Print this page
Sabato, 15 Febbraio 2014 13:01

Eminem. Mobilitazione per vietarlo. Video

Scritto da
Rate this item
(1 Vote)

AUCKLAND - Eminem, alla vigilia del suo concerto a Auckland, nuovamente fa scandalo a causa delle sue rime: un gruppo di attivisti ha chiesto al ministro dell'immigrazione della Nuova Zelanda la revoca del visto al rapper di Detroit.

Sono quegli stessi che tempo fa, senza successo, avevano fatto domanda a Scott Morrison, Ministro dell’immigrazione,    di negare il lasciapassare a Snoop Dogg. La Nuova Zelanda qualche giorno fa ha ritirato il visto ai rappers Odd Future che dovevano esibirsi con Eminem a Auckland.

Collective Shout, il gruppo attivista, si occupa delle campagne contro la violenza sulle donne e chiede al governo federale di essere fedele ai suoi principi negando le esibizioni di stars del rap i cui testi, si presume, potrebbero incitare a comportamenti brutali. Ora la stesso gruppo, con una lettera sostiene che permettere ad Eminem di esibirsi in Nuova Zelanda sarebbe una presa in giro verso il piano nazionale di riduzione della violenza contro le donne e i bambini. La petizione ha trovato il favore di dozzine di organizzazioni che si battono per i diritti delle donne.

Nel 2010 parlando ai microfoni della CBS, Eminem si è difeso dalle  accuse di misoginia e omofobia,  sostenendo che i suoi testi – spesso duri -  sono “da considerare forme d'arte e non un manifesto delle sue convinzioni personali. "Io non ho problemi con nessuno", ha aggiunto, cogliendo l'occasione per criticare l'atteggiamento di alcune associazioni di genitori: "Sembra che per questa gente essere un genitore sia un lavoro. Voglio dire, anch'io sono un genitore, anch'io ho delle figlie, e che razza di persona sarei se girassi per casa mia urlando 'Brutta tro*a, prendimelo in mano' o cose del genere? Certo che non lo faccio: non dico mai volgarità o parolacce in casa mia. Ma nella mia musica, nella mia arte, sì, perché è quello che mi sento di fare, quindi delle loro critiche non mi curo".

Convinzione che ritroviamo nelle sue canzoni, uno delle quali “Not afraid” ha quasi mezzo miliardo di visite. Eccola con traduzione.

Eminem – Not Afraid – Traduzione italiana

 

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Correlati

Ultime da Bruna Alasia

Related items