Martedì, 02 Luglio 2019 09:02

Biennale College Cinema 76. I workshop italiani per la Virtual Reality e i film a microbudget

Scritto da

VENEZIA  – Sono iniziate lunedì 1 luglio e proseguono martedì 2 luglio a Venezia, sull’isola di San Servolo, i workshop del percorso italiano di Biennale College Cinema 2019-2020, rispettivamente per i progetti di Virtual Reality e per i lungometraggi a micro budget selezionati. 

 Biennale College – Cinema  è l’iniziativa lanciata nel 2012 dalla Biennale di Venezia che promuove nuovi talenti per il cinema, offrendo loro di operare a contatto di maestri, per la realizzazione di lungometraggi da realizzarsi con 150.000 €  e (dal 2016) per progetti VR della durata massima di 30’ da realizzarsi con 60.000 €  che possano essere sviluppati e prodotti nel corso di un anno per essere presentati alla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia.

Biennale College è un’attività strategica che opera anche nei Settori Danza, Musica e Teatro della Biennale di Venezia, e che vuole promuovere i talenti offrendo loro di operare a contatto di maestri per la messa a punto di “creazioni”.  Il workshop italiano di Biennale College Cinema  Virtual Reality

Con questa 4a edizione (2019-2020) di Biennale College Cinema –Virtual Reality si è deciso – come già avviene per il Biennale College Cinema dedicato ai lungometraggi  di innestare un percorso riservato agli italiani, dedicato a team composti esclusivamente da un regista e un produttore italiani al primo, secondo o terzo progetto VR, senza limiti di età.

A seguito di uin bando lanciato a marzo, sono stati selezionati sei progetti di Realtà virtuale, invitati a partecipare al workshop di sviluppo che si svolge da oggi, lunedì 1 luglio, fino a venerdì 5 luglio 2019 a Venezia (isola di San Servolo).

 I progetti VR e i team selezionati per questo workshop sono:

  • Breaking your skin                                                                  
    Regista: Marco Della Coletta. Produttore: Giovanni Pellegrini
  • Mono                                                                                                                          
    Regista: Chiara Troisi. Produttore: Federico Lagna
  • The Premature Project 
    Regista: Carolina Marconi. Produttore: Filippo Arturo Nesci
  • The Quest VR                                                                           
    Regista: Giuseppe Petruzzellis. Produttore: Alessandro Carroli
  • Vajont 
    Regista: Iolanda Di Bonaventura. Produttore: Saverio Trapasso
  • VR-ESCAPE                                                                           
    Regista: Rossella Schillaci. Produttore: Federico Biasin

 A seguito del workshop sarà effettuata un'ulteriore selezione di due progetti, che entreranno nella fase successiva unitamente ai dieci progettiselezionati dal bando internazionale, che prenderanno parte a un ulteriore workshop di sette giorni a Venezia nel gennaio 2020. Fra questidodici progetti saranno poi selezionati un massimo di tre progetti che accederanno al sostegno della Biennale per la copertura del costo di produzione (che dovrà comunque essere al massimo di 60.000 €). I progetti così realizzati saranno presentati alla 77. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia 2020.

Il workshop italiano di Biennale College Cinema – Lungometraggi

Anche per l’8a edizione (2019-2020) di Biennale College – Cinema per lo sviluppo e la realizzazione di lungometraggi a microbudget, è stato confermato il percorso riservato agli italiani.

Il workshop che inizia domani, martedì 2 luglio a Venezia, è  dedicato a 8 team composti da un regista e un produttore di nazionalità italiana, selezionati dopo un bando lanciato a febbraio.

