Cinema & Teatro

ROMA - Sul palcoscenico di Rebibbia, dove entrare scuote chi non l’ha mai visitato, è andato in scena “Cento lettere. Dalle sbarre alle stelle” uno spettacolo che trasforma la visione che abbiamo delle persone detenute e fa pensare che a tutti va data una seconda chance.

Alla “Balera romana”, un locale che nella capitale esiste, come ogni sera i clienti si raccolgono e danzano cullati dalla Naomi’s band che esegue motivi rigorosamente italiani degli anni settanta, ottanta e novanta.

Giovedì, 28 Febbraio 2019 11:30

Nastri d’Argento Doc. Tutti i vincitori 2019

Scritto da

1938 DIVERSI di Giorgio Treves per il ‘cinema del reale’ - FRIEDKIN UNCUT di Francesco Zippel sul cinema e per lo Spettacolo  -  “SONO GASSMAN!” VITTORIO RE DELLA COMMEDIA di Fabrizio Corallo - Si aggiungono ai premi già annunciati: il Nastro dell’anno doc al film di Nanni Moretti Santiago,Italia  e agli ‘speciali’ per il ‘Tiresia’ di Andrea Camilleri  e  Silvano Agosti alla carriera -  HITLER CONTRO PICASSO E GLI ALTRI di Claudio Poli è il miglior film evento sull’Arte - Ancora: Il ‘King’ dei Paparazzi RINO BARILLARI “protagonista dell’anno” - Tra i premi speciali SAMI MODIANO testimone dell’Olocausto,  la Libia nel mare della nostra Storia di Giovanna Gagliardo.  A UP & DOWN di Paolo Ruffini premio speciale Doc & solidarietà

E con Andrea Camilleri, già annunciato, il SNGCI premia alla carriera la lunga storia di passione per il cinema di Silvano Agosti. Le cinquine dei documentari, tra le quali stasera conosceremo il vincitore 

ROMA - Questa commedia fu scritta nel 1952 e subito censurata. La scusa era quella del tema – allora molto scottante – dell’omosessualità, anche se Vitaliano Brancati sosteneva che «La sostanza della vicenda è più la calunnia che l’amore fra le due donne».

Scuote gli animi “La cena delle belve” di Vahé Katchà, per la prima volta a Roma fino al 3 marzo presso il teatro Quirino. Un pluripremiato successo d’oltralpe, ultimo lavoro del maestro Vincenzo Cerami, nel 2013, la cui impronta spicca nella cura dei dettagli, definendo il testo “più adatto al neorealismo italico che a quello francese”. Ultimo lavoro di traduzione per il linguista e drammaturgo, che decise di assistere alle prove per “cucire il testo sugli attori”, esprimendo ogni minima idiosincrasia dei suoi personaggi.

Un’opera nata dall’idea di Gloria Imperi che permette di esplorare la complessità dell’universo femminile

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

La riscossa dell'avvenire

Alle donne Che sono le fondamenta della società

Susi Ciolella - avatar Susi Ciolella

Rosa del deserto

Il muezzin cantilenando va le sue preghiere.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Cannes Classic 72. Moulin rouge, Toulouse Lautrec secondo John Huston

CANNES - E’ un film del 1953, da non confondere con l’omonimo girato nel 2001 dall’australiano  Baz Luhrmann.  E’ la vita di Toulouse-Lautrec, il pittore francese che una caduta da...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Greta Thunberg, non è impossibile coniugare economia ed ecologia

Greta Thunberg, qualità personali a parte, è l’esempio massimo della coscientizzazione che può sviluppare una buona istruzione, tale da renderla anche capace di comunicare un suo disagio che, non a...

Fabio Massimo Tombolini - avatar Fabio Massimo Tombolini

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]