Giovedì, 15 Ottobre 2015 15:21

Doppio appuntamento con il pianista Pape Gurioli a Cagli Featured

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

CAGLI (PESARO E URBINO) - Sabato 17 ottobre 2015 alle ore 21.00, va in scena al Comunale di Cagli “Cult Memorandum”, originale spettacolo per piano, canto e danza aerea con il pianista Pape Gurioli, il soprano Federica Balucani e la danzatrice aerea Loretta Morrone. 

Un trascinante viaggio, sonoro e visivo, durante il quale verranno reinterpretati brani di musica leggera e brani d’opera molto conosciuti, prodotti da artisti che hanno lasciato un segno inconfondibile nella musica mondiale. Gran parte delle canzoni sono in francese, lingua particolarmente evocativa, romantica e musicale, ma non mancano guizzi verso la lingua spagnola e italiana.

Dal titolo dello spettacolo: “Cult” è l’oggetto di culto in questo caso brani di valore particolare per il pubblico, “Memorandum” è invece quello che deve essere ricordato, quindi i tre protagonisti puntano su una nuova interpretazione di canzoni celebri. 

I brani vengono eseguiti dalla soprano Balucani nella stesura melodica e autoriale dello spartito musicale, mentre la tessitura armonica, ritmica di accompagnamento e “pianoconcertante” è totalmente sconvolta e vestita di un’inaspettata e inusuale e sorprendente strategia da Gurioli. Una sfida nei confronti dello standard interpretativo e del già sentito. I volteggi acrobatici di Loretta Morrone, sottolineano e impreziosiscono la follia dell’improvvisazione pianistica e la normalità del canto melodico.

Gurioli è un pianista eclettico e personalissimo, con esperienze che vanno dalla musica pop (ha collaborato tra gli altri con Jovanotti, Laura Pausini e Cesare Cremonini e tanti altri artisti) al jazz, al classico e alla contemporanea. Molto attivo come musicista ha realizzato molti progetti di contaminazione musicale con la danza e l’arte figurativa. Federica Balucani, giovane soprano, alterna esperienze diverse fra il pop e la musica classica con crescente successo. Ha partecipato a grandi eventi musicali e numerose trasmissioni TV. Loretta Morrone, danzatrice aerea e artista di nouveau cirque, ha studiato con i più grandi maestri delle discipline artistiche circensi. Organizzatrice di eventi e formatrice, si è esibita in grandi grandi con compagnie di danza, registi e coreografi di livello internazionale.  

Domenica 18 ottobre 2015, alle ore 17.00, nelle splendide stanze di Palazzo Berardi Mochi-Zamperoli, Pape Gurioli si esibisce in un concerto-conferenza "Solo pianoforte accordato 432 hertz". Una delle rare occasioni di ascoltare Gurioli da solista. Interviene Giovanni Di Luccio, Medico Agopuntore di Firenze, su "La medicina vibrazionale, le frequenze terrestri, il 432 Hz, la musica tra informazione e memoria del cielo anteriore e posteriore".

Biglietti

Sabato 10 ottobre: Platea e palchi 16.00 € - Loggione 10.00 € - Under 25 10.00 €

Domenica 18 ottobre: Biglietto unico 5,00 €

Informazioni

Tel. 0721 780731 - E mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Prevendite al Botteghino del Teatro: due giorni prima dello spettacolo dalle 17.30 alle 19.30 

Botteghino - tel. 0721 781341 - 329 1663410 (Metella)

Ticket online: www.liveticket.it

Giampaolo "Pape" Gurioli 

Pianista di grande talento, spirito eclettico e artista originale. Attivo negli ambiti più eterogenei del panorama musicale italiano: dal classico al pop, dal jazz all’arte contemporanea con un personalissimo stile pianistico. Ogni due anni concede al suo pubblico un concerto evento di piano solo. Diplomato al Conservatorio Cherubini di Firenze, entra nel mondo della musica leggera collaborando con Lorenzo Jovanotti di cui è stato pianista per otto anni. Ha collaborato con Giorgia, Lunapop, Pier Giorgio Farina, seguendo in scena Laura Pausini con un brano Piano e Voce. 

