Mercoledì, 27 Luglio 2016 16:22

Premio IILA-FOTOGRAFIA, 9° edizione: “In periferia"

Scritto da

Dove credi che la città finisca, e dove invece ricomincia  - Pier Paolo Pasolini, La religione del mio tempo, 1961**

Scadenza per la presentazione dei lavori: 30 settembre 2016

ROMA - In occasione della XV edizione di FOTOGRAFIA - Festival Internazionale di Roma l’IILA - Istituto Italo-Latino Americano realizza la 9° rassegna dedicata a fotografi provenienti dai Paesi latinoamericani membri dell’IILA (Argentina, Stato Plurinazionale di Bolivia, Brasile, Cile, Colombia, Costa Rica, Cuba, Ecuador, El Salvador,  Guatemala,  Haiti,  Honduras,  Messico,  Nicaragua,  Panama,  Paraguay, Perù, Repubblica Dominicana, Uruguay, Repubblica Bolivariana del Venezuela), segno di una collaborazione consolidata nel corso degli anni e che si concretizza in una partnership che rappresenta un importante ponte tra il pubblico italiano e la fotografia emergente dell’America Latina.

Alla rassegna si accede attraverso una selezione a cui possono partecipare unicamente  fotografi  di  nazionalità  di  uno  dei  Paesi  latinoamericani  membri dell’IILA di età non superiore a 35 anni (nati dopo il 1 gennaio 1981). Non potranno presentarsi i fotografi già selezionati nelle precedenti edizioni del Premio. Il tema sul quale gli artisti sono invitati a cimentarsi è “In periferia. Dove credi che la città finisca, e dove invece ricomincia”

Concept:

Il 2016 è un anno importante per la riflessione sul futuro delle città. Il 14 e 15

luglio, nell’ambito della 15° Biennale di Architettura di Venezia, si è tenuta la conferenza  Urban  Age  “Shaping  Cities”,  un’anteprima  teorica,  accademica  e

politica per il summit HABITAT III, alla presenza di architetti, attivisti, artisti e

sindaci delle città più all’avanguardia del mondo. HABITAT III, la conferenza ONU si riunisce ogni 20 anni e che sarà realizzata a Quito ad ottobre, sarà l’opportunità

per disegnare la cosiddetta Nuova Agenda Urbana.

Temi come la relazione fra i mondi fisici e sociali nelle città, le forme urbane, la governabilità, l’ambiente, disuguaglianza sociale ed economica nelle città, gli insediamenti informali e gli spostamenti, saranno al centro del dibattito di tutti i settori  della  società:  da  quello  economico,  al  politico,  al  culturale.  Dalle megalopoli asiatiche e sudamericane, fino alle periferie delle città europee, le esclusioni e le conseguenti mobilitazioni cittadine tendono dei fili invisibili che ricreano una comunità globale che attraversa tutte le latitudini e che reclama la necessità di pensare le città e di agire in virtù delle sue emergenze.

Questo è lo spirito del Premio IILA-FOTOGRAFIA 2016, che invita giovani fotografi dell’America  Latina  e  Caraibi  a  narrare  le  città  latinoamericane  dalle  loro molteplici prospettive di urbe globale, per dare il proprio contributo al Festival di Fotografia di Roma attraverso un dialogo polifonico e uno sguardo decentrato.

Modalità di partecipazione:

Per partecipare è necessario:

-Compilare la scheda tecnica di seguito al presente bando ed inviarla in

formato pdf.

-Inviare  un  numero  di fotografie  compreso fra  un  minimo  di 5  e  un massimo di 10 (dimensioni minime 110mm x 160mm, risoluzione 300 dpi, formato TIFF o JPG)

Il materiale dovrà pervenire entro e non oltre il 30 settembre 2016 al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.recante l’intestazione: Premio IILA- FOTOGRAFIA, 9° edizione: “In periferia”

La partecipazione è gratuita

Premio:

Tra i lavori pervenuti saranno selezionati un vincitore e cinque finalisti, che esporranno al MACRO - Museo d’Arte Contemporanea di Roma, a partire dall’8 dicembre 2016, nell’ambito della mostra principale di FOTOGRAFIA Festival Internazionale di Roma.

Al vincitore verrà offerto: copertura delle spese di viaggio andata/ritorno per Roma in classe economica; un borsino di euro 1.500; una residenza di un mese a Roma (15 novembre – 15 dicembre 2016). Durante il periodo di residenza, il vincitore dovrà sviluppare un progetto fotografico su Roma e, al termine del suo soggiorno, terrà una conferenza sul processo creativo e la realizzazione del body of work nella città. Il progetto verrà presentato nel corso dell’edizione 2017 del Festival.

