Giovedì, 05 Dicembre 2013 14:16

Hotel Quirinale e Diva Universal: omaggio a Maria Callas

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - E’ stata la cantante lirica più acclamata e amata degli anni ’50, una vera Diva, dal carattere autoritario e dotata di un grande carisma ma nello stesso tempo timida e insicura.  Una di quelle figure femminili che hanno saputo toccare i cuori e suscitare l’ammirazione del mondo intero.  Una vita professionale piena di successi  e soddisfazioni   ma  una vita privata non altrettanto luminosa.

 Il 2 dicembre la Callas avrebbe compiuto 90 anni. Per questa occasione Diva Universal (canale Sky 129) ha deciso di rendere omaggio alla grande cantante lirica con un documentario della serie “Donne nel mito” unitamente all’Hotel Quirinale di Roma,  albergo in cui la cantante amava recarsi quando veniva a Roma anche per  il passaggio segreto con accesso riservato diretto al Teatro dell’Opera, che ha reso questo storico albergo il luogo prediletto anche  da  altri  grandi della musica del passato e del presente.

 Tra le iniziative previste per ricordarla e farne rivivere il mito: una mostra di ritratti realizzati dal pittore Giovanni Trucellito e la presentazione di una  biografia della Callas scritta dalla giornalista Roberta Maresci,  entrambe presentate il 2 dicembre in una serata glamour, organizzata con grande stile e professionalità da Marina Tavolato.  all’insegna del canto di forza e del canto acrobatico all’Hotel Quirinale in via Nazionale. Tra la folla di giornalisti e nostalgici intervenuti, anche il giornalista Bruno Vespa e Laura Comi, Direttrice della Scuola di Ballo del Teatro dell’Opera in veste di madrina dell’evento. 

A corollario di queste due iniziative, la dedica alla Callas della suite dove amava soggiornare, un festival culinario durante il quale alcuni dei piatti preferiti della Diva tratti dal libro “La divina in cucina” dello storiografo Bruno Testi, saranno per una settimana nel menù del Ristorante Rossini. Anche questo evento ha il suo aperitivo abbinato. Per Maria Callas è stato ideato un cocktail a base di Cointreau e Prosecco, in un bicchiere decorato da una spirale di buccia d’arancia e da una delicata calla che richiama il nome della Divina. La scelta dell’arancia e del Cointreau, liquore a base di questo frutto, è ispirata alle origini mediterranee (greche) della Callas; mentre il colore limpido del cocktail è un riferimento alla limpidezza della sua voce.

 

 

 

 

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Non è semplice farsi amare

Mi perdo in questo parlare di voci insolenti di me che sono il loro ultimo pensiero.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Un mondo scomparso

Contadini un mondo scomparso. I “contadini che siamo stati.”

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Speech Art

L’Arte può salvare una vita? L’attivismo animalista nella pratica di Tiziana Per…

Abbiamo incontrato Tiziana Pers in occasione della mostra Caput Capitis II a cura di Pietro Gaglianò presso la aA29 Project Room a Caserta.

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Arriva da Cannes Tesnota (Closeness) del pluripreamiato Kantemir Balagov

E’ oggi sugli schermi italiani il film che a Cannes ha rivelato a Kantemir Balagov, Tesnota (Closeness.) Con uno stile molto personale fatto di silenzi e primi piani, Balagov in...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Venezia 2019. Un libro su “I Cannibali”, un premio e un buon bicchiere di vino

Le donne del vino, UNIROMA3 e il Centro Studi di Psicologia dell'Arte e Psicoterapie Espressive per il Premio Gregorio Napoli 

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Sport

Serie A: il punto della situazione sul campionato 2018-2019

Facciamo una piccola considerazione sul campionato di serie A 2018-2019. All’inizio della stagione le famose griglie di partenza avevano molto fatto discutere, specialmente per via del fatto che il Napoli...

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]