L’originalità del suo stile pianistico è stata riconosciuta da  Ennio Morricone e da Joe Zawinul (Weather Report) che si è caldamente complimentato con lui dopo averne ascoltato interpretazione del brano Birdland in diretta televisiva. Nei festival jazz, Pape Gurioli ha suonato in contesti internazionali confrontandosi con Steve Grossman, Billy Cobham, Franco D’Andrea, Piero Odorici, Marco Tamburini. 

Ha pubblicato per la casa editrice Berbèn “Svolta Pianistica”, metodo per conservatorio diventato un classico per lo studio della tecnica d’improvvisazione al pianoforte. Ha partecipato come pianista arrangiatore ai dischi delle più celebri pop star italiane e ha registrato due album come solista (Pape Gurioli Piano e Ensambie Sounds ami Colours). Quest’ultimo con Giulio Capiozzo, l’indimenticabile batterista degli Area con cui Pape ha avuto una intensa collaborazione. Nella sperimentazione contemporanea ha riproposto in Italia le esperienze di dialogo musicale assimilabili a quelle di John Cage e Robert Raushemberg, e di tutta la generazione di musicisti minimal americani. Ha realizzato progetti di contaminazione tra musica, arte contemporanea, danza e performance, collaborando con Lindsay Kemp, William Congdon, Luigi Ontani e Massimo Barzagli. Con quest’ultimo ha presentato concerti/performance di musica, pittura e danza, al “FIAC” di Parigi e al ”Koln Art” di Colonia. 

Dal 2004 è il pianista ufficiale e responsabile musicale del “Premio Lunezia”. È nelle giurie del Festival di Castrocaro, del Premio "Pigro" Ivan Graziani (presidente di giuria), del Festival di San Marino,  Premio Mia Martini. Produttore artistico discografico ha pubblicato una serie di Cd utilizzati da Laura Pausini come apertura dei suoi concerti. Attualmente è impegnato a un progetto sull’utilizzo sonoro del Pianoforte acustico e Piano Fender Rhodes per l’etichetta Blue Tattoo Music. In altre versioni discografiche duetta al piano con  Giorgio Zagnoni,  Simone Zanchini, la voce da soprano di Federica Balucani e la voce baritonale di Enrico Maria Papes dei Giganti. Ha preso parte come tastierista al MTV Award di Londra e al Pavarotti & Friends come coautore agli arrangiamenti delle musiche originali. 

Nel 2008 collabora allo spettacolo teatrale "Ti parlo una canzone" con Edoardo Siravo e Vanessa Gravina, progetto musicale discografico che ripeterà in Pape&Papes, Note note e meno note, Se fossi Fabrizio in collaborazione con Enrico Maria Papes , rivisitazione con nuovi arrangiamenti di brani famosi di cantautori italiani e francesi. Canzoni parlate e recitate con accompagnamento soltanto di un pianoforte concertante.

Federica Balucani - Soprano

Nasce a Perugia e inizia a cantare giovanissima nei locali della città, con un repertorio di musica leggera italiana e straniera. Scopre successivamente la passione e la voce per la lirica. A maggio 2005 canta nel ruolo di Nausicaa alla prima mondiale della dance opera “Odysseus” al Colosseo, con la regia di Renato Greco e Maria Teresa Dal Medico. Nel 2006 recita e canta nel ruolo di Amneris nel musical “Aida il musical” e consegue la Laurea in Lingue e Culture Straniere presso l’Università degli Studi di Perugia.

Ad agosto 2007 partecipa al Premio “Anthurium d'argento” presentata dall'attrice Giuliana Lojodice a Lamezia Terme cantando in anteprima nazionale il brano “Calabria” su testo della poetessa Francesca Loiacono Ruperto. A settembre 2007 è ospite d'onore da Monthy Shadow all'Art Master di Saint Moritz, dove canta nella serata dedicata a “Vacheron Constantin / Time&Space Vogue l'uomo”. A giugno 2008 si esibisce all'evento “I giovani per i bambini difesi dall'Unicef” organizzato dal Comitato Provinciale Unicef Forlì-Cesena. Ad agosto 2009 partecipa al corso per giovani cantanti lirici del soprano Evghenia Dundekova.

