Print this page
Martedì, 15 Gennaio 2019 10:00

Musica. Mardi Gras, più di un semplice gruppo musicale

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

I Mardi Gras non sono solo un semplice gruppo musicale che propone buona musica, ce ne sono tanti così, troppi. Sono qualcosa di più. Un progetto, un esperimento, un ideale che tende ad un evoluzione costante del suono per raggiungere livelli inaspettati e sorprendenti.

Vengono da Roma, ma il loro respiro rock è internazionale e guarda al meglio che la scena musicale contemporanea può offrire. La loro proposta non è solo artistica, ma anche sociale ed è per questo che, da anni, sostengono la “Light fo Day Fondation”, impegnata nella lotto al morbo di Parkinson, grazie alla forza salvifica della musica e ad una raccolta fondi per far progredire l’assistenza e la ricerca. In tal senso, hanno proposto una cover di un brano di Wille Nile, rocker americano da sempre legato alla Light of Day Fondation. Il titolo del brano è “One Guitar” è da oggi disponibile su tutti gli stores digitale Il ricavato dalle vendite andrà tutto in beneficienza.  Un video diretto da Marco Gallo con le video grafiche di Marco Castellani fa da corredo al brano.

Per stessa ammissione di Fabrizio Fontanelli, chitarrista del gruppo dall’estrema perizia e abilità musicale: “Incidere quello che è  l'inno del "Light of Day", "One Guitar" di Willie Nile è stato il passo seguente e ne siamo molto orgogliosi anche visto il risalto che questa uscita sta avendo dall'altra parte dell'Oceano. E' una goccia di un oceano, ma in fondo gli Oceani sono composti di tante gocce”. Va sottolineato che, in questo stesso periodo, un nutrito gruppo di musicisti americani è pronto a partecipare al “Winterfest”  che si terrà nel New Jersey a Gennaio. Generalmente Bruce Springsteen interviene in questa ultima tappa in quanto direttamente coinvolto nell'iniziativa. Lo stesso nome della fondazione, del resto, prende spunto da una sua canzone. I Mardi Gras, in tal senso, sono attivi da più di dieci anni sulla scena romana e internazionale su più fronti e sono sempre pronti a partecipare ad azioni benefiche e di spessore, legando il loro nome ad “Amnesty International”,  “Drop the Debt Campaign", e altre associazioni, realizzando tre importanti lavori con un ampio respiro  internazionale che li ha anche portati sui palchi irlandesi e negli studi di Abbey Road per terminare il loro terzo album. Significativa è la scelta di due brani dei Mardi Gras per la speciale classifica “Songs of the times” da parte del grande cantante e rocker canadese Neil Young che testimonia il valore e la qualità artistica del gruppo romano. I singoli " Shoes" e " Tried" li hanno visti protagonisti nel 2018 facendo da apripista a questo terzo singolo. 

I Mardi Gras

Liina Rätsep: vocals
Fabrizio Fontanelli: acoustic guitar
Alessandro Matilli: piano & keyboards
Carlo Di Tore Tosti: bass
Valerio Giovanardi: drums
Fabrizio Del Marchesato: electric guitar

Facebookwww.facebook.com/mardigrasband

Instagram: http://instagram.com/mardigrasroma

Youtube: https://www.youtube.com/user/mardigrasroma

 

 

Alessandro Spadoni

Correlati

Ultime da Alessandro Spadoni

Related items