Martedì, 18 Novembre 2014 11:40

American Chronicles. The Art of Norman Rockwell

Scritto da

Alla Fondazione Roma Museo Palazzo Sciarra la mostra dedicate all’artista americano

ROMA - Alla Fondazione Roma Museo–Palazzo Sciarra dall’11 novembre 2014 all’8 febbraio 2015 è presente la mostra American Chronicles: the Art of Norman Rockwell, curata da Danilo Eccher (Direttore della GAM di Torino) e Stephanie Plunkett (Chief Curator del Norman Rockwell Museum). La mostra è promossa dalla Fondazione Roma, organizzata dal Norman Rockwell Museum di Stockbridge, Massachusetts, e dalla Fondazione Roma–Arte–Musei, in collaborazione con La Fondazione NY e la Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della Città di Roma. Una retrospettiva sul percorso creativo di Norman Rockwell (1894-1978), artista statunitense che con il suo talento ha illustrato la storia di un’America da lui stesso sognata.
La mostra, pe la prima volta in Italia, ripercorre le tappe e le esperienze pittoriche di uno dei più attenti osservatori e narratori della società statunitense con tutte le sue contraddizioni che gli valse l’appellativo di “Artista della gente”. Le sue illustrazioni infatti sono dirette al cuore più che alla mente e hanno descritto per più di cinquant'anni (dagli anni Dieci agli anni Settanta), sogni, speranze ed ideali del popolo americano
Nelle sue tavole emergono personaggi positivi e rassicuranti e in quanto  tali coinvolgenti. L’osservazione della realtà in Rockwell si fa pittura e al contempo storia che va ben oltre i confini degli Stati Uniti e ci ricomprende tutti Nato a New York, alla metropoli moderna che gli aveva dato i natali, Rockwell ha sempre preferito la campagna e i piccoli centri; contro quel mondo patinato scelse la famiglia americana, con le sue gioie e le sue piccole conquiste.
L’artista ha creato un proprio stile, fatto di un realismo minuzioso, attento ai particolati; di colori non stridenti ma armonici; di scene dal taglio fotografico, animate da protagonisti che ricordano il cinema di Frank Capra o Billy Wilder, i romanzi di Dickens e i fumetti di Walt Disney.
La mostra esplora l’intero “pianeta Rockwell”, attraverso le sue opere più famose raccolte per grandi temi: la storia americana, dall'orgoglio nazionale al dramma del razzismo; l'American Way of Life, i suoi personaggi e vicende; l'amore per l'arte e per il disegno, il contributo nella creazione di una peculiare estetica statunitense ed infine il suo metodo analitico: lo studio approfondito delle opere che divenivano così "più vere del vero".
Un viaggio esaustivo nella sua produzione: in mostra più di cento tra dipinti, documenti e fotografie, e la raccolta completa delle 323 copertine originali del noto magazine The Saturday Evening Post (elaborate dal 1916 al 1963).
La mostra, fortemente voluta dal Presidente della Fondazione Roma, il Prof. Avv. Emmanuele F.M. Emanuele, segue la scia dei grandi progetti già realizzati in passato, dedicati all’arte americana, quale promotrice di un linguaggio che dal secolo scorso è diventato internazionale.

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Voglia di tenerezza

Ormai notte l’oscurità riempiva la casa come un liquido denso.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Speech Art

Quattro voci per una Biennale. Speciale Speech Art Venezia 2019

In occasione dell’ultimo week end di apertura della 58ma Esposizione Internazionale d’Arte – la Biennale di Venezia, ci poniamo alcune domande tentando una veloce analisi del progetto curatoriale di Ralph...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Università Sapienza. Nasce Techne e la gestione diventa ISO 9001

Il Dipartimento di Chimica e Tecnologia del Farmaco, l’espressione di una eccellenza tra ricerca e didattica dal respiro internazionale 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

L’artista dei musei

Enrico Meneghelli, The Picture Gallery in the Old Museum, 1879 (Museum of Fine Arts, Boston)  Nato nel 1853, italiano d’origine, Enrico Meneghelli emigrò negli Stati Uniti facendo di Boston e New...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]