Mercoledì, 31 Agosto 2016 09:06

Venezia classici 73. “L’argent “ di Robert Bresson

Scritto da

“L’argent “ di Robert Bresson –  (Sala Volpi giovedì 1 settembre ore 17,15)

LIDO DI VENEZIA - E’ l’ultimo film diretto da Robert Bresson. Al Festival di Cannes nel 1983  vinse il Grand Prix  du cinema de crèation, una sorta di Premio speciale della giuria Quello fu un ultimo omaggio all’anziano regista (sarebbe morto  quasi centenario nel 1999) che del resto la rassegna sulla Croisette  aveva già celebrato  nel 1957  con il premio per la migliore regia al suo film più importante: Un condannato a morte è fuggito, ambientato  nella Resistenza francese  e per il quale Bresson è più noto al grande pubblico.

Nato pittore, Robert Bresson,   è diventato regista dopo essere stato uno scrittore con un grande amore per la lettura.. Alcuni dei suoi film più belli sono  ispirati a testi letterari: Diario di un curato di campagna è tratto dall’omonimo  romanzo di Georges Bernanos;  l’opera giovanile  Perfidia nacque dal romanzo  Jacques il fatalista di  Denis Diderot,  e  Così bella così dolce, il film del 1969 che segnò il debutto dell’attrice Dominique Sanda, è tratto  da un racconto di  Dostoevskij.

Per L’argent (Il denaro) Bresson si è  ispirato al racconto  Denaro falso di Lev Tolstoi.  E’ la storia di una banconota falsa da 500 franchi che mette nei guai un giovane, onesto lavoratore. Non è stato lui a spacciare il denaro falso ma tutti i sospetti gli sono contro e finisce in prigione. Quando esce, la figlia è morta e la moglie lo ha lasciato. Disperato, commette un atroce delitto e si costituisce. E’ un’amara parabola sulla maledizione del denaro, un noir tipicamente francese, che a Cannes fu accolto con qualche dissenso e che, pur premiato, nelle sale non ebbe molto successo.  

Oggi lo riscopre  la sezione Venezia classici. Ma non è la prima volta che la rassegna al Lido  rende omaggio a questo grande  autore del cinema francese:  nel 1989  aveva  assegnato a Bresson un meritatissimo Leone d’oro alla carriera.

L’argent – Robert Bresson - Clip

 

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Mamma è tante cose

Cos’è una mamma?  Per chi non l’ha avuta è una stella. 

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

300x300haring.gif

Romanzi e racconti

Note fuori margine. Decimo episodio: "Le piccole cose"

Note fuori margine. Decimo episodio: "Le piccole cose"

L'ultimo episodio di "Note fuori margine" affronta le "piccole cose" che fanno grande l'inclusione. L'inclusione, infatti, non è soltanto una bella parola, ma è un pensare e un agire quotidiano...

Francesco Pettinari - avatar Francesco Pettinari

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Speech Art

Quattro voci per una Biennale. Speciale Speech Art Venezia 2019

In occasione dell’ultimo week end di apertura della 58ma Esposizione Internazionale d’Arte – la Biennale di Venezia, ci poniamo alcune domande tentando una veloce analisi del progetto curatoriale di Ralph...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Cannes 73. La giovane selezione della Cinéfondation

Cannes 73. La giovane selezione della Cinéfondation

CANNES - Lo sfortunato Festival del cinema di Cannes, una delle manifestazioni internazionali più importanti che ha pagato duramente le interferenze del coronavirus,  presenta la selezione Cinéfondation del 2020, ovvero...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei de…

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei del Mediterraneo. Foto

In molte persone, la parola Eolie evoca istintivamente immagini di mare azzurro e spiagge incontaminate. Pochi, tra le migliaia di turisti che arrivano ogni anno, conoscono il museo di Lipari...

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

Studi scientifici dimostrano l’importanza delle arti per il benessere psico-fisico  

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Sport

Calcio, chi può vincere la Champions League?

Calcio, chi può vincere la Champions League?

Primi verdetti in Champions League, ancora presto per capire chi arriverà fino in fondo, ma certamente si può cominciare a dare un giudizio parziale sulle principali candidare a salire sul...

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]