Sabato, 26 Dicembre 2015 11:19

Nathan Sawaya, l’artista che coi lego fa capolavori

Scritto da

ROMA - Per divertirsi con i più piccoli nelle festività natalizie, non c’è niente di meglio che iniziative che coinvolgano tutta la famiglia, tra gioco e divertimento, come la mostra “The art of the brick” (l’arte dei mattoncini) dell’artista contemporaneo Nathan Sawaya, a Roma fino al 14 febbraio. Presso lo Spazio Set in via Tirso 14 è possibile ammirare, per la prima volta in Italia, le 80 opere realizzate con circa 1 milione di mattoncini lego, che raffigurano classici dell’arte antica e antica e moderna, ma anche creazioni originali, frutto della fantasia dell’artista. 

Tra i più popolari: La Cappella Sistina di Michelangelo, La gioconda di Leonardo Da Vinci, L’urlo di Munch, Il bacio di Klimt. Non mancano, anche, riferimenti alla cultura pop, di cui Nathan è appunto legittimo rappresentante; in primis il Tyrannosaurus Rex, il predatore più pericoloso del Giurassico, riportato in auge da Jurrasic Park, film cult del regista Steven Spielberg, qui riprodotto a grandezza naturale, con l’uso di 80mila mattoncini incastrati alla perfezione, per la gioia dei bambini grandi e non. E inoltre, l’autoritratto dell’icona pop, per antonomasia: Andy Warhol e di un altro mito moderno, Bob Marley. E infine, gli inediti: statue di lego a grandezza naturale che raffigurano esseri umani,  espressione ciascuno di distinti sentimenti, emozioni e conflittualità interiori. Tutti, però, con una potente carica espressiva, che tocca il cuore di chi guarda. 

Questa rassegna itinerante ha finora attratto nel mondo più di un milione e cinquecento visitatori, tra Nord America, Australia, Asia, Medio Oriente ed Europa ed è stata inserita dalla CNN nella top ten delle “mostre imperdibili”. Un bel traguardo per Sawaya, un ex avvocato che da soli dieci anni si occupa a tempo pieno di “fare arte coi lego”, dopo aver lasciato il lavoro in un prestigioso studio di New York, per seguire il sogno di “vivere divertendosi” e dare libera espressione alla sua inesauribile creatività, che si dispiega nel disegno, nella musica, nella scrittura e nella scultura. Un artista a tutto tondo, che non si limita a “giocare coi lego”, ma attraverso essi, aspira a insegnare ai più piccoli la storia dell’arte e si fa’ promotore di varie iniziative nelle scuole americane, a favore dello sviluppo di laboratori artistici, perché come recita il suo motto: “l’arte non è un optional, ma una risorsa”.

Ancora, dunque, un mese e mezzo per godere di un’esperienza innovativa e unica, che vi riporterà bambini e vi permetterà così di vivere la mostra, con lo stesso incanto e stupore dei vostri figli per tutta la durata del percorso.

 

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

La finestra dell'anima

C’è una finestra nell’anima mia m’affaccio per stupirmi nell’infinito rosso d’un tramonto che non esiste…..

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Non è semplice farsi amare

Mi perdo in questo parlare di voci insolenti di me che sono il loro ultimo pensiero.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Speech Art

L’Arte può salvare una vita? L’attivismo animalista nella pratica di Tiziana Per…

Abbiamo incontrato Tiziana Pers in occasione della mostra Caput Capitis II a cura di Pietro Gaglianò presso la aA29 Project Room a Caserta.

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

A Bari nasce il CRM, Centro Regionale del mare, l’eccellenza dei nuovi laborator…

Lunedì 7 ottobre l’inaugurazione alla presenza delle cariche istituzionali della Regione e della Città  

BARI -  

 L’Arpa, Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambientale di Bari, si pone...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Prima edizione di “Sinfonia d’impresa”, dedicata a Glauco Dei

MONTEPULCIANO - Il 22 settembre alle Cantine Dei di Montepulciano si è svolta la prima edizione di Sinfonia d'Impresa dedicata all'ingegner Glauco Dei, un industriale che ha saputo coniugare cultura...

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]