Mercoledì, 05 Settembre 2012 22:15

Venezia 69. A Laura Delli Colli il prestigioso premio Gillo Pontecorvo

Scritto da
Laura Delli Colli Laura Delli Colli

VENEZIA (nostro inviato) -  Il Premio Gillo Pontecorvo è assegnato dall'Istituto internazionale per il cinema e l'audiovisivo dei Paesi Latini, in accordo con l'Associazione Gillo Pontecorvo, presieduta da Picci Pontecorvo.

Viene attribuito ad una personalita' della cultura, dell'industria o ad un'istituzione che abbia contributo a sviluppare, migliorare e affermare il cinema nella sua interezza, sia culturale che industriale, nel solco delle idee e delle attivita' del grande regista scomparso.  Uomo di idee, d’azione, di grande amore per la settima arte, Pontecorvo ha lasciato in eredità, tra l’altro, l’associazione Cinemavvenire con la sua scuola di cinematografia, che puntualmente porta giovani studenti alla mostra di Venezia.  Il ventennale di Cinemavvenire cade nel 2012 e per celebrarlo ci sarà una festa al Lido.

Quest’anno il premio Gillo Pontecorvo, è stato consegnato all’infaticabile Laura Delli Colli, da un decennio presidente del SNGCI, Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani, che mai come ora, malgrado la crisi economica, sotto la sua influenza, ha goduto di tante iniziative e produttività, la più nota e celebrata quella dei Nastri d’argento. Il riconoscimento è stato attribuito con la seguente motivazione: "Laura Delli Colli è, da molti anni, nel cuore del dibattito culturale e politico sul cinema e per il cinema in Italia. Osservatrice acuta e sensibile del nostro cinema e anima di molti dei più importanti momenti attraverso cui il cinema italiano si racconta e si celebra. Con grazia, ironia e saggezza, Laura Delli Colli promuove l'incontro tra il cinema e il racconto del cinema"..

La premiazione si e' svolta allo spazio Cinecitta' Luce dell'Hotel Excelsior, alla presenza dei giornalisti cinematografici, attori, registi, esponenti autorevoli del mondo dello spettacolo.  Visibilmente commossa la Delli Colli,  giovane signora poco più che cinquantenne, ha rammentato gli inizi lontani della sua carriera, flash-back di Gillo, amico e maestro, evocando con sentimento: “Ho di Gillo e dei suoi anni alla Mostra da Direttore tanti ricordi affettuosi, abbiamo condiviso molti momenti e la linea d’impegno e sostegno del cinema italiano”

Figlia di Franco Delli Colli, e nipote di Tonino, entrambi storici direttori della fotografia del cinema italiano, Laura Delli Colli   è una pasionaria della settima arte.   Il suo amore per il cinema viene da un dna plurigenerazionale ed è per  questa indomita signora, come lo fu per Pontecorvo, una scelta di vita.




Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Terra poesia dei sensi

Ogni angolo di terra è poesia per gli occhi.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

El Mimo

Mimo la protesta colorata di sogni di riscossa

Susi Ciolella - avatar Susi Ciolella

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Speech Art

Quattro voci per una Biennale. Speciale Speech Art Venezia 2019

In occasione dell’ultimo week end di apertura della 58ma Esposizione Internazionale d’Arte – la Biennale di Venezia, ci poniamo alcune domande tentando una veloce analisi del progetto curatoriale di Ralph...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Arriva da Cannes Tesnota (Closeness) del pluripreamiato Kantemir Balagov

E’ oggi sugli schermi italiani il film che a Cannes ha rivelato a Kantemir Balagov, Tesnota (Closeness.) Con uno stile molto personale fatto di silenzi e primi piani, Balagov in...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

Sport

Il punto della situazione dopo le prime giornate per il campionato di serie A

Le prime giornate di campionato ci mostrano quali sono state le squadre che si sono comportate meglio, sia per qualità di gioco, sia per capacità di rimonta e di portare...

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]