Lunedì, 16 Ottobre 2017 17:14

Musica ai SS. Apostoli. “Complete Kapustin”, nuovo CD del Duo Perfetto. Recensione

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA – Robert Witt e Clorinda Perfetto – in arte Duo Perfetto per la felice assonanza del cognome di lei - a vederli suonare divertiti, lusingati dagli applausi del pubblico, giovani, in tenuta rosso sgargiante che bene si accorda alle figure brune, lui con i capelli lunghi, entrambi affiatatissimi, ricordano le rockstars.

Sono in realtà concertisti di aulica professionalità, lui al violoncello, lei al pianoforte, con un repertorio, molto originale, che spazia dalle composizioni musicali più classiche a quelle innovative d’ispirazione jazzistica.  Si sono esibiti a Roma nella Sala dell’Immacolata del Convento dei Ss. Apostoli in “Russian Cello Jazz” concerto di presentazione del CD “Complete Kasputin” con musiche di Chopin, Kasputin e Gershwin. Un successo che ha richiesto due bis.

La cosa che più colpisce ascoltando il Duo Perfetto è che il loro Chopin – per intenderci la Sonata in Sol minore opera 65 e Introduzione e Polacca brillante in Do Maggiore op. 3 - vibra di un tocco così personale da sorprendere. Lo stesso vale per Gershwin, ad esempio la famosissima Summertine ha un fascino innovativo e originale che le parole non sanno restituire: dovreste ascoltarla.

Lo stesso, e di più, può dirsi della sonata N. 1 Op. 63 di Nicolaj Kasputin: in essa soffia il vento maestoso e cadenzato della musica russa, il fascino ora sensuale ora lubrico di quella americana, in un amalgama mai sentito di violoncello e pianoforte che scaturisce dall’osmosi di due personalità di grande tecnica e creatività.

Robert Witt è nato a Dresda nel 1971. All’età di sei anni ha iniziato lo studio del violoncello e si è diplomato a Berlino. Proseguita la sua formazione a Mosca, si è perfezionato con Victor Simon. Ha insegnato al Conservatorio di Musica di Dresda e ha svolto un’intensa attività concertistica. Dal 2004 fa parte dell’Orchestra del Teatro Lirico di Cagliari, in qualità di primo violoncello. 

Clorinda Perfetto, nata nel 1981 ha iniziato lo studio del pianoforte al Conservatorio Statale di Musica “Giovanni Pierluigi da Palestrina” di Cagliari. All’età di diciassette anni è stata scelta, come solista, per eseguire il Concerto n. 5 di Ludwig van Beethoven, accompagnata dall’Orchestra dei docenti del Conservatorio di Cagliari e diretta da Sandro Sanna. È vincitrice di numerosi concorsi nazionali e internazionali e di diverse borse di studio. 

Il Duo Perfetto è di recente costituzione e la sua alchimia ha affascinato molte platee.  Ha vinto il Primo Premio assoluto per la sezione “chamber music” al concorso Tim, superando le preselezioni nelle diverse capitali del mondo. E’ stato ospite di importanti trasmissioni di Radio 3 RAI. Un anno fa il Duo ha preso parte all’inaugurazione di “Eurasia”, all’Ermitage, per celebrare il gemellaggio tra Cagliari e San Pietroburgo. Al suo attivo il Duo Perfetto ha due CD.

Russian Cello Jazz

Concerto di Presentazione del CD “Complete Kapustin”

Musiche di F. Chpin, N. Kasputin, G. Gershwin

Duo Perfetto

Robert Witt, violoncello

Clorinda Perfetto, pianoforte

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

labo.jpg

Cerca nel sito

300x300.gif

300x300_canaletto_2.jpg

 

 

Poesia

Canto alla Luna

Raggi di luna ditemi voi perché questo cuore  ha ferite profonde e spasima e piange quell’amore lontano dagli occhi neri e il viso splendente.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Miserere (l'umanità degli ultimi)

Ho visto un uomo rovistare tra i cassonetti Le mani colorate di miseria 

Susi Ciolella - avatar Susi Ciolella

Musica. Note fuori le righe

Pazzie d’amore

Nel 1978 Claudio Scimone e i Solisti veneti presentarono a Verona, in occasione del trecentenario della nascita di Antonio Vivaldi, l’Orlando Furioso con un cast eccezionale.Tre dischi che fecero storia...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Festival di Cannes

Cannes 71. Il 25 ottobre esce “Angel face”. Recensione

“Angel Face” ha debuttato al Festival di Cannes 2018 nella sezione Un Certain Regard, dedicata alle migliori novità dei giovani autori e il 25 ottobre arriverà nelle sale italiane.

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Cambiamenti climatici: le soluzioni di Paul Hawken, padre del capitalismo natura…

La coperta delle risorse naturali è corta e il benessere dell’umanità è minacciato dal riscaldamento del clima; per fortuna abbiamo già a portata di mano tutti gli strumenti necessari per...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

La vittoria sulla paura: vincere contro il cancro si può

Sul mare di Bari  al  2° Trofeo Nazionale “LILT di Dragon Boat tenutosi  il 22 e 23 settembre vince l’equipaggio in rosa delle  Pink Butterfly dell’associazione Pagaie Rosa dragon boat...

Greta Crea - avatar Greta Crea

Speech Art

Quattro voci e una Biennale. Speciale Speech Art Venezia

Quasi alla fine dell’ultima edizione della Biennale di Venezia, raccogliamo le idee e tentiamo di rispondere a un quesito fondamentale che ci sale alla mente, proprio a partire dalle parole...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077