Cinema & Teatro

Lunedì, 17 Gennaio 2011 14:38

“Che bella giornata”: Zalone batte Benigni

Scritto da

ROMA - Il film di Checco Zalone "Che bella giornata" ha scavalcato "La vita è bella" di Roberto Benigni, detentore del record di incassi per il cinema italiano fino a ieri, sbaragliando ogni previsione.  Al momento i botteghini hanno raccolto ben 31,5 milioni di euro,  cifra spaventosa e imprevista.

Un interessante affresco della classe media americana

Barney Panofsky è un uomo rozzo, incline all'alcool e al fumo, spregiudicato, vizioso, ma in fondo buono, leale, capace di divertirsi e di godere del bello della vita, tollerante, ligio al dovere anche quando è scomodo, buon lavoratore.

Sabato, 15 Gennaio 2011 19:44

47ma mostra internazionale del nuovo cinema di Pesaro

Scritto da

PESARO - Nell’anno in cui si celebrano la cultura e la lingua russa in Italia, la Mostra Internazionale del Nuovo Cinema diretta da Giovanni Spagnoletti intende proseguire il suo discorso sul cinema russo contemporaneo iniziato nella scorsa edizione quando ha dedicato la sua più ampia sezione monografica al cinema “di tendenza” del nuovo millennio di quel Paese, omettendo volutamente le opere di non-fiction che saranno invece le grandi protagoniste della 47a edizione del festival.

ROMA - Arriva sul grande schermo l’esilarante e profondamente scorretta storia di Barney Panofsky, il protagonista de “La versione di Barney” celeberrimo romanzo dello scrittore canadese Mordecai Richler .

CASERTA - Sabato 15 gennaio 2011 alle ore 21,00 presso il teatro 'Caserta, città di Pace' in Via SS Nome di Maria a Puccianiello (CE) l'Associazione Culturale “Gli Esclusi” e  l'A.R.C.I.

ROMA - E’ in uscita domani nelle sale “Kill me please” il film del regista belga Olias Barco  che ha vinto il Marc’Aurelio d’Oro come miglior film alla 5^ edizione del Festival Internazionale del Film di Roma.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

El Mimo

Mimo la protesta colorata di sogni di riscossa

Susi Ciolella - avatar Susi Ciolella

La fragile follia

In noi è la visione dell’essere la follia… Le fragili ragioni del cuore un mondo perduto in silenzi in lacrime nell’indifferenza.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]