Giovedì, 28 Giugno 2018 11:41

Venezia 74. From Venice to China – Following the Silk Road

Scritto da

Dal 28 giugno a Pechino e dal 13 luglio a Shanghai una selezione di film della 74. Mostra di Venezia 

VENEZIA - Si apre giovedì 28 giugno a Pechino, e venerdì 13 luglio a Shanghai, la prima edizione della rassegna From Venice to China – Following the Silk Road, che presenterà al pubblico cinese una selezione di film italiani della 74. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

L’iniziativa è organizzata dalla Biennale di Venezia e Anica  per la DG Cinema del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, insieme all’Ambasciata d’Italia e all’Istituto Italiano di Cultura a Pechino e all’ICE-Agenzia.

I film italiani in programma della Mostra di Venezia 2017 saranno: per il Concorso di Venezia 74, Ammore e malavita dei Manetti Bros., Una famiglia di Sebastiano Riso e Hannah di Andrea Pallaoro, per il Fuori Concorso Happy Winter di Giovanni Totaro e Piazza Vittorio di Abel Ferrara, per la sezione Orizzonti Nico, 1988 di Susanna Nicchiarelli.

Le sedi del From Venice to China saranno il China Film Archive a Pechino, e il Film Museum a Shanghai.

La Cina si aggiunge così al progetto culturale di promozione e diffusione del cinema italiano nel mondo, avviato dalla Biennale di Venezia in Brasile nel 2005, con successive rassegne realizzate dal 2006 a Mosca in Russia, dal 2012 in Corea, dal 2014 in Croazia, Libano e Singapore, dal 2017 nelle Filippine.

La 74. Mostra di Venezia si è tenuta al Lido dal 30 agosto al 9 settembre 2017, diretta da Alberto Barbera e organizzata dalla Biennale di Venezia presieduta da Paolo Baratta. La prossima 75. Mostra si terrà dal 29 agosto all’8 settembre 2018.

Correlati

labo.jpg

Cerca nel sito

IMG_4883.jpg

Poesia

Capitale

Una donna Piange nel frastuono della città eterna Sembra un fagotto adagiato Il volto chino sul sudicio sagrato bagnato di pioggia e lacrime Nell' indifferenza di una giornata qualunque Uomini...

Susi Ciolella - avatar Susi Ciolella

Castelli di sabbia

Castello di sabbia splendi al sole senza mura indifeso sulla bionda spiaggia.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Festival di Cannes

Cannes 71. Il 25 ottobre esce “Angel face”. Recensione

“Angel Face” ha debuttato al Festival di Cannes 2018 nella sezione Un Certain Regard, dedicata alle migliori novità dei giovani autori e il 25 ottobre arriverà nelle sale italiane.

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

La “bella guagliona” di Bolzano che merita “Otto e mezzo”

La Sette è riconosciuta come il terzo polo televisivo italiano nel campo generalista. Il successo che le sta arridendo non è dovuto a programmi di facile ascolto e di resa...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

C’è un’alternativa nel trattamento dei rifiuti di cui non parla nessuno

Si tratta della la gassificazione al plasma, ovvero “del plasma o assistita dal plasma”, che può essere utilizzata per convertire materiali contenenti carbonio in gas di sintesi per generare energia...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

Speech Art

La cultura como motor económico y social. El caso latinoamericano. Entrevista a …

El año pasado en Roma, en el marco de la conferencia “Cultura e Sviluppo, una prospettiva latinoamericana” al MAXXI, organizada por el IILA, nos encontramos con Trinidad Zaldívar, Jefa de...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077