Venerdì, 27 Dicembre 2013 17:42

"Una notte al museo" in tutta Italia

Scritto da

Il Ministero dei Beni e della Attività culturali ha reso noto che domani, sabato 28 Dicembre, tutti i musei statali saranno aperti gratuitamente al pubblico per l’intera giornata.

“ Per le feste natalizie abbiamo pensato di regalare ai visitatori italiani e stranieri una giornata da dedicare al nostro patrimonio storico-artistico”, così il ministro dei beni culturali, Massimo Bray, spiega le decisioni di questo evento che renderà felici molti appassionati d’arte, ma non solo, infatti questi eventi sono pensati anche per far avvicinare all’arte e alla cultura le persone che non ne sono ancora attratte.

La giornata di domani prevede l’ apertura di molti musei, e la concomitanza con il sesto appuntamento dell’ evento “Una notte al museo”, promosso sempre dal MIBACT, permetterà ai visitatori di poter approfittare della loro apertura anche nella fascia notturna, che va dalle ore 20 alle ore 24.

Gli elenchi di tutti i musei aderenti a questa iniziativa è consultabile dal sito del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, tra i tanti segnaliamo :

-         Museo nazionale etrusco di Villa Giulia, a Roma

-         Galleria Nazionale d’arte moderna e contemporanea, a Roma

-         Circuito Museale complesso Vanvitelliano “ Reggia di Caserta”, a Caserta

-         Galleria dell’Accademia di Firenze, a Firenze

-         Galleria degli uffizi, a Firenze

-         Museo archeologico, a Reggio Calabria

Proprio quest’ultimo ospita i Bronzi di Riace, tornati da poco in Italia, per i quali è stata inaugurata una sala tutta per loro, dopo la restaurazione conservativa.

Appuntamento culturale da non perdere quello di domani, anche se non è l’unico, infatti già dai primi di Dicembre diverse iniziative in diverse città hanno dato l’opportunità di festeggiamento e divertimento, come la mostra dei “ 100 presepi” o la trentottesima edizione dell’esposizione di opere d’arte sulla festività natalizia, entrambe a Roma.

Ma anche a Verona, la mostra internazionale di Presepi, o ad Assisi, che con la sua atmosfera incantata regala al turista la possibilità di godere del Presepe del Colle del paradiso, posto davanti alla Basilicata Superiore dedicata a S. Francesco, inventore del presepe.

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Il mondo muore

Un freddo è sceso nel mio cuore l’ansia mi stringe la gola acuti spigoli feriscono l’anima.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Speech Art

Quattro voci per una Biennale. Speciale Speech Art Venezia 2019

In occasione dell’ultimo week end di apertura della 58ma Esposizione Internazionale d’Arte – la Biennale di Venezia, ci poniamo alcune domande tentando una veloce analisi del progetto curatoriale di Ralph...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Note a margine non è un romanzo, né una semplice raccolta di racconti. Non è un testo soltanto narrativo o espressivo, informativo o descrittivo.

Anna Trattelli - avatar Anna Trattelli

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare  un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, due aziende di Biotecnologie presenti nel parco scientifico di Castel Romano, Roma hanno annunciato il loro impegno per lo sviluppo di vaccini innovativi contro il 2019-nCoV, il...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]