Giovedì, 15 Marzo 2018 14:10

Venezia 74. “Venezia a Zagabria” dal 15 al 19 marzo

Scritto da

ZAGABRIA - Si apre giovedì 15 marzo - e proseguirà fino a lunedì 19 marzo - la V edizione della rassegna Venezia a Zagabria, che presenta 8 film italiani della 74. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia 2017. La rassegna, che si tiene al Cinema Europa, è organizzata dalla Biennale di Venezia in collaborazione con  l’Istituto italiano di cultura a Zagabria.

Del Concorso della Mostra di Venezia 2017 saranno proiettati Ammore e malavita dei Manetti Bros (15 marzo, ore 20) e Una famiglia di Sebastiano Riso (18 marzo, ore 21). Per il Fuori Concorso sarà presentato il corto Il signor Rotpeter (37’) di Antonietta De Lillo (16 marzo, ore 21). Per la sezione Orizzonti, il film vincitore Nico, 1988 di Susanna Nicchiarelli (17 marzo, ore 19), il film d’animazione Gatta Cenerentola di Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri, Dario Sansone (18 marzo, ore 19), La vita in comune di Edoardo Winspeare (16 marzo, ore 19) e il corto Futuro prossimo (18’) di Salvatore Mereu (16 marzo, ore 21). Per la sezione Venezia Classici, che include grandi restauri dell’ultimo anno, a Zagabria è in programma Il deserto rosso di Michelangelo Antonioni (19 marzo, ore 19), film premiato col Leone d’oro alla Mostra di Venezia 1964.

Il progetto culturale di promozione e diffusione del cinema italiano nel mondo, è stato avviato dalla Biennale di Venezia in Brasile nel 2005, e successive rassegne sono state poi realizzate dal 2006 a Mosca in Russia, dal 2009 in Cina, dal 2012 in Corea, dal 2014 in Croazia, Libano e Singapore, dal 2017 nelle Filippine.

La 74. Mostra del Cinema si è tenuta al Lido dal 30 agosto al 9 settembre 2017, diretta da Alberto Barbera e organizzata dalla Biennale di Venezia presieduta da Paolo Baratta. La prossima 75. Mostra si terrà dal 29 agosto all’8 settembre 2018.

Correlati

labo.jpg

Cerca nel sito

300x300.gif

300x300_canaletto_2.jpg

 

 

Poesia

Canto alla Luna

Raggi di luna ditemi voi perché questo cuore  ha ferite profonde e spasima e piange quell’amore lontano dagli occhi neri e il viso splendente.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Miserere (l'umanità degli ultimi)

Ho visto un uomo rovistare tra i cassonetti Le mani colorate di miseria 

Susi Ciolella - avatar Susi Ciolella

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Festival di Cannes

Cannes 71. Il 25 ottobre esce “Angel face”. Recensione

“Angel Face” ha debuttato al Festival di Cannes 2018 nella sezione Un Certain Regard, dedicata alle migliori novità dei giovani autori e il 25 ottobre arriverà nelle sale italiane.

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Cambiamenti climatici: le soluzioni di Paul Hawken, padre del capitalismo natura…

La coperta delle risorse naturali è corta e il benessere dell’umanità è minacciato dal riscaldamento del clima; per fortuna abbiamo già a portata di mano tutti gli strumenti necessari per...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

La vittoria sulla paura: vincere contro il cancro si può

Sul mare di Bari  al  2° Trofeo Nazionale “LILT di Dragon Boat tenutosi  il 22 e 23 settembre vince l’equipaggio in rosa delle  Pink Butterfly dell’associazione Pagaie Rosa dragon boat...

Greta Crea - avatar Greta Crea

Speech Art

Quattro voci e una Biennale. Speciale Speech Art Venezia

Quasi alla fine dell’ultima edizione della Biennale di Venezia, raccogliamo le idee e tentiamo di rispondere a un quesito fondamentale che ci sale alla mente, proprio a partire dalle parole...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077