Venerdì, 24 Agosto 2012 19:53

Venezia 69. A Gianni Amelio il premio Bianchi del SNGCI

Scritto da
Gianni Amelio Gianni Amelio

ROMA –  Va a Gianni Amelio, quest'anno regista di un film intenso e raffinato come Il primo uomo il Premio Pietro Bianchi 2012: i giornalisti cinematografici italiani glielo consegnano a Venezia, d'intesa con la Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica diretta da Alberto Barbera, il 2 Settembre prossimo, in occasione della proiezione di Colpire al cuore, che il regista ha scelto, a trent’anni dall’uscita, per siglare la consegna del premio con uno dei suoi film meno visti e ancora straordinariamente attuali.

Autore tra i più interessanti del cinema italiano Gianni Amelio non ha mai avuto un riconoscimento alla carriera dal SNGCI, Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani, che premia, così, non solo il regista ma anche un appassionato cinefilo, dalla straordinaria cultura e memoria critica, che al cinema ha dedicato in questi ultimi anni anche come direttore di Festival, a Torino, una felice stagione di appassionato e prezioso lavoro.

Colpire al cuore (1983) è interpretato da Jean Louis Trintignant e da una giovanissima Laura Morante, allora all’inizio di una brillante carriera nel corso della quale proprio Amelio ne ha fatta la sua “musa”, protagonista di tanti suoi film. Con loro Fausto Rossi, allora appena quindicenne, che Amelio ha invitato con sé al Lido per la consegna del “Bianchi”. Un Premio che il regista dedica idealmente al ricordo di Mario Monicelli: Amelio era presente a Venezia quando il Sngci gli consegnò lo stesso riconoscimento nel 1985 e anche Monicelli, in quell’occasione aveva scelto di riproporre uno dei suoi film meno noti, anche se più intensi: Caro Michele. 

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Terra poesia dei sensi

Ogni angolo di terra è poesia per gli occhi.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

El Mimo

Mimo la protesta colorata di sogni di riscossa

Susi Ciolella - avatar Susi Ciolella

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Speech Art

Quattro voci per una Biennale. Speciale Speech Art Venezia 2019

In occasione dell’ultimo week end di apertura della 58ma Esposizione Internazionale d’Arte – la Biennale di Venezia, ci poniamo alcune domande tentando una veloce analisi del progetto curatoriale di Ralph...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Arriva da Cannes Tesnota (Closeness) del pluripreamiato Kantemir Balagov

E’ oggi sugli schermi italiani il film che a Cannes ha rivelato a Kantemir Balagov, Tesnota (Closeness.) Con uno stile molto personale fatto di silenzi e primi piani, Balagov in...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

Sport

Il punto della situazione dopo le prime giornate per il campionato di serie A

Le prime giornate di campionato ci mostrano quali sono state le squadre che si sono comportate meglio, sia per qualità di gioco, sia per capacità di rimonta e di portare...

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]