Mercoledì, 27 Marzo 2013 17:19

Musica. Bruno Bavota alla Royal Albert Hall di Londra

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

Il giovane pianista e compositore partenopeo si esibirà nel prestigioso teatro britannico per il Galà di presentazione dell’Accidental Festival. Verrà presentato il suo ultimo lavoro “La casa sulla Luna”, viaggio nei luoghi dell’anima attraverso dieci brani di musica contemporanea

 

ROMA - Martedì 2 aprile Bruno Bavota si esibirà alla Royal Albert Hall di Londra. L’occasione è il Galà di presentazione dell’Accidental Festival. Il giovane compositore partenopeo è stato selezionato tra migliaia di artisti per intrattenere il parterre di altissimo livello tra professionisti del settore, stampa e supporter del festival. Il suo pianoforte sarà la colonna sonora di tutta la serata che culminerà in un momento di presentazione dell’artista e del suo ultimo lavoro discografico “La casa sulla luna”.
IL FESTIVAL – L’Accidental Festival è una piattaforma per artisti emergenti che consente loro di presentare i propri lavori nella Roundhouse, casa per i musicisti e i performer più raffinati al mondo, situata nel quartiere Camden, cuore pulsante di Londra. Giunto alla sua ottava edizione, l’Accidental si svolgerà dal 9 al 12 maggio. Per ulteriori informazioni: http://www.accidentalfestival.co.uk/
IL DISCO - “La casa sulla Luna” è il secondo album di Bruno Bavota. Dopo il successo de "Il pozzo d'amor" il compositore, nato a Napoli 29 anni fa, torna a far parlare il suo pianoforte. Dotato di una cifra stilistica che rende la sua musica paragonabile a quella del Maestro Ludovico Einaudi, Bavota prosegue il suo viaggio in luoghi non terreni, luoghi dell’anima.  “La casa sulla Luna” è un contenitore di sogni, speranze e amore, un luogo lontano dalla Terra ma anche così vicino, così da poterne ammirare tutta la sua bellezza. Una “casa” dove poter essere più vicino alle stelle, convinto che la vita umana non ha uno scopo ma un'esistenza, semplice e necessaria come il brillare delle stelle.


Dieci tracce che fanno sognare, che evocano emozioni, sensazioni positive. Ad aprire l’album c’è “Amour”, quell’amore che il compositore napoletano riversa in tutto ciò che fa, la musica sopra ogni cosa. La musica è il suo porto sicuro, il suo luogo dove mettersi completamente a nudo senza la minima paura o remora, ma con la volontà di farlo, sicuro che la sua nudità possa essere di conforto agli altri, ma soprattutto per se stesso. Segue “L'uomo che rubò la Luna” brano dedicato a Thad Roberts che nel 2002 rubò alla Nasa 100 grammi di rocce lunari, che pare abbia regalato alla sua fidanzata dell’epoca. “Il dito si muove sul vetro appannato” è il titolo della terza traccia che prende ispirazione da una frase pronunciata da Sean Penn nel pluripremiato film di Paolo Sorrentino “This must be the place”.
“La casa sulla luna”, pubblicato dall’etichetta discografica indipendente “Lizard Records” (www.lizardrecords.it),  si chiude con una ghost track, un anticipo di quello che sarà il prossimo album “Su una nuvola” (la cui uscita è prevista a Dicembre). Il brano è stato volutamente registrato in casa su pianoforte verticale “Weinbach” del 1984, microfono Samson c – 01 ed outbard scheda audio M-Audio fast track. Un viaggio musicale della durata di 36 minuti nel quale Bruno Bavota si fa accompagnare dal violoncello di Marco Pescosolido ed il violino di Paolo Sasso.

Questi i prossimi appuntamenti:
 
29 Marzo – Feltrinelli, Pomigliano d’Arco – Showcase
 
2 Aprile – Royal Albert Hall, Londra – Performance
 
11 Aprile – Sala Chopin c/o Alberto Napolitano Pianoforti, Napoli – Presentazione Album

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Le donne e il tempo

Si apre il sipario del tempo

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Speech Art

Quattro voci per una Biennale. Speciale Speech Art Venezia 2019

In occasione dell’ultimo week end di apertura della 58ma Esposizione Internazionale d’Arte – la Biennale di Venezia, ci poniamo alcune domande tentando una veloce analisi del progetto curatoriale di Ralph...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Cannes 73. Il comitato di selezione

Cannes 73. Il comitato di selezione

CANNES – Di seguito il comitato di selezione del fstival di Cannes 2020: Thierry Frémaux, Delegato Generale del Festival dei Cannes, Christian Jeune, direttore del Dipartimento Films e vice Delegato...

Redazione - avatar Redazione

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Note a margine non è un romanzo, né una semplice raccolta di racconti. Non è un testo soltanto narrativo o espressivo, informativo o descrittivo.

Anna Trattelli - avatar Anna Trattelli

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare  un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, due aziende di Biotecnologie presenti nel parco scientifico di Castel Romano, Roma hanno annunciato il loro impegno per lo sviluppo di vaccini innovativi contro il 2019-nCoV, il...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

Sport

Calcio, chi può vincere la Champions League?

Calcio, chi può vincere la Champions League?

Primi verdetti in Champions League, ancora presto per capire chi arriverà fino in fondo, ma certamente si può cominciare a dare un giudizio parziale sulle principali candidare a salire sul...

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]