Giovedì, 25 Aprile 2019 12:11

Venezia. “Blind faith”, le fotografie di Ann Ray in mostra a Ca’ Pesaro

Scritto da

Dal 18 aprile -20 maggio 2019 2019  in occasione della sua presenza a VENEZIA PHOTO 2019 Ann Ray presenta scatti da Les inachevésla raccolta di immagini dalle sfilate di Alexander McQueen all’Isola di San Servolo dal 25 aprile al 24 novembre 

Dal 18 aprile al 2 giugno Ca' Pesaro - Galleria Internazionale d'Arte Moderna di Venezia ospita le fotografie dell’artista visiva parigina Ann Ray:Blind Faith” (fiducia cieca) è la mostra, prodotta da Gaby Wagner in collaborazione con Art Cinema, che documenta la collaborazione creativa della fotografa e film-maker francese con diverse star e protagonisti del mondo dell’arte, sviluppatasi nell’arco degli ultimi quattordici anni.

Artista interessata all’uso della fotografia, del cinema e della scrittura nelle sue opere, Ann Ray indirizza il suo lavoro verso l’esplorazione delle potenzialità della fotografia analogica, e in più occasioni si è distinta per le profonde collaborazioni con altri artisti. In “Blind Faith” i volti ritratti dall’obiettivo di Ann Ray sono quelli di attori, ballerini, compositori, coreografi, stilisti tra cui Willem Dafoe, Lee Alexander McQueen e Michail Baryshnicov, invitati dalla stessa Ray a posare con gli occhi chiusi, nell’atto intenso di comunicare una verità silenziosa che non si avvalga della facoltà della vista. Il tentativo dell’artista diventa quello di suggerire attraverso queste immagini contemplative un’intuizione dell’astratto, dell’invisibile e del non detto, per approdare a una più profonda comprensione della natura umana. Blind_Faith_invite_Eng.jpg

La presenza di Ann Ray in laguna prosegue all’Isola di San Servolo, dove la fotografa sarà tra i maestri della seconda edizione di VENEZIA PHOTO, festival internazionale di fotografia in programma dal 25 aprile al 4 maggio. L’Isola ospiterà una selezione di 7 foto in grande formato tratte da “Les inachevés”, il progetto che Ray ha presentato nel 2018 al Festival della fotografia di Arles e che raccoglie splendidi ritratti in bianco e nero, materiale straordinario che testimonia il rapporto personale e artistico della fotografa con Lee Alexander McQueen, il quale le concesse un accesso privilegiato alle sue sfilate.  

Le foto saranno esposte, visitabili liberamente dal pubblico, a San Servolo dal 25 aprile al 24 novembre e saranno presentate dalla stessa Ann Ray il giorno 27 aprile alle ore 19.00. La fotografa infatti trascorrerà in isola 4 giorni per il suo workshop “Fotografie inutili - incidenti, interstizi e fortunate coincidenze nell’arte del ritratto”, in cui condividerà l’esperienza nell’arte del ritratto, analizzandola, sezionandola e testandola con gli allievi, approfondendo il rapporto con il proprio modello e gli imprevisti e dello shooting.

La mostra sarà visitabile dal lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 18.00.

Ann Ray - nota anche come Anne Deniau - è un’artista visiva parigina le cui foto vengono esposte in tutto il mondo, presenti in diverse collezioni private e istituzionali, tra cui il Victoria & Albert Museum, Londra, la Carmignac Foundation a Parigi, e Art Pradier, Lussemburgo.

Ha iniziato il suo lavoro fotografico alla fine degli anni ’90. Ha vissuto prima a Tokyo e poi a Londra, dove ha conseguito un master in fotografia alla Central Saint Martins. Nel 1997, inizia a produrre ritratti per il Times – una collaborazione di 12 anni – ed entra in un rapporto personale e artistico con Lee Alexander McQueen, che le consente un accesso privilegiato e la creazione di una rara collezione – circa 35.000 fotografie analogiche -. Ha lavorato per 15 anni per l’Opera di Parigi e per 10 anni per il Metropolitan Opera di New York.

Le opere di Ann Ray combinano collaborazioni privilegiate con artisti visionari e progetti artistici, spesso multidisciplinari (immagini, parole, film, collage). Nel 2018 presenta la sua mostra su Lee Alexander McQueen ad Arles: “Les Incachevés”/ “The Unfinished”, a cura di Sam Stourdzé, con 169 opere dal 1997 al 2010. La mostra ha attirato più di 60.000 visitatori. Ha pubblicato 6 libri dal 2008, l’ultimo dei quali “Les Inachevés” del luglio 2018, pubblicato da Art Cinema. Il suo settimo libro, “Eyes closed / Les yeux fermés” è pubblicato nel 2019: presenterà sorprendenti ritratti di artisti ad occhi chiusi, realizzati in 15 anni.

Le sue opere sono state acquisite da collezionisti privati e collezioni pubbliche, tra cui: 2015 -V & A Museum, Londra, 13 opere d’arte. 2015 – Collezione Bachelot, 5 opere d’arte. 2014 – Collezione Bachelot, 22 opere d’arte. 2012 – Fondazione Carmignac, Parigi, Les Anges Déchus.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Malinconia

Come fiocco di neve inatteso... La malinconia cade dentro la finestra.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Capitana oh mia Capitana

Quando un giorno sentiremo cantare le onde del mare. Vedremo nella sua profondità le storie di vita di chi lo ha attraversato. 

Susi Ciolella - avatar Susi Ciolella

Speech Art

L’Arte può salvare una vita? L’attivismo animalista nella pratica di Tiziana Per…

Abbiamo incontrato Tiziana Pers in occasione della mostra Caput Capitis II a cura di Pietro Gaglianò presso la aA29 Project Room a Caserta.

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Andrea Camilleri, “contastorie” per sempre

Andrea Camilleri se ne è andato, a 94 anni,  mentre un suo racconto, l’ennesimo, era appena uscito in libreria e mentre si era appena spenta l’eco televisiva dell’ottava replica del...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Leggere i dati sull’economia. La storia dell’ESM raccontata dall’interno. Sovran…

Pochi giorni fa è stato diffuso dall’ESM, uno degli enti che è stato protagonista assoluto della storia economica contemporanea, un libro che ripercorre quanto avvenuto negli ultimi anni. Safeguarding the euro...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]