 Gli 8 progetti e team italiani selezionati per questa prima fase sono:

  • Chalk Circle

Regista: Daniel A. Wunderer. Produttore: Hansjörg Stecher

  • Di Pietra Lavica – Volcanic Stone

Regista: Andrea Tomaselli. Produttore: Daniele De Cicco

  • Infinito Passato

Regista: Naike Anna Silipo. Produttore: Francesco Formica

  • La calle pura

Regista: Alfredo Chiarappa. Produttore: Angelo Rocco Troiano

  • L’Amor Fu (Still Lying)

Regista: Daniel Baldotto. Produttore: Marta Zaccaron

  • La Santa Piccola (The Holy Baby)

Regista: Silvia Brunelli. Produttore: Francesca Scanu

  • Let’s do as if

Regista: Cristina Pucinelli. Produttore: Valeria Correale

  • The Wizard of Fake

Regista: Stefano Etter, Giovanni Greggio. Produttore: Mattia De Marco

Al termine del workshop di sviluppo da martedì 2 a sabato 6 luglio – e a seguito della valutazione di materiali aggiornati prodotti dai team e consegnati entro la metà di agosto - sarà effettuata un'ulteriore selezione di 3 progetti.

Questi 3 progetti italiani selezionati saranno invitati a prendere parte, assieme ai 9 progetti internazionali scelti attraverso un bando lanciato a maggio, a un ulteriore workshop aVenezia nel mese di ottobre. Fra questi dodici progetti saranno poi selezionati un massimo di tre progetti che accederanno al sostegno della Biennale per un costo non superiore a 150mila euro ciascuno, che diventeranno nel giro di un anno lungometraggi a micro budget e saranno presentati alla 77. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia 2020.

 Biennale College – Cinema, realizzato dalla Biennale di Venezia, ha il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Direzione Generale Cinema. Sponsor è l’Università Telematica Pegaso. Biennale College – Cinema si avvale della collaborazione accademica di IFP New York e del TorinoFilmLab. Direttore è Alberto Barbera, Head of Programme Savina Neirotti.

 Il progetto Biennale College Cinema – Virtual Reality ottiene un importante finanziamento dal Programma MEDIA – Europa Creativa della Commissione Europa – Direzione Generale Connect. Le attività formative sono sostenute dal contributo MEDIA. Tale contributo si aggiunge al sostegno che il Programma MEDIA dà allo sviluppo del Venice Production Bridge.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

La finestra dell'anima

C’è una finestra nell’anima mia m’affaccio per stupirmi nell’infinito rosso d’un tramonto che non esiste…..

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Non è semplice farsi amare

Mi perdo in questo parlare di voci insolenti di me che sono il loro ultimo pensiero.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Speech Art

L’Arte può salvare una vita? L’attivismo animalista nella pratica di Tiziana Per…

Abbiamo incontrato Tiziana Pers in occasione della mostra Caput Capitis II a cura di Pietro Gaglianò presso la aA29 Project Room a Caserta.

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Arriva da Cannes Tesnota (Closeness) del pluripreamiato Kantemir Balagov

E’ oggi sugli schermi italiani il film che a Cannes ha rivelato a Kantemir Balagov, Tesnota (Closeness.) Con uno stile molto personale fatto di silenzi e primi piani, Balagov in...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

A Bari nasce il CRM, Centro Regionale del mare, l’eccellenza dei nuovi laborator…

Lunedì 7 ottobre l’inaugurazione alla presenza delle cariche istituzionali della Regione e della Città  

BARI -  

 L’Arpa, Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambientale di Bari, si pone...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Prima edizione di “Sinfonia d’impresa”, dedicata a Glauco Dei

MONTEPULCIANO - Il 22 settembre alle Cantine Dei di Montepulciano si è svolta la prima edizione di Sinfonia d'Impresa dedicata all'ingegner Glauco Dei, un industriale che ha saputo coniugare cultura...

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Sport

Il punto della situazione dopo le prime giornate per il campionato di serie A

Le prime giornate di campionato ci mostrano quali sono state le squadre che si sono comportate meglio, sia per qualità di gioco, sia per capacità di rimonta e di portare...

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]