Compositore francese. Un ponte ideale che ribadisce quel legame tra le citttà di Roma e Parigi - le due Capitali della Festa Europea della Musica -  nel segno della melodia di fine Ottocento e di inizio Novecento.


Alla manifestazione partecipano molti giovani musicisti professionisti che trovano in essa la cornice adatta per presentare i propri progetti, suonare di fronte a un pubblico diverso o  l'occasione per suonare in spazi suggestivi. Grazie anche alla collaborazione con le scuole di musica, le associazioni musicali e i conservatori, la Festa europea della musica offre a giovani di talento l’opportunità di far conoscere il proprio lavoro. Qualche esempio tra i concerti di questa edizione: in collaborazione con gli allievi del Master in Sonic Arts dell’università di Roma 2, proponiamo un concerto di brani originali di musica elettroacustica, mirati alle interazioni tra suono strumentale ed elettronico da tenersi sulle terrazze del Macro di Via Nizza. Il progetto è un bell’esempio di come la Festa Europea della Musica diventi uno spazio di sperimentazione e stimolo alla creatività, e faciliti i giovani musicisti nella realizzazione dei loro progetti, offrendo loro la possibilità di realizzare le loro idee e di diventare protagonisti di spazi importanti della città. Il progetto pensato per il Macro è una opportunità per i giovani studenti di vedere le proprie idee musicali tradursi in realtà, per il Macro un mezzo per valorizzare i propri spazi, per il pubblico rappresenta l'opportunità di assistere gratuitamente a un evento musicale originale e di qualità.  Con gli allievi del Conservatorio di Santa Cecilia, la Festa propone il concerto della big band jazz del Conservatorio a piazza San Lorenzo in Lucina. Oltre a un concerto da camera che si terrà all'interno del Conservatorio.

Nell'ottica di dare visibilità a giovani musicisti, la Festa Europea della musica di Roma partecipa ogni anno a scambi di giovani artisti con l’associazione partner di Losanna. Quest’anno il duo Mazzon, soprano – Testa, pianoforte avrà l'opportunità di trascorrere alcuni giorni a Losanna, dove potrà incontrare musicisti locali e suonare sul main stage della città il 21 giugno, giorno in cui anche Losanna celebra la Festa Europea della Musica. Nello stesso periodo, il Duo Tchiki di Losanna sarà ospitata a Roma e presenterà per la Festa di Roma al Fontanone del Gianicolo un originale repertorio di musica classica eseguita alle percussioni.

Per promuovere lo studio e la conoscenza della musica - all’insegna del motto che ha ispirato la nascita della manifestazione in Francia:  Fate la musica!  ( Fete de la musique/ Faites de la musique) - la Festa della musica di Roma, insieme alle città della rete internazionale, si è fatta promotrice dell’iniziativa”Musica a Porte Aperte” alla quale hanno aderito diverse scuole di musica e associazioni musicali. Con questa iniziativa si invita il pubblico della manifestazione a entrare nei conservatori e nelle scuole di musica, nei luoghi dove la musica si studia e si insegna. All’iniziativa ha aderito anche anche il Conservatorio di S Cecilia che il 21 giugno, in occasione della Festa Europea della Musica, ha aperto le sue porte al pubblico.


Sono tantissimi gli eventi che caratterizzeranno l’edizione 2012  della Festa Europea della Musica di Roma, in particolare,sabato 23 giugno alle 18,in Piazza di Spagna, Scalinita di Trinità dei Monti,il concerto sinfonico dei cinquantacinque elementi della Symphonie Orchester Christian – Ernst Gymnasium di Erlangen diretta dal M° Andreas Englhardt.  In collaborazione con l’Ambasciata di Germania di Roma,l'House concert, che propone un concerto di chitarra in una casa privata, un modo di ascoltare musica dal vivo che rievoca l'antica dimensione della  'musica di corte' rinascimentale, la rassegna corale presso il Museo di Roma che vedrà la partecipazione di oltre 30 cori. Numerosi locali hanno,inoltre, aderito alla Festa: Ke Nako,con una vera e propria kermesse musicale,Altroquando,Fonclea Riverside,28DiVino Jazz ,Crossover ,Beba Do Samba,L’Arciliuto,Le Mura Live Club,Charity Cafè,Gone.


Per informazioni   http://www.festaeuropeadellamusica.it
                          

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Le donne e il tempo

Si apre il sipario del tempo

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Speech Art

Quattro voci per una Biennale. Speciale Speech Art Venezia 2019

In occasione dell’ultimo week end di apertura della 58ma Esposizione Internazionale d’Arte – la Biennale di Venezia, ci poniamo alcune domande tentando una veloce analisi del progetto curatoriale di Ralph...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Cannes 73. Il comitato di selezione

Cannes 73. Il comitato di selezione

CANNES – Di seguito il comitato di selezione del fstival di Cannes 2020: Thierry Frémaux, Delegato Generale del Festival dei Cannes, Christian Jeune, direttore del Dipartimento Films e vice Delegato...

Redazione - avatar Redazione

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Note a margine non è un romanzo, né una semplice raccolta di racconti. Non è un testo soltanto narrativo o espressivo, informativo o descrittivo.

Anna Trattelli - avatar Anna Trattelli

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare  un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, due aziende di Biotecnologie presenti nel parco scientifico di Castel Romano, Roma hanno annunciato il loro impegno per lo sviluppo di vaccini innovativi contro il 2019-nCoV, il...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

Sport

Calcio, chi può vincere la Champions League?

Calcio, chi può vincere la Champions League?

Primi verdetti in Champions League, ancora presto per capire chi arriverà fino in fondo, ma certamente si può cominciare a dare un giudizio parziale sulle principali candidare a salire sul...

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]