Sabato, 25 Febbraio 2012 17:10

Fotografia. Mostra di Agnes Spaak a Roma: “Le rêve dans le rêve”

Scritto da

Un sogno dentro un sogno per liberare i propri desideri e le proprie emozioni



ROMA - A Roma nella storia Galleria Vittoria di Via Margutta, dall’8 al 18 marzo, sarà possibile ammirare le fotografie di Agnes Spaak, artista parigina, figlia di Charles Spaak, sceneggiatore di capolavori del cinema francese come “La grande Illusione”. Si tratta di 20 opere, formato 40 cm per 40 cm, dove l’artista opera una fusione tra pittura e fotografia, rendendo omaggio ai grandi personaggi dell’arte, creando delle manipolazioni singolari della materia espressiva: quadri “onirici” dove il segno, l’atto simbolico, acquista un significato profondo e va a toccare l’inconscio dello spettatore, obbligandolo a ripensare se stesso e il mondo che lo circonda. Come ci ha confermato in una recente intervista che è stata concessa alla nostra redazione, Agnes Spaak intende “distaccarsi da una fotografia dell’attimo, dell’istante preso nella sua dinamica estetica, come può essere intesa la visione di Henri Cartier-Bresson, per raggiungere strati più profondi della realtà, toccando quella sensibilità inconscia che ci appartiene e che ci rende tutti partecipi, istintivi, intuitivi”.

In questo senso l’attimo viene sospeso nel suo messaggio metafisico, come la pittura di De Chirico: si cerca “l’anello che non tiene”, come avrebbe affermato Eugenio Montale, per andare al di là delle apparenze, della compiaciuta estetica dello scatto fotografico bello e definito, per compiere un’operazione più difficile e ardita: mettere a nudo la coscienza e l’anima con tutti i suoi limiti e le sue imperfezioni. “Ho inteso proporre opere di impatto visivo che però vanno al di là dell’immagine; ho cercato di ispirarmi all’insegnamento di Maggie Taylor e alla sua concezione dell’atto creativo slegato dalla moda del momento, cercando di lavorare su diversi piani espressivi per stimolare le percezioni sensoriali e agire sull’anima e il cuore di chi osserva”. Un sincretismo emotivo di eccezionale fattura che cerca di fissare una realtà nascosta ma più significativa dell’attimo fuggente che non lascia traccia. In questo Agnes Spaak non è solo artista ma maestra di un messaggio più alto, obbligandoci a riflettere su noi stessi e su quel mondo inesplorato che è la nostra attività inconscia. Una mostra assolutamente da non perdere.

Agnes Spaak
Le rêve dans le rêve


Inaugurazione 8 marzo 2012 ore 18,30

Galleria Vittoria
Via Margutta 103 – 00187 Roma
www.galleriamargutta.com
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
tel . 06/36001878 fax. 06/3242599
Orario: da lunedì a venerdì ore 15-19
Dall’8 al 18 marzo 2012
www.agnesspaak.com

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Il passato è nei sogni

Il passato non passa ci si inciampa sempre.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Amore Illusione

L’amore illusione... possederlo farlo nostro!

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Speech Art

La cultura dentro e fuori l’Accademia. Intervista a Julia Draganović

Abbiamo incontrato la neodirettrice di Villa Massimo, Accademia tedesca a Roma. Con lei abbiamo parlato di promozione culturale, del senso della Istituzione che guida e di come la cultura sia...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Vaccini Genetici: Una tecnologia da tenere d'occhio

La rivista di divulgazione "Scientific American" ha incluso i vaccini genetici nelle "Dieci tecnologie da tenere d'occhio". La ricerca di nuove strategie di vaccinazione deve tenere in considerazione non solo l'efficacia...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]