Giuria:

I lavori saranno valutati da una giuria competente, formata da 3 rappresentanti

del mondo della fotografia internazionale, un rappresentante dell’IILA e uno di

FOTOGRAFIA - Festival Internazionale di Roma.

La scelta dei lavori si baserà sui criteri di attinenza al tema proposto, qualità e

organicità del progetto e fattibilità.

I nomi dei vincitori verranno comunicati a tempo debito.

Cessione dei diritti:

L’IILA si riserva il diritto all’utilizzo esclusivo, a tempo indeterminato e senza scopo di lucro, del materiale inviato ai fini del Premio la cui proprietà resta in capo all’autore. L’IILA è sempre obbligato a citare il nome dell’autore il paese di provenienza dello stesso e il titolo della fotografia.

Ogni  partecipante  è  unico  responsabile  di  quanto  forma  oggetto  della  sua immagine,  pertanto  s’impegna  ad  escludere  ogni  responsabilità  dell’IILA  nei confronti di terzi.

Trattamento dati personali:

Si informano i candidati che il trattamento dei dati personali da essi forniti è

finalizzato unicamente all’espletamento delle attività selettive ed avverrà a cura delle persone preposte al procedimento selettivo. Le medesime informazioni potranno essere utilizzate al fine di informazione e promozione delle attività di FOTOGRAFIA - Festival internazionale di Roma. L’IILA è titolare del trattamento dei dati personali.

Per ulteriori informazioni

Segreteria Culturale IILA +39 06 68492.225/246; fax: +39 06 6872834;

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

** Pier Paolo Pasolini, La religione del mio tempo, Garzanti editore, Milano, 2010

“In periferia”

Dove credi che la città finisca, e dove invece ricomincia

Scheda TECNICA

a. Dati personali:

1. Nome e cognome

 

2. Data di nascita

 

3. Nazionalità

 

4. Città e Paese

 

5. Indirizzo completo e attuale

 

6. Telefono cellulare e fisso

 

7. Indirizzo di posta elettronica – email

 

b. Informazioni relative all’opera: (per ogni foto)

Nome dei file di riferimento: COGNOME_NOME_nomeopera.jpg o TIFF

1. Titolo

 

2. Tecnica

 

3. Dimensioni

 

4. Anno

 

1. Titolo

 

2. Tecnica

 

3. Dimensioni

 

4. Anno

 

1. Titolo

 

2. Tecnica

 

3. Dimensioni

 

4. Anno

 

1. Titolo

 

2. Tecnica

 

3. Dimensioni

 

4. Anno

 

1. Titolo

 

2. Tecnica

 

3. Dimensioni

 

4. Anno

 

c. Informazioni relative al progetto. (200 duecento parole massimo)

d. Biografia. (200 duecento parole massimo)

e. Foto

Allegare le fotografie (minimo 5, massimo 10) con le seguenti caratteristiche

Dimensioni minime 110mm x 160mm, risoluzione 300 dpi formato TIFF o

JPG. I nomi dei files devono essere nominati nel seguente modo: COGNOME_NOME_nomeopera.jpg (Esempio:

LOPEZ_JUAN_elobsesivo.jpg)

Il materiale dovrà pervenire entro e non oltre il 30 settembre 2016 al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.recante l’intestazione: Premio IILA- FOTOGRAFIA, 9° edizione: “In periferia”

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Un mondo scomparso

Contadini un mondo scomparso. I “contadini che siamo stati.”

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Notte taciturna

Ricordo quella luna incantata e il dolce languore di una confidenza bisbigliata nel confessionale del cuore.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Speech Art

L’Arte può salvare una vita? L’attivismo animalista nella pratica di Tiziana Per…

Abbiamo incontrato Tiziana Pers in occasione della mostra Caput Capitis II a cura di Pietro Gaglianò presso la aA29 Project Room a Caserta.

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Capire l’economia. QCM attacca Bio-On. Cosa è successo?

Nei giorni scorsi la Bio-On, società bolognese operante nel settore delle bio plastiche, è stata messa nel centro del mirino da un fondo americano che l’accusa di aver mentito sui...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Anakoinosis, un principio terapeutico contro il tumore

Ce ne parla la Prof.ssa Ghibelli dell'Università di Tor Vergata. Prospettive per uno sviluppo farmacologico

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]