Vittorio Squillante, produttore/autore e agente di alcuni grandi attori internazionali (Giancarlo Giannini, Joe Pesci, Harvey Keitel, Murray F. Abrahm) ha apprezzato le doti canore ed umane di Federica collaborando alla scrittura di inediti per lei, e svolgendo un'attiva promozione in campo cinematografico e televisivo. Squillante ha fatto ascoltare la voce di Federica al premio oscar M. F. Abrahm che si è commosso fino alle lacrime complimentandosi direttamente con l'artista. Il 24 ottobre 2009 Federica ha ricevuto l'ambito premio “Penisola Sorrentina Arturo Esposito” come migliore voce rivelazione.

Studia tecnica vocale con William Matteuzzi, Gabriella Morigi, Monica Boschetti, Kelly McLendon, e nel 2010 si perfezione presso il Cubec, l’Accademia di Bel Canto di Mirella Freni. Attualmente è seguita dalla soprano Rossella Marcantoni. A dicembre 2010, con il gruppo vocale “I Melò” è nel talent show “24mila Voci” su RAI 1, condotto da Milly Carlucci, duettando con Gloria Gaynor e Gigi D’Alessio.

PAPE_GURIOLI.jpg

A marzo 2011 si esibisce al Teatro Alighieri di Ravenna per il “Premio Giustiniano” a Gigi Proietti. Tornerà l’anno successivo, per la consegna del premio ai Pooh. Nello stesso anno partecipa come attrice al videoclip del brano “L’aria del mattino” del cantante Giacomo Fusari.

A novembre 2011, è tra i vincitori del Tour Music Fest, concorso internazionale di  musica emergente presieduto da Mogol e presentato dal VJ di Mtv Marco Maccarini: durante la finale, al Piper di Roma, canta il brano inedito “Stormi di farfalle” scritto da Roberto Bonaventura e si aggiudica il premio per la discografia con l’etichetta Rusty Records. Sempre a novembre 2011 canta un’emozionante Ave Maria nella trasmissione “Cristianità” in diretta su Rai International durante l’Angelus domenicale del Papa.

A febbraio/marzo 2012 partecipa distinguendosi al programma di Canale 5 “Italia’s got talent”. Il giudizio di Maria De Filippi: «Mi ha sorpreso la facilità del canto». «Oltre alla pulizia - ha confermato Rudy Zerbi - mi è piaciuta l’esibizione perché è stata particolare e non quella solita standard della Carmen».

Ha partecipato per due anni consecutivi alla trasmissione “Pop! Viaggio dentro una canzone” su Rai5, presentata da Omar Pedrini (ex Timoria), con brani del repertorio italiano, rivisitati dal produttore discografico Guido Elmi. Collabora con la Banda Sinfonica della Polizia di Stato, con la quale si è esibita anche in Duomo a Milano per il concerto di Natale 2013 e a Firenze in occasione della Festa del Patrono.

È attualmente impegnata, in Italia e all’estero, nello spettacolo teatral-musicale “Cult Memorandum - Viaggio musicale tra pazzia e normalità” con il pianista Giampaolo “Pape” Gurioli e la danzatrice di tessuti aerei Loretta Morrone. Con il pianista Gurioli si è recentemente esibita, in una personalissima versione di Les feuilles mortes, in occasione della festa “Montegrappa Italia” a Bassano del Grappa, dove Quncy Jones era l’ospite d’onore.

Loretta Morrone "...danzo con l'aria..."

Diplomata come Artista di Nouveau Cirque e come Attrice di Prosa alla Scuola di Teatro di Bologna, di formazione professionale, direttrice Alessandra Galante Garrone e specializzata in discipline aeree del circo studiando con Akemi Yamauchi del Cirque Baroque, Nicole Kehrberger, con Samuel Jornot, coreografo del Cirque du Soleil, alla Scuola di Circo Picolino di Salvador, Brasile ed a Madrid con Roberto Gasca, artista del Cirque du Soleil. 

