Domenica, 01 Marzo 2015 16:45

Fotografia. Carmen Miranda nella mostra fotografica Exotic tragédie

Scritto da

NIZZA - Carmen Miranda,  è  vista come  espressione dell'eccesso e dell'estremo  dall'artista parigina Natascha Lesueur, nella mostra fotografica Exotic tragédie,  presentata  alla Galleria de la Marin di Nizza, dal 28 Febbraio al 31 Maggio 2015.

Una mostra che evoca il condizionamento della vita all'immagine  e  si spinge  oltre, nell'esposizione Carmen diventa  testimonianza della tragedia della rappresentazione della donna nella nostra società.

La mostra fotografica sottolinea come l' immagine che si  ha di un'altra persona possa essere ingiustamente deformata a volte anche mortificandone l'essenza. La serie di 10 fotografie e le quattro ceramiche ci fanno riflettere sull'utilizzo di un'immagine costruita a Hollywood  solo per finalità cinematografiche fino a farne diventare una caricatura, uno stereotipo con fini politico culturali. Natascha Lesueur rivede lo 'star system' e  vuole dare nelle sue opere una libertà e verità al suo personaggio. 

Ma chi era Carmen Miranda?

Carmen è stata una attrice brasiliana nata in Portogallo nel 1909 che arriva in Brasile a soli 10 mesi e per morire a Beverly Hills in California nel 1955. Ha cominciato la sua carriera di cantante e danzatrice di samba che la rende celebre in Brasile. Invitata a Broadway nel 1930 e incoraggiata dalla politica del cosiddetto "Buon Vicinato" di Roosevelt durante la Seconda Guerra Mondiale per consolisdare la forza degli Stati uniti contro la Germania nazista, Carmen partecipò a numerose commedie musicali latino-americane negli anni '40. 

Per il suo talento eccezionale diventò una delle vedettes più pagate. Si impose sulle scene europee e americane vendendo più di 10 milioni di dischi e partecipò a una quindicina di films. La sua grazia, la sua comicità, la sua maliziosa ingenuità, i suoi altissimi tacchi,  i suoi costumi straordinari  coloratissimi , con  stravaganti accessori ornamentali,  banane e frutti sulla testa la faranno soprannominare " la bomba brasiliana". Per Lei e per Hollywood quello che contava era quello che si vedeva. Molto sensibile alla bellezza delle cose  lei cercò nella sua sfacciata apparenza l'equilibrio e l'armonia. Originale fino all'eccentricità con una natura appasssionata,  emotiva sempre alla ricerca della novità. Carmen  si  divideva  tra l'essere e l'apparire, tra la sua vita interiore e quella di attrice.

Minata dal fumo, dall'alcool e dagli psicofarmaci morirà per una crisi cardiaca a 46 anni. Cosa ci resta di Carmen oggi? E' ancora una delle personalità artistiche brasiliane più conosciute all'estero, un' icona assoluta che Natasha Luseur è riuscita a far rivivere in un'illusione corporale e psicologica contestualizzata nel nostro mondo contemporaneo 

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Le donne e il tempo

Si apre il sipario del tempo

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Speech Art

Quattro voci per una Biennale. Speciale Speech Art Venezia 2019

In occasione dell’ultimo week end di apertura della 58ma Esposizione Internazionale d’Arte – la Biennale di Venezia, ci poniamo alcune domande tentando una veloce analisi del progetto curatoriale di Ralph...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Note a margine non è un romanzo, né una semplice raccolta di racconti. Non è un testo soltanto narrativo o espressivo, informativo o descrittivo.

Anna Trattelli - avatar Anna Trattelli

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare  un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, due aziende di Biotecnologie presenti nel parco scientifico di Castel Romano, Roma hanno annunciato il loro impegno per lo sviluppo di vaccini innovativi contro il 2019-nCoV, il...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]