Mercoledì, 05 Febbraio 2014 13:23

Ozark Henry, il 'Bowie' fiammingo sbarca a Roma al Circolo degli Artisti

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - Ozark Henry, nome d'arte dell'appassionato e prolifico autore, compositore, produttore e performer Piet Goddaer, arriva in Italia a febbraio per un'unica data a Roma per presentare il suo nuovo album "Stay Gold" in uscita in Italia il 21 gennaio su etichetta Energy/Sony Music.

Il nuovo lavoro è anticipato dall'ormai celebre singolo, frutto della collaborazione con la voce di Amaryllis Uitterlindenm, "I'm your sacrifice" da settimane in Top 10 Airplay Radio e Top 10 Sales Chart anche in Italia dopo essere stato in cima alle classifiche di tutte le radio belga per mesi ed essere stato eletto come "summerhit" dalla più importante radio nazionale belga.

Il singolo apripista, "I’m Your Sacrifice", nasce da un'idea melodica semplice e tenace, che non ha bisogno di molto altro per arrivare a rendersi memorabile. Non un semplice duetto ma un continuo rimando di suggestioni sonore, capace di mettere a confronto gli anni Ottanta, quelli del dark e della new wave e la musica di oggi. Il fuoco e il ghiaccio qui si incontrano, e sono quelli del rock e del pop, sempre vicini e sempre sfuggenti, uniti da un po' di fatalismo e da un canto spiegato e dolente. In una parola, da un gusto inguaribilmente romantico affidato alla musica, oltre che alle parole.

Ozark Henry inizia a lasciare il segno nel panorama musicale belga fin dalla metà degli anni '90. Grazie ai suoi primi lavori, per lo più di Elettronica, guadagna in poco tempo l'attenzione e il supporto di artisti come David Bowie, Trent Reznor, Jah Wobble e Zazie. Come supporter apre tour di Moby e Garbage e come non bastasse riceve dall'acclamata rivista musicale francese "Les Inrocks" il soprannome 'Le jeune Bowie Flamande', il giovane Bowie fiammingo.

Da allora Piet ha realizzato sette album, sviluppando nel tempo uno stile e un suono che miscela abilmente elementi electro, new wave, influenze classiche ed art rock. Dopo aver collaborato con diversi produttori come Youth (produttore di The Verve e Depeche Mode) in questo nuovo album Piet decide di riprendere il controllo di ogni singolo elemento del processo musicale, scrivendo e suonando ogni strumento dell'album e occupandosi della produzione e della direzione artistica del video.

Martedì 11 febbraio

Ore 21.30

Circolo degli Artisti

via Casilina Vecchia 42 – Roma

Infoline 0670305684

Ingresso Euro 15

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

La fragile follia

In noi è la visione dell’essere la follia… Le fragili ragioni del cuore un mondo perduto in silenzi in lacrime nell’indifferenza.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Madre ti troverò

Sento la tua voce tra le foglie del melo son piene di sapore calore…racchiudono sospiri da tanto trattenuti.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Speech Art

La cultura dentro e fuori l’Accademia. Intervista a Julia Draganović

Abbiamo incontrato la neodirettrice di Villa Massimo, Accademia tedesca a Roma. Con lei abbiamo parlato di promozione culturale, del senso della Istituzione che guida e di come la cultura sia...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Arriva da Cannes Tesnota (Closeness) del pluripreamiato Kantemir Balagov

E’ oggi sugli schermi italiani il film che a Cannes ha rivelato a Kantemir Balagov, Tesnota (Closeness.) Con uno stile molto personale fatto di silenzi e primi piani, Balagov in...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

Sport

Il punto della situazione dopo le prime giornate per il campionato di serie A

Le prime giornate di campionato ci mostrano quali sono state le squadre che si sono comportate meglio, sia per qualità di gioco, sia per capacità di rimonta e di portare...

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]