Ha studiato clown, maschere e teatro fisico con Pierre Bylan, Alessandra Galante Garrone, Claudia Contin, Yves Lebreton, Hanna Danan Alexandre, danza moderna e contemporanea con Michail Zubkov e Chiara Fulgentini, danza classica con Yoko Wakabayashi, seminari di danza con Marigia Maggipinto (Tanztheater, Pina Bausch), Malik Rumeau, Martin Keogh, Scott Wells, Atsushi Takenouchi, Minako Seki, Claude Coldy. 

Organizzatrice di stage e corsi di formazione, insegnando presso Broadway a Tropea, Scuola di Circo di Trento Matteo Trenti, Centro Sportivo di San Miniato, Teatro C'art, "Stage Mask" Teatro Binario di Cotignola, ITC Teatro di Bologna, Studio 38 Piacenza, Spazio Nu Pontedera e CircoTascabile di Firenze. Attualmente è in formazione come insegnante del metodo Feldenkrais sotto la direzione di Ruthy Alon ed Isabella Turino. 

Da circa 15 anni studia e lavora con le discipline aeree del circo usandole come strumenti d'espressività. Si è esibita ad altezze vertiginose, singolarmente ed in gruppo collaborando con compagnie di teatro e di danza, registi, coreografi ed agenzie di eventi: StudioFesti, Festeggiamento dei 150 anni a Torino collegamento televisivo con la Rai, Premio Letterario Internazionale Elba Raffaello Brignetti, Premio Letterario Castelfiorentino Patrizia Valduga, Compagnia Botega di Roma, Sfilata di Moda Notte di Stelle Isola Elba, Sfilata di Moda Black Circus Mantova, Evento Banca San Paolo Palazzo Reale di Torino, Centenario del Trenino Rosso del Bernina, Mostra di Quadri di A. Sole Costa, Serata d'onore con Carla Fracci Teatro dei Rozzi di Siena, Il Ballo del Doge Venezia, , Mascheranda Venezia, Spettacolo Il sogno di Volare ambientato sopra un pallone aereostatico, Concerto Goran Bregovic Festambiente Rispescia, Festival Mercantia, Certaldo (Fi), Festival Incanti e banchi (Fi), Festival La Luna e' Azzurra San Miniato (Pi), Veroli Festival (Fr), Opera Lirica Falstaff regia di Matelda Cappelletti, Città della Scienza di Napoli, Electro Venice Festival, Sondrio Film Festival, Ibiza Tango Love festival, “Cult Memorandum” spettacolo teatral-musicale con il pianista Pape Gurioli e la soprano Federica Balucani.

 

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Le donne e il tempo

Si apre il sipario del tempo

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Speech Art

Quattro voci per una Biennale. Speciale Speech Art Venezia 2019

In occasione dell’ultimo week end di apertura della 58ma Esposizione Internazionale d’Arte – la Biennale di Venezia, ci poniamo alcune domande tentando una veloce analisi del progetto curatoriale di Ralph...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Cannes 73. Il comitato di selezione

Cannes 73. Il comitato di selezione

CANNES – Di seguito il comitato di selezione del fstival di Cannes 2020: Thierry Frémaux, Delegato Generale del Festival dei Cannes, Christian Jeune, direttore del Dipartimento Films e vice Delegato...

Redazione - avatar Redazione

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Note a margine non è un romanzo, né una semplice raccolta di racconti. Non è un testo soltanto narrativo o espressivo, informativo o descrittivo.

Anna Trattelli - avatar Anna Trattelli

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare  un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, due aziende di Biotecnologie presenti nel parco scientifico di Castel Romano, Roma hanno annunciato il loro impegno per lo sviluppo di vaccini innovativi contro il 2019-nCoV, il...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

Sport

Calcio, chi può vincere la Champions League?

Calcio, chi può vincere la Champions League?

Primi verdetti in Champions League, ancora presto per capire chi arriverà fino in fondo, ma certamente si può cominciare a dare un giudizio parziale sulle principali candidare a salire sul...

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]