Sabato, 25 Agosto 2012 14:49

Venezia 69. Curiosità, scandali e sorprese

Scritto da

VENEZIA (nostro corrispondente) -   Quest’anno il programma della mostra, in linea con la crisi economica, si è assottigliato -  abolita la sezione Controcampo, dal neo-direttore Alberto Barbera, che la riteneva una «riserva indiana» ghettizzante il cinema di casa -  meno film dunque, ma in pratica sarà possibile vederne di più.


La sezione Orizzonti avrà, ad esempio,  un’audience più vasta: dieci lungometraggi e 13 corti di questa sezione - alla quale approdano le tendenze del nuovo cinema, con giovani registi che hanno bisogno di visibilità -  si seguiranno anche via web, acquistando un biglietto dal sito della biennale al costo di 4€, collegandosi all’orario di inizio della proiezione ufficiale, contemporaneamente alla quale partirà lo streaming  per i primi 500 spettatori in possesso del  biglietto.

 Assisteremo all’evento delle programmazioni  a 70mm. La pellicola  a 70mm è grande il doppio di quella normale, cattura le immagini con maggiore dettaglio e richiede un proiettore apposito, per questo vedere tali film è raro. La 70 mm é usata   per mettere in scena le potenzialità del mezzo visivo, soprattutto per film spettacolari. Ad esempio: 2001: Odissea nello Spazio, Lawrence D’Arabia, Ben-Hur, The New World. A Venezia 69  “The Master”, uno dei lavori che più incuriosisce , è in 70 mmm.
“The master” è il film sorpresa, il cui titolo è stato reso noto giorni dopo la conferenza stampa ufficiale. Diretto da Paul Thomas Anderson,  ambientato dopo la seconda guerra mondiale, ha fatto parlare di sé per i possibili riferimenti alla nascita di Scientology, la discussa organizzazione religiosa fondata nel 1954 da L. Ron Hubbard. Gli interpreti Philip Seymour Hoffman e Joaquin Phoenix, rispettivamente nei panni di un intellettuale carismatico e del suo braccio destro, aggiungono spessore a quest’opera che, per il tema non scontato, desterà, nel bene o nel male, molta attenzione.
Atteso anche «To the Wonder», dramma romantico di cui sono protagonisti Ben Affleck e Rachel McAdams,  nuova fatica di Terrence Malick dopo la vittoria al Festival di Cannes 2011 con «The Tree of Life»,  film ermetico e per iniziati.
Atteso anche  Brian De Palma  con «Passion»,  torbido thriller, dove amore e vendetta si mescolano. C’è da giurarci che il dibattito si focalizzerà anche su «Bella addormentata», di Marco Bellocchio ispirato al dramma di Eluana Englaro.
Una novità in concorso: il regista Harmony Korine, uno dei massimi protagonisti della scena indie americana degli ultimi decenni, i cui lavori (da «Gummo» del 1997 a «Mr. Lonely» del 2007) non hanno mai avuto nel nostro paese la visibilità che avrebbero meritato.
Non poteva mancare il film dello scandalo, che a Venezia 69  è  «Spring Breakers», storia di   quattro ragazzine pronte a tutto pur di riuscire a pagarsi le vacanze.

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Voglia di tenerezza

Ormai notte l’oscurità riempiva la casa come un liquido denso.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Speech Art

Quattro voci per una Biennale. Speciale Speech Art Venezia 2019

In occasione dell’ultimo week end di apertura della 58ma Esposizione Internazionale d’Arte – la Biennale di Venezia, ci poniamo alcune domande tentando una veloce analisi del progetto curatoriale di Ralph...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Cannes 73. Spike Lee Presidente della Giuria

Il settantatreesimo Festival di Cannes si svolgerà dal 12 al 23 maggio 2020, il regista americano Spike Lee sarà Presidente della giuria. 

Redazione - avatar Redazione

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Intervista a Pier Francesco Geraci: Ratemeup il tool per valutare (bene) il tuo …

Come valutare se la vostra azienda sta sfruttando al massimo il potenziale del digital marketing? A rispondere è Pier Francesco Geraci, CEO di Traction, società leader nel performance marketing che lancia...

Giuseppe Giulio - avatar Giuseppe Giulio

Università Sapienza. Nasce Techne e la gestione diventa ISO 9001

Il Dipartimento di Chimica e Tecnologia del Farmaco, l’espressione di una eccellenza tra ricerca e didattica dal respiro internazionale 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Sport

Il punto della situazione dopo le prime giornate per il campionato di serie A

Le prime giornate di campionato ci mostrano quali sono state le squadre che si sono comportate meglio, sia per qualità di gioco, sia per capacità di rimonta e di portare...

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]