Giovedì, 07 Maggio 2015 18:43

Musica elettronica nei musei di Roma

Scritto da
Musica elettronica nei musei di Roma Foto Agenzia Dire

ROMA - Una "grande festa di primavera per tutta la città” in cui a farla da protagonisti saranno la musica, la cultura e Roma. È lo Spring attitude festival 2015, il festival internazionale di musica elettronica e cultura contemporanea che dal 14 al 17 maggio entrerà nei musei della Capitale - a partire dal Maxxi e dal Macro Pelanda - con oltre 30 tra i migliori dj e artisti di tutto il mondo.

E siccome la contaminazione tra l'elettronica e i luoghi culturali più  significativi della città è il cuore di questa sesta edizione di Spring attitude, non potevano che essere i Mercati di Traiano la cornice perfetta per la presentazione, con tanto di esibizione finale, a cui hanno preso parte la presidente dell''Assemblea capitolina, Valeria Baglio, l''assessore alla Cultura di Roma Capitale, Giovanna Marinelli, il deputato Pd Umberto Marroni e gli organizzatori del festival.

Quest'anno, ha detto Baglio, "grazie alla collaborazione tra l''organizzazione e Roma Capitale, è stato possibile ripensare gli spazi, moltiplicandoli e variegandoli, dando all'intera manifestazione una dimensione più completa e avvolgente.

L'abbiamo pensata così proprio per sottolineare come protagonisti siano la musica e la città che la accoglie. Giovani e famiglie- ha concluso Baglio- saranno protagonisti anche delle attività pomeridiane e daranno a Spring attitude una nuova narrazione". Un''esperienza, quella di Spring attitude, che entra negli spazi museali della città, che rappresenta un "rapporto molto sano tra pubblico e privato. Bisogna cambiare le regole del gioco ed e'' necessario che tutte le attività culturali abbiamo piani di fattibilità concreti. In questo contesto - ha detto Marinelli - il pubblico è determinante, ma per essere da supporto. Spring attitude ha la capacità di fare una proposta culturale di altissimo livello e internazionale e di avere un rapporto con le istituzioni volto a fare rete".

Forte delle presenze dell'anno scorso, l''edizione 2015 dello Spring attitude festival punta a raddoppiare il traguardo del 2014. E lo fa sfoggiando numeri che parlano da se'': oltre 30 tra i migliori producer e dj provenienti da tutto il mondo, più di 40 ore di musica, migliaia di abbonamenti venduti, tantissime prenotazioni che arrivano dall'estero. Sbtrkt, Apparat e Siriusmodeselektor sono solo alcuni degli ospiti attesi, passando per John Talabot, Cut Hands, Glass Animals e arrivando a talenti nostrani come Populous, Clap!Clap! e Ninos Du Brasil.

Il Maxxi e La Pelanda & Factory (quest'ultima negli spazi dell'ex Mattatoio di Testaccio) per l'occasione diventeranno dei veri e propri dance floor insieme al consolidato Spazio Novecento, "nella convinzione che ascoltare buona musica in uno scenario indimenticabile renda l''esperienza ancora più unica".

La musica elettronica più all'avanguardia entra così nelle silenziose sale museali e conquista spazi artistici suggestivi abitualmente preclusi, "avvicinando il festival alle principali rassegne europee di musica elettronica, come il Sonar di Barcellona".

Spring Attitude è realizzato con il patrocinio della presidenza dell'Assemblea capitolina, l'assessorato alla Cultura e al Turismo, l’assessorato alla Scuola, Infanzia, Giovani e Pari opportunità; in collaborazione con l''Ambasciata britannica, l''Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi, British Council, Goethe Institut, con il sostegno dell'Ambasciata della Repubblica Federale di Germania a Roma, la sponsorizzazione di Red Bull Music Academy e Desperados.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Madre ti troverò

Sento la tua voce tra le foglie del melo son piene di sapore calore…racchiudono sospiri da tanto trattenuti.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Il passato è nei sogni

Il passato non passa ci si inciampa sempre.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Speech Art

La cultura dentro e fuori l’Accademia. Intervista a Julia Draganović

Abbiamo incontrato la neodirettrice di Villa Massimo, Accademia tedesca a Roma. Con lei abbiamo parlato di promozione culturale, del senso della Istituzione che guida e di come la cultura sia...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Arriva da Cannes Tesnota (Closeness) del pluripreamiato Kantemir Balagov

E’ oggi sugli schermi italiani il film che a Cannes ha rivelato a Kantemir Balagov, Tesnota (Closeness.) Con uno stile molto personale fatto di silenzi e primi piani, Balagov in...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Sport

Il punto della situazione dopo le prime giornate per il campionato di serie A

Le prime giornate di campionato ci mostrano quali sono state le squadre che si sono comportate meglio, sia per qualità di gioco, sia per capacità di rimonta e di portare...

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]