Cinema & Teatro

Il 7 settembre 1996 a Las Vegas Tupac Shakur – celebre rapper e attivista americano - veniva colpito al petto da 4 proiettili che sei giorni dopo, il 13 settembre, ne avrebbero determinato la morte a soli  25 anni.

ROMA - Un omaggio, un piccolo tributo, un pensiero dedicato al grande Sergio Tofano, figura centrale nella storia del nostro spettacolo, attore brillante, primattore, illustratore, autore, regista, pittore. 

Avanguardie solidali in un’isola speciale: 21 titoli fino dal 1 al 7 Agosto sullo schermo di fronte al mare per la rassegna organizzata da Massimo Ciavarro, con il coordinamento artistico di Laura Delli Colli e la collaborazione di Giovanni Spagnoletti

FIUGGI – Taste Of Ink vince il Premio Fiuggi Film Festival come miglior film del concorso. Inedito in Italia, Taste Of Ink è un film francese del 2017 diretto da Morgan Simon, lodato dai giovani giurati del festival – guidati dal filosofo Riccardo Dal Ferro – perché «oltre i classici canoni del conflitto generazionale, il tema principale del film diventa l’incapacità di comunicare i bisogni, le paure e i desideri a chi ci è più vicino».

Arca Cinema Giovani ha consegnato il proprio premio – scegliendo tra tutti i film presenti al Festival, in concorso e non – a Sicilian Ghost Story, «perché racconta la storia vera di un ragazzo della nostra età che è stato ucciso dalla mafia, e lo fa in un modo originale che non avevamo mai visto in un film con questa tematica. Sono questi i film italiani che vorremmo vedere sempre più spesso in sala».

A Mirko Frezza è andato il Premio Attore Rivlelazione 2017, per la sua straordinaria e commovente interpretazione ne Il più grande sogno, valorizzata dal suo essere attore dilettante.

Il Consiglio Giovani di Fiuggi ha invece consegnato il Premio Best Performance a Netta Shpigelman per la sua interpretazione nel film in concorso A. K. A. Nadia.

Decretato inoltre il cortometraggio vincitore della seconda edizione del Concorso di Short Film del Fiuggi Film Festival: A State Of Emergency di Tarek Roehlinger, selezionato per l’incredibile qualità cinematografica e per la sua aderenza al tema del Festival.

La serata di gala conclusiva è stata condotta dal giornalista e critico cinematografico Francesco Castelnuovo, che ha sottolineato la straordinaria qualità dei film in concorso e il ricco e variegato programma realizzato dal Festival. Esibizione musicale affidata invece ai Daina Lou che hanno infiammato il pubblico tra omaggi musicali e canzoni inedite.

La conclusione della serata è stata affidata al direttore organizzativo Angelo Astrei, che con il suo discorso finale ha tratto il bilancio di questa edizione: «È stata un’edizione fantastica. L’entusiasmo di tutti quelli che hanno partecipato e l’impegno profuso nell’organizzazione ci hanno permesso di realizzare il miglior Festival di questi dieci anni. Impegno che ci ha consentito di convogliare film internazionali e personalità tecniche e artistiche di grandissimo livello. Un esempio per il Cinema e per la Ciociaria.

In fine Astrei ha ufficializzato l’undicesima edizione de Fiuggi Film Festival che, tornando ad avere un claim italiano, si concentrerà sul concetto di Potere.

ROMA - L’ardita sperimentazione al Teatro Marconi con l’allestimento de “I volti di Faust” un progetto originale tratto dalle opere di  Spies, Marlowe e Goethe, ha  alcuni punti deboli: troppo lunga l’introduzione durante la quale si sono lasciati all’aperto in piedi gli spettatori, tra cui molti anziani che verso la fine  “caracollavano”.

TAORMINA (nostro inviato) - Tiziana Rocca e Michel Curatolo hanno restituito al mondo del cinema il Premio delle Nazioni, creato dal rimpianto Gian Luigi Rondi, decano dei critici e presidente dei David di Donatello.

ROMA - Si può innovare la tradizione?  Adattare ai nostri giorni un classico sfidando quanto  considerato sacro e intoccabile? La risposta è sì, ma ovviamente serve talento con una buona dose d’ incoscienza.

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Il quarto livello delle mafie

Dopo il  fallito attentato dell’ Addaura del 21 giugno 1989, Giovanni Falcone affermò testualmente: "Ci troviamo di fronte a menti raffinatissime che tentano di orientare certe azioni della mafia. Esistono...

Vincenzo Musacchio - avatar Vincenzo Musacchio

Negli “Esercizi di memoria” scopriamo chi ispirò Montalbano a Camilleri e molto …

Pirandello era fascista o antifascista? Dipende dai punti di vista.  Quando, nel dicembre 1936 morì nella sua casa romana, le ceneri vennero raccolte in un’anfora greca e depositata al cimitero...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208