Martedì, 30 Dicembre 2014 16:52

Vita Sackville-West. “Ogni passione spenta”. Recensione

Scritto da

ROMA - Alla fine dell’anno la lettura di “Ogni passione spenta”, uno dei romanzi più popolari di Vita Sackville-West, che la BBC ha adattato a sceneggiato televisivo, la cui eroina è un’affascinante donna di ottantotto anni, cade nell’atmosfera adatta: quella che ci fa riflettere sul tempo che passa e sulla necessità di distillarne l’essenziale.

“All passion spent”, questo il titolo originale, narra la storia di Lady Slane nel momento in cui resta vedova dell’influente marito, un tempo Viceré delle Indie. Proprio nel tratto finale del suo cammino Lady Slane riuscirà a scandalizzare i suoi sei figli e tutto il parentado, riprendendosi in mano il quotidiano, andandosene ad abitare in una casa minuscola nella periferia londinese con la sola compagnia della fidata domestica, circondata da pochi amici anziani, con i figli che la vedranno raramente data la distanza, libera di trascorrere i giorni a ricordare gli anni e farne un bilancio. 

Quasi a epilogo, fa irruzione nella casa di Lady Slane il signor FitzGeorge, conoscenza della sua giovinezza in India, da lei completamente dimenticato. Divenuto suo abituale frequentatore, Fitzgeorge le confessa di essere sempre stato innamorato di lei fin da quel primo, lontanissimo, incontro. All’iniziale stupita irritazione di Lady Slane, farà seguito un’amicizia tranquilla, giocosa e di reciproco sostegno. Fitzgeorge è un ricchissimo, avaro collezionista di arte, destinato a sconvolgere un’esistenza che tutti ormai, la stessa Lady Slane, ritenevano senza imprevisti…

Un libro che naviga nei piccoli piaceri della vita e, soprattutto, nella torrenziale avventura dell’anima, che seduce senza azione, grazie alla capacità narrativa di Vita Sackville-West, al suo stile aggraziato e limpido. Un fondale da cui affiorano luci e ombre di esperienze universali.

La narrazione riflette il destino delle donne del secolo scorso e il loro scarso potere di scelta, fa intravedere la critica a un sistema che nega loro l’indipendenza, l’impossibilità di essere altro se non moglie e madre asservita. Ispirato a “Una stanza tutta per sé” di Virgina Woolf, con la quale Vita Sackville-West ebbe una relazione amorosa, questo grande romanzo è non solo uno scavo sul ruolo della donna in questa società, ma molto di più: indaga i valori essenziali, il buonsenso, su cui dovrebbe poggiare l’esistenza, quella di ciascuno.

  • Genere: letteratura
  • Listino:€ 11,00
  • Editore: Il Saggiatore Tascabili
  • Collana: Narrativa
  • Anno uscita:2014
  • Pagine:176
  • Formato: brossura
  • Lingua: Italiano
Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Verso l'eternità

Prigionieri nei limiti del tempo  accettiamo la vita  con l’angoscia  che tutto è temporale  non eterno. 

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

300x300haring.gif

Romanzi e racconti

Note fuori margine. Decimo episodio: "Le piccole cose"

Note fuori margine. Decimo episodio: "Le piccole cose"

L'ultimo episodio di "Note fuori margine" affronta le "piccole cose" che fanno grande l'inclusione. L'inclusione, infatti, non è soltanto una bella parola, ma è un pensare e un agire quotidiano...

Francesco Pettinari - avatar Francesco Pettinari

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Speech Art

Quattro voci per una Biennale. Speciale Speech Art Venezia 2019

In occasione dell’ultimo week end di apertura della 58ma Esposizione Internazionale d’Arte – la Biennale di Venezia, ci poniamo alcune domande tentando una veloce analisi del progetto curatoriale di Ralph...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Cannes 73. Dal 22 al 26 giugno il Mercato del film sarà virtuale

Cannes 73. Dal 22 al 26 giugno il Mercato del film sarà virtuale

Jérôme Paillard, direttore esecutivo del Marché du film di Cannes, lancia la prima iniziativa concreta della travagliata edizione del 2020 e chiarisce: ” Un sondaggio condotto la scorsa settimana con...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contr…

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contrastare il Covid-19

Nei laboratori arrivano nuovi strumenti per il controllo e il monitoraggio del Coronavirus 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

“Ma forse sono io che faccio parte di una razza, in estinzione.” (G. Gaber) 

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

Sport

Calcio, chi può vincere la Champions League?

Calcio, chi può vincere la Champions League?

Primi verdetti in Champions League, ancora presto per capire chi arriverà fino in fondo, ma certamente si può cominciare a dare un giudizio parziale sulle principali candidare a salire sul...

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]