Cinema & Teatro

Attuale e sconvolgente è “La governante”, per la prima volta in scena al teatro Quirino di Roma, per la regia di Guglielmo Ferro. 

Dal 12 al 17 marzo al Teatro India in scena GIOIE E DOLORI NELLA VITA DELLE GIRAFFE del drammaturgo portoghese Tiago Rodrigues, portato in scena dal regista Teodoro Bonci del Bene. Una favola straniata e straniante sui contrasti, le disarmonie e gli opposti che caratterizzano la nostra sfuggente realtà. Un testo giocato su infiniti e sottilissimi scarti linguistici, delicati e profondi come sogni reali o come immagini rivelatrici e insensate, in cui tutto ci parla di contrasti e di dismisura, la vera cifra segreta del testo.

 

ROMA – Salta agli occhi guardando questa commedia di Vitaliano Brancati, scritta nel lontano 1952, l’attualità delle problematiche che, ambientate nel perimetro della Sicilia baronale, tocca temi fondamentali per i diritti civili di ogni latitudine. Intorno al problema dell’omosessualità – che costò all’autore una censura italiana durata tredici anni – ruotano aspetti dell’etica, della responsabilità individuale, del perbenismo di comodo e di facciata, del quale si fa scudo il conformismo presente in ogni epoca, credo religioso e ideologico.

Giovedì, 07 Marzo 2019 08:21

Il Francofilm festeggia 10 anni. 13 film in concorso

Scritto da

ROMA - Il “Francofilm - Festival del cinema francofono” ideato e coordinato dall’Institut français - Centre Saint-Louis di Roma, festeggia dal 7 al 14 marzo la decima edizione con 15 lungometraggi in cartellone. Si apre con il film belga fuori concorso “Pour vivre heureux” di Dimitri Linder e Salima Sarah Glamin, vincitore del premio pubblico al Festival internazionale del film francofono di Namur che patrocina per il quinto anno consecutivo il Francofilm. 

Con la regia di James Kent, “La conseguenza” è l’adattamento cinematografico di The Aftermath, bestseller dell’inglese Rhidian Brook. 

PARIGI - Lo spettacolo dedicato a Clara Schumann, la famosa concertista moglie di Robert, scritto da Valeria Moretti, dopo essere stato messo in scena in Italia da Giuliana Lojodice con debutto al Festival di Ravello e in Croazia da Ksenja Prohaska, approda a Parigi al Théâtre de l’Ile Saint - Louis Paul Rey sabato 9 marzo alle ore 18,30 per l’interpretazione dell’attrice francese Christiane Mériel, che ne ha estratto brani salienti calandoli in un’atmosfera intimista e rarefatta. 

ROMA -  Protagonista del film di Walter Veltroni, che dopo una serie di documentari esordisce alla regia in un lungometraggio di fiction, è il sogno di un corale creativo nei rapporti umani – per raggiungere il quale C’è tempo, ma in quella direzione va la storia - simboleggiato nell'arcobaleno simbolo naturale di straordinaria bellezza, pace e illuminazione. Non a caso molti movimenti pacifisti usano i suoi colori come bandiera.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

La riscossa dell'avvenire

Alle donne Che sono le fondamenta della società

Susi Ciolella - avatar Susi Ciolella

Rosa del deserto

Il muezzin cantilenando va le sue preghiere.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Cannes Classic 72. Moulin rouge, Toulouse Lautrec secondo John Huston

CANNES - E’ un film del 1953, da non confondere con l’omonimo girato nel 2001 dall’australiano  Baz Luhrmann.  E’ la vita di Toulouse-Lautrec, il pittore francese che una caduta da...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Greta Thunberg, non è impossibile coniugare economia ed ecologia

Greta Thunberg, qualità personali a parte, è l’esempio massimo della coscientizzazione che può sviluppare una buona istruzione, tale da renderla anche capace di comunicare un suo disagio che, non a...

Fabio Massimo Tombolini - avatar Fabio Massimo Tombolini

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]