Lunedì, 05 Settembre 2011 12:34

Red Hot Chili Peppers: il nuovo album senza Jack Frusciante. IL VIDEO

Scritto da
Rate this item
(6 votes)

ROMA - Dopo una lunga pausa (sono passati esattamente 5 anni dall’album ‘Stadium Arcadium’) sono tornati i Red Hot Chili Peppers con il nuovo lavoro ‘I’m with you’, uscito il 30 agosto e preceduto dal singolo ‘The Adventures of Rain Dance Maggie’ e da un pre-show che lo ha lanciato in 900 sale in tutto il mondo.

L’album si compone di 14 pezzi e dura circa un’ora rimanendo fedele allo stile caratteristico che da sempre contraddistingue i RHCP, pur con delle variazioni dovute essenzialmente ai recenti cambiamenti avvenuti all’interno della band californiana. Orfani infatti ancora una volta di John Frusciante, che per la seconda volta “è uscito dal gruppo”, citando anche un libro e un film omonimi (il primo abbandono risale al 1992), i RHCP hanno acquisito un nuovo chitarrista, Josh Klingerhoffer, amico dello stesso Frusciante, che aveva già collaborato con la band nei concerti dell’ultimo tour.  Se la natura di Frusciante lo portava quasi spontaneamente ad avvicinarsi a sonorità prettamente ‘hendrixiane’, e quindi a una propensione verso assoli tanto esplosivi quanto imprevedibili, lo stile di Klingerhoffer appare più composto e in un certo senso più equilibrato e al ‘servizio’ della band e dei brani, senza necessità di inerpicarsi in territori e in architetture sonore inesplorate.


Dopo quasi trent’anni di attività tra alti e bassi, la band è riuscita a sopravvivere a vari tentativi di autodistruzione. D’altra parte come ogni rock band che si rispetti, i RHCP sono passati attraverso le classiche tappe, dove oltre al rock, il sesso, la droga e l’alcol a fiumi hanno avuto un loro ruolo fondamentale, complicando notevolmente il rapporto della band con il successo, rischiando più volte lo scioglimento e trovandosi ad affrontare anche situazioni drammatiche: nel 1988 il chitarrista Hillel Slovak muore infatti per overdose e verrà sostituito dal diciassettenne Frusciante, fan di  Slovak.


Oggi i RHCP alla soglia dei cinquanta appaiono ancora in forma, ma lontani da tutti quegli eccessi che negli anni hanno sicuramente fruttato in fatto di notorietà, tra cui l’abitudine di esibirsi perlopiù nudi o vestiti di un solo calzino sul pube, motivo anche dell’assegnazione del nomignolo di “socks on cocks”. Di recente in un’intervista, Anthony Kiedis, fondatore e voce dei RHCP, parlando dei vecchi tempi ha affermato: “Se fosse ancora tutto come allora, se facessi ancora la vita degli anni Ottanta mi sentirei e sarei un vero idiota”, così come ha rivelato di essere un mattiniero e di preferire ai bagordi notturni, la possibilità di alzarsi presto la mattina, fare surf e accompagnare il figlioletto a scuola!.... insomma verrebbe proprio da dire, citando una “vecchia” gloria del rock come Bob Dylan, “the times they’re changing”.

 

I tempi e le abitudini sono infatti cambiate, ma ciò che resta è comunque una grande energia, sul piano musicale, i RHCP sono sostanzialmente rimasti fedeli a se stessi e alla loro storia, soprattutto a quelle sonorità che li avevano portati al top con ‘Californication’. Risultano ancora decisamente “piccanti” e ci regalano un altro assaggio del loro variegato funk rock, ripassato da abrasioni punk, con svolte pop, venato di hip hop, ma dal sapore decisamente originale e multiforme. Anthony Kiedes nonostante la recente scelta di una vita più serena e ‘normale’, conferma sempre la sua presenza scenica coinvolgente e quel suo modo unico di cantare rappando. Il disco risulta ricco di contaminazioni e di spunti, forse non ha la stessa originalità ed unicità di ‘Californication’  ma rimane tuttavia un buon lavoro. Inoltre la produzione è stata affidata a Rick Rubin vero e proprio santone del rock americano.

IL VIDEO

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Le donne e il tempo

Si apre il sipario del tempo

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Speech Art

Quattro voci per una Biennale. Speciale Speech Art Venezia 2019

In occasione dell’ultimo week end di apertura della 58ma Esposizione Internazionale d’Arte – la Biennale di Venezia, ci poniamo alcune domande tentando una veloce analisi del progetto curatoriale di Ralph...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Cannes 73. Il comitato di selezione

Cannes 73. Il comitato di selezione

CANNES – Di seguito il comitato di selezione del fstival di Cannes 2020: Thierry Frémaux, Delegato Generale del Festival dei Cannes, Christian Jeune, direttore del Dipartimento Films e vice Delegato...

Redazione - avatar Redazione

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Note a margine non è un romanzo, né una semplice raccolta di racconti. Non è un testo soltanto narrativo o espressivo, informativo o descrittivo.

Anna Trattelli - avatar Anna Trattelli

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare  un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, due aziende di Biotecnologie presenti nel parco scientifico di Castel Romano, Roma hanno annunciato il loro impegno per lo sviluppo di vaccini innovativi contro il 2019-nCoV, il...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

Sport

Calcio, chi può vincere la Champions League?

Calcio, chi può vincere la Champions League?

Primi verdetti in Champions League, ancora presto per capire chi arriverà fino in fondo, ma certamente si può cominciare a dare un giudizio parziale sulle principali candidare a salire sul...

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]