Lunedì, 16 Novembre 2020 09:49

Nuove riviste. “Pantagruel n. 1”, la filosofia del cibo e del vino, diretta da Elisabetta Sgarbi

Scritto da

Dopo il grande successo del numero 0, arriva il primo numero della rivista di Letteratura non letteraria della Nave di Teseo, che ospita interventi e riflessioni dei migliori autori del panorama culturale.  

“Pantagruel nasce come rivista di Letteratura non letteraria, di mondi narrati. Con questo spirito abbiamo spaziato tra letteratura, filosofia, teatro, musica, arte, storia, fotografia, in oltre 900 pagine. Questo primo numero è diviso in 5 sezioni: Concetti, Cibo, Simposio, Vino-Vini, Fame Sete e Digiuno, Metabolismi e Extra.

L’esperienza culinaria è, per sua essenza, corale, comunitaria: intorno a una tavola nasce la Chiesa , e intorno alla tavola si riunisce la famiglia, comunque essa sia. Come traspare in una canzone della tradizione romagnola, interpretata benissimo dalla grande Roberta Cappelletti, Tavola grande. Con questo spirito abbiamo inteso intraprendere questo viaggio in un universo variegato che ci fa ‘alterare’. Mangiare è trasformare.”
Elisabetta Sgarbi, Direttore di Pantagruel



Un viaggio nel mondo del cibo e del vino come non se ne vedono spesso; un viaggio forse anche azzardato, fatto di inedite commistioni. Fatto cioè di racconti, riflessioni, ricordi, proclami e prese di posizione, fatto di liriche suggestioni e specifiche competenze. Un modo di “pensare” il cibo e il vino che questo primo numero di Pantagruel ha voluto provocatoriamente proporre combinando il semplice e il complesso, l’ingenuo e l’ironico, l’ardita speculazione con la prudente descrizione.
Combinando altresì le parole alle immagini di una fotografa, Raffaella Toffolo, che del mondo del cibo e del vino sa mostrarci quel che esso, forse, non sa di essere; ma più intensamente lo agita dall’interno. Inoltre Pantagruel si arricchisce di un extra, quattro autori raccontano il loro punto di vista sul cibo e sul vino con testi e foto in una bonus track dal sapore musicale.



Con i contributi di:


Giordano Domenico Agrusta, Marilisa Allegrini, Sergio Antolini, Enrico Arduin, Davide Assael, Martina Barbero, Camilla Baresani, Claudio Bartocci, Pierluigi Basso Fossali, Andrea Berton, Tommaso Braccini, Marco Bruni, Leonardo Caffo, Cettina Caliò, Antonio Capaldo, Alberto Capatti, Giulia Carnelli, Monica Centanni, Giuseppe Cesaro, Felice Cimatti, Piero Coda, Emanuela Conversano, Marina Cvetic, Gabriele Dadati, Leonardo Dal Pont, Anna Luigia De Simone, Oscar Farinetti, Luciano Ferraro, Ernesto Forcellino, Carlotta Francia, Angela Frenda, Lamberto Frescobaldi, Piero Gabrieli, Tommaso Galli, Romano Gasparotti, Alfredo Gatto, Giulio Giorello, Dario Giugliano, Sergio Givone, Antonio Gnoli, Giulio Goria, Giampaolo Gravina, Davide Grossi, Ernst Knam, Amedeo La Mattina, Eugenio Lio, Eliana Liotta, Mirco Mariani, Giacomo Marramao, Giulio Maspero, Flavia Mastrella, Aldo Masullo, Alessandro Minelli, Umberto Montano, Giancarlo Moretti Polegato, Gianni Moriani, Andrea Moro, Lelio Francesco Morricone, Letizia Muratori, Arianna Occhipinti, Pacifico, Yahya Pallavicini, Andrea Paternoster, Nicola Perullo, Giacomo Petrarca, Alberto Pezzotta, Alessio Planeta, Gabriele Principato, Antonio Rezza, Francesca Rigotti, David Riondino, Franco Riva, Maurizio Rossi, Sandro Sangiorgi, Tiziano Scarpa, Massimo Semenzato, Augusto Enrico Semprini, Vittorio Sgarbi, Carlos Solito, Piero Stefani, Andrea Tagliapietra, Edoardo Tardioli, Raffaella Toffolo, Vincenzo Trione, Francesco Valagussa, Anna Vanzan, Luigi Viola, Rosanna Virgili, Italo Zannier.

Numero a cura di Elisabetta Sgarbi e Massimo Donà
pp. 944, 27 euro, illustrato
In libreria dal 26 novembre

Correlati

Cerca nel sito

Poesia

Ragazza di vita

Bellissima...  abitava nel suo corpo puro ma in egual tempo ingombrante nella sua sensuale pienezza. 

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

Romanzi e racconti

Procida, terra e mare. La storia di Gioconda

Procida, terra e mare. La storia di Gioconda

Gioconda guarda il mare. Dietro di sé la porta verde di casa, a sinistra il sentiero che porta al faro e agli orti, a destra la via che va al...

Francesco Pettinari - avatar Francesco Pettinari

LAB.jpg

ITC.jpg

Speech Art

Quattro voci per una Biennale. Speciale Speech Art Venezia 2019

In occasione dell’ultimo week end di apertura della 58ma Esposizione Internazionale d’Arte – la Biennale di Venezia, ci poniamo alcune domande tentando una veloce analisi del progetto curatoriale di Ralph...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Cannes 77. Tutti premi della Cinéfondation

Cannes 77. Tutti premi della Cinéfondation

La giuria dei cortometraggi e della Cinéfondation composta da Damien Bonnard, Rachid Bouchareb, Claire Burger, Charles Gillibert, Dea Kulumbegashvili et Céline Sallette,  ha assegnato sulla scena del Grand Théâtre Lumière...

Redazione - avatar Redazione

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Odd agency, artigiani dell’hi-tech tra reale e virtuale a lavoro per la cultur…

Odd agency, artigiani dell’hi-tech tra reale e virtuale a lavoro per la cultura. Intervista

Abbiamo parlato con Fabrizio Pedone, socio della start up che, utilizzando intelligentemente la tecnologia, realizza eventi multimediali di grande qualità, in particolare video mapping 

Rita Salvadei - avatar Rita Salvadei

“Ti ho visto negli occhi”. Il rapimento di Anna Bulgari e Giorgio Calissoni …

“Ti ho visto negli occhi”. Il rapimento di Anna Bulgari e Giorgio Calissoni in un docu-crime di denuncia

Un racconto dettagliato di eccezionale impatto emotivo  rivissuto  dai suoi protagonisti  

Elisabetta Castiglioni - avatar Elisabetta Castiglioni

Sport

E se fosse l'anno buono della Roma?

E se fosse l'anno buono della Roma?

Ad inizio campionato non era ritenuta tra le favorite per la lotta allo scudetto.

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]