Sabato, 29 Giugno 2019 13:59

Picasso e la fotografia. Gli anni della Maturità

Scritto da
ANDRÉ VILLERS PICASSO NEL SUO ATELIER © André Villers, VEGAP, Barcelona 2019 ANDRÉ VILLERS PICASSO NEL SUO ATELIER © André Villers, VEGAP, Barcelona 2019

A Palazzo Merulana le fotografie di Edward Quinn e Andrè Villers. 

ROMA - Divisivo, anticonformista, poliedrico, prolifico, geniale, innovatore, Pablo Picasso (Malaga 1881 - Mougins 1973) è stato l’uomo che, più di tutti, ha segnato a livello artistico un’epoca. Dopo di lui è cambiato definitivamente il modo di concepire e pensare l’arte e si è entrati nella dimensione contemporanea. Eppure, sebbene ormai si conosce quasi tutto sul suo percorso creativo e la sua biografia, pochi si soffermano sul lato più intimo e umano del grande artista spagnolo.

In tal senso, si inserisce il progetto espositivo a cura di J. Abelló Juanpere, J. Fèlix Bentz e M. Ancora dal titolo Picasso e le fotografia. Gli anni della maturità. Fotografie di Edward Quinn e Andrè Villers. 1951-1973” presso Palazzo Merulana a Roma dove è possibile seguire uno straordinario e inedito racconto fotografico dell’artista e dell’uomo Picasso.

Si tratta di oltre 90 fotografie di proprietà del fondo del collezionista lussemburghese Guy Ludovissy, gestito dal Reial Cercle Artistic de Barcelona, in cui i fotografi Edward Quinn e Andrè Villers sono riusciti a restituire un’immagine diversa e assolutamente inaspettata della vita del Maestro, mettendo in luce non solo la sua indiscussa personalità e creatività, ma anche i momenti più delicati, intimi con la famiglia e le persone a lui più care. 

Se è vero il vecchio adagio che recita: “occorre una vita per conoscere una vita”, è altrettanto vero che la fotografia stessa può essere intimità disvelata e farci afferrare aspetti unici del vissuto come frammenti in uno specchio. E frammenti di squisita fattura e densità sono le fotografie che hanno saputo cogliere gli istanti più singolari e profondi di Pablo Picasso, cogliendo la sua propensione a non prendersi mai sul serio e la sua spinta verso la dinamica del travestimento, lo scherzo, la caricatura, la parodia, l’auto-ironia. Sono testimonianze che, anche grazie alla confidenza e all’amicizia che si instaurò tra i due fotografi e l’artista, permettono allo spettatore di conoscere l’uomo dietro la maschera.

Un uomo con le sue debolezze e le sue indiscusse qualità espressive, le sue ossessioni e le sue passioni, la sua normalità e la sua creatività. Divisa in sei sezioni, la mostra ci restituisce l’espressività e l’umanità di Pablo Picasso, tramite lo sguardo, l’attenzione, la cura e la narrazione dell’atto fotografico.

Picasso e le fotografia. Gli anni della maturità. Fotografie di Edward Quinn e Andrè Villers. 1951-1973 

Via Merulana, 121 - Roma 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.www.palazzomerulana.it

 

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Dio è donna

Divinità era donna! Un tuffo nel mito della Grande Madre tra l’immaginario e il reale. L’universo femminile un viaggio alla scoperta dell’altra metà di Dio. C’è stato un mondo diverso dove si venerava la Dea. Ritroviamo la scintilla della divinità...

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Speech Art

Quattro voci per una Biennale. Speciale Speech Art Venezia 2019

In occasione dell’ultimo week end di apertura della 58ma Esposizione Internazionale d’Arte – la Biennale di Venezia, ci poniamo alcune domande tentando una veloce analisi del progetto curatoriale di Ralph...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

L’artista dei musei

Enrico Meneghelli, The Picture Gallery in the Old Museum, 1879 (Museum of Fine Arts, Boston)  Nato nel 1853, italiano d’origine, Enrico Meneghelli emigrò negli Stati Uniti facendo di Boston e New...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Farmaceutica. La filosofia “Lean transformation” è realtà

ITC Farma investe 5 milioni per una produzione di qualità   L’azienda farmaceutica pontina, leader a livello nazionale nel contract manufacturing, ha deciso di investire nel corso del 2020, altri 5...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]