Sabato, 01 Novembre 2014 21:15

Auditorium Roma. Arriva la Classica Orchestra Afrobeat con Sekouba Bambino and Baba Sissoko

Scritto da
Rate this item
(1 Vote)

ROMA - Dopo il fortunato lavoro dedicato a Fela Kuti e la recente esibizione al festival di Glastonbury (unica band italiana 2013), la Classica Orchestra Afrobeat ha scelto come secondo capitolo della sua produzione discografica un'opera epica risalente all'ultimo impero africano, sopraffatto dal colonialismo francese sul finire del XIX secolo.

Il valore storico e culturale dell'operazione fa eco all'originale arrangiamento musicale che coglie la magia dell'incontro tra due musiche antiche, quella tradizionale africana e quella colta europea. L'ensemble da camera emilianoromagnolo, diretto da Marco Zanotti, utilizza strumenti barocchi come il clavicembalo e la viola da gamba a fianco ad una sezione di legni, archi, percussioni e persino un'ocarina. L'antico canto mandingo è affidato alla "voce d'oro della Guinea" Sekouba Bambino, un'autentica leggenda vivente per tutti gli amanti della musica africana. Il narratore dell'opera è invece il maliano Baba Sissoko, anch'egli appartenente alla reale dinastia dei griot, gli antichi cantastorie africani.

La Classica Orchestra Afrobeat presenta REGARD SUR LE PASSE' il 21 novembre all'Auditorium di Roma e il 22 novembre nella Chiesa-Auditorium di Santa Cristina della Fondazza.

ACQUISTA IL BIGLIETTO ON LINE

Per maggiori info

www.classicafrobeat.com

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

labo.jpg

Cerca nel sito

300x300.gif

300x300_canaletto_2.jpg

 

 

300x300.gif

Festival di Cannes

Cannes 71. La relatività dei premi

CANNES (nostro inviato) -  Il festival di Cannes è finito, le palme sono state assegnate. Gli autori che si affacciano alla ribalta identificati. Un festival è sempre un momento importante...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Coaching Cafè

Non solo coaching: Quando guardi ad una situazione a cosa osservi?

Tutti ci siamo trovati in una situazione in cui tutto sembra prendere una direzione chiara a noi stessi, o ad avere una spiegazione per noi logica e ben delineata. In...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Cinema: “Interstellar”, l’amore oltre il tempo e lo spazio

Il film di Christopher Nolan è uno dei classici della fantascienza per l’accuratezza degli effetti speciali, la descrizione di tematiche complesse sui buchi neri e per l’aspetto emotivo della storia

Alessandro Ceccarelli - avatar Alessandro Ceccarelli

Opinioni

La Grecia e la sua ammissione tardiva al QE. Due soluzioni possibili

Cominciamo con una precisazione estremamente importante. Il recente annuncio di Mario Draghi riguarda la fine del Quantitative easing da parte della BCE entro la fine di quest’anno. La BCE quindi...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Non solo coaching: Quando guardi ad una situazione a cosa osservi?

Tutti ci siamo trovati in una situazione in cui tutto sembra prendere una direzione chiara a noi stessi, o ad avere una spiegazione per noi logica e ben delineata. In...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Speech Art

Quattro voci e una Biennale. Speciale Speech Art Venezia

Quasi alla fine dell’ultima edizione della Biennale di Venezia, raccogliamo le idee e tentiamo di rispondere a un quesito fondamentale che ci sale alla mente, proprio a partire dalle parole...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077