Venerdì, 16 Marzo 2018 09:50

ÉTOILES FILANTES. Mauro Maugliani ricorda con una mostra i bambini vittime del nazismo

Scritto da

ROMA - Fino al 18 marzo 2018, al Padiglione 9B del Macro Testaccio, è visitabile la mostra ÉTOILES FILANTES dell’artista Mauro Maugliani. In rassegna opere che ritraggono volti e figure di bambini deportati da Roma e dall’Italia nei campi di sterminio nazisti. 

Racconta Maugliani che per la realizzazione di questa mostra si è documentato attingendo dalle immagini e dalle foto dell'epoca, fornite dall’Archivio Storico della Comunità Ebraica di Roma.

L’esposizione è come una grande installazione dove ci si trova immersi in uno scenario fortemente toccante. In un ambiente semibuio emergono infatti i ritratti dei bambini che lasciano lo spettatore attonito e impietrito.

Piccoli e grandi ritratti sembrano richiamare l’attenzione del visitatore quasi in una richiesta di aiuto. Ci si ritrova immobili e pietrificati con il desiderio di pregare per questi bambini e per tutte le vittime della Shoah. Grazie a Mauro Maugliani per averci ricordato di loro.

La mostra, organizzata dalla Comunità Ebraica di Roma in collaborazione con l'Assessorato alla Crescita culturale di Roma Capitale e Azienda Speciale Palaexpo, è patrocinata dall'Ambasciata di Francia, dalla Métropole Nice Côte d'AzurUnion des Communautes Juives Côte d'Azur - Corse e Yad Vashem Nice Côte d'Azur.

Correlati

labo.jpg

Cerca nel sito

300x300.gif

300x300_canaletto_2.jpg

 

 

300x300.gif

Opinioni

La chimica è ovunque. E resiste anche alla crisi

La filiera chimica, con il motore della ricerca e dello sviluppo perennemente acceso, non trasferisce solo prodotti ma anche tecnologia e innovazione, aumentando la competitività dei settori a cui sono...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

Cambia il clima e l’alimentazione. Ecco cosa mangeremo nel futuro

Il clima sta mutando. La Terra si fa sempre più affollata. E con una popolazione globale che supererà i nove miliardi e mezzo di esseri umani entro il 2050, anche...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

Speech Art

Quattro voci e una Biennale. Speciale Speech Art Venezia

Quasi alla fine dell’ultima edizione della Biennale di Venezia, raccogliamo le idee e tentiamo di rispondere a un quesito fondamentale che ci sale alla mente, proprio a partire dalle parole...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077