Lunedì, 27 Luglio 2020 14:18

Il balletto di Siena incanta il pubblico

Scritto da
SIENA - L'Ateneo della danza e il Balletto di Siena dopo il periodo di Lockdown hanno voluto alleggerire i vissuti dei cittadini con una stagione estiva che, all'insegna dell'energia e della professionalità, non ha tradito le aspettative.
Dal 1 al 12 luglio sulla terrazza dell'Ateneo gli allievi del Centro di Formazione Professionale si sono alternati in spettacoli serali mentre venivano garantite la distanza sociale e le misure di prevenzione importaste dal Coronavirus, portando energia, colore e movimento nello spazio della Scuola Internazionale. 
 
Gli spettacoli hanno spaziato dal balletto classico di repertorio con le coreografie del Maestro Marco Batti fino a brani di Compagnie contemporanee, mostrandoci la versatilità e le capacità tecniche e interpretative del corpo di ballo.
Tutto ha avuto inizio come in una favola, per giungere, fra magici quadri creati dai corpi nei dodici giorni dello spettacolo, alla serata dell'11 luglio, quando la narrazione dal vivo si é concentrato su una fiaba moderna: Il lago dei cigni di Ciajkovskij con le coreografie di Marco Batti e alcuni brani tratti da Camille Granet.
 
Una storia magica di grande dinamicità dove i corpi sono riusciti ad esprimere le emozioni e i vissuti dei personaggi. Una esplosione di vitalità e dinamicità dove i movimenti sono stati capaci di trasportarci in un tempo e in uno spazio al di là di quello in cui ci trovavamo fisicamente. Un rondò di luci e ombre che sono riuscite a riflettere gli stati d'animo di sì personaggi. La bellissima coreografia accompagnata da un flusso continuo di figure che si sono mosse nello spazio quasi volando è riuscita a trasmettere l'intreccio di emozioni durante tutta l'opera spaziando da una sensazione di mistero e inquietudine all'attraversamento della tenerezza per un amore che sembra destinato a non dover essere ricambiato. L'esploit della serata nel celebre brano denominato: "Il passo a due del cigno bianco", una meraviglia di sensazioni che ha incantato il pubblico presente.
 
Il costume realizzato con cristalli di luce e piume bianche é riuscito a suscitare la sensazione di racchiudere realmente il corpo di un cigno; una scelta che ha reso  giustizia alla fiaba. Luci e tenebre. ...tenerezza e paura si sono trasformati in corpi durante la serata creando sculture e arabeschi viventi sullo sfondo di una storia d'amore universale per poi darci un arrivederci allo spettacolo intero ,quando le stagioni teatrali ripartiranno in grande stile e speriamo,  senza Coronavirus. 

Correlati

Cerca nel sito

Poesia

La forza del ricordo

Ricordo della mia giovinezza

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

BANKSY-banner-metamorfosi-300x300.jpg

Romanzi e racconti

Note fuori margine. Decimo episodio: "Le piccole cose"

Note fuori margine. Decimo episodio: "Le piccole cose"

L'ultimo episodio di "Note fuori margine" affronta le "piccole cose" che fanno grande l'inclusione. L'inclusione, infatti, non è soltanto una bella parola, ma è un pensare e un agire quotidiano...

Francesco Pettinari - avatar Francesco Pettinari

LAB.jpg

ITC.jpg

Speech Art

Quattro voci per una Biennale. Speciale Speech Art Venezia 2019

In occasione dell’ultimo week end di apertura della 58ma Esposizione Internazionale d’Arte – la Biennale di Venezia, ci poniamo alcune domande tentando una veloce analisi del progetto curatoriale di Ralph...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Cannes 73. La giovane selezione della Cinéfondation

Cannes 73. La giovane selezione della Cinéfondation

CANNES - Lo sfortunato Festival del cinema di Cannes, una delle manifestazioni internazionali più importanti che ha pagato duramente le interferenze del coronavirus,  presenta la selezione Cinéfondation del 2020, ovvero...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Dopo 40 anni lo scienziato Roberto Crea dalla California ritorna in Calabria

Dopo 40 anni lo scienziato Roberto Crea dalla California ritorna in Calabria

A Lamezia Terme nasce la Fondazione Dulbecco per lo studio e la produzione di anticorpi monoclonali di pronectine 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Scuola. La supremazia del banco

Scuola. La supremazia del banco

Bando europeo pubblicato, gara avviata, in attesa di aggiudicazione. In palio migliaia di banchi monoposto per una serena ripartenza delle scuole a settembre. Il dibattito pubblico intorno alla scuola ai tempi...

Francesco Pettinari - avatar Francesco Pettinari

Sport

Calcio, chi può vincere la Champions League?

Calcio, chi può vincere la Champions League?

Primi verdetti in Champions League, ancora presto per capire chi arriverà fino in fondo, ma certamente si può cominciare a dare un giudizio parziale sulle principali candidare a salire sul...

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]