Cinema & Teatro

Coinvolge e appassiona “Scende giù per Toledo”: monologo tratto dal racconto di Giuseppe Patroni Griffi del 1975, in scena al Piccolo Eliseo con Arturo Cirillo, nel duplice ruolo di attore e regista. 

A Rendez vous, festival del cinema francese, è stato proiettato di Arnaud Desplechin, uno dei registi più significativi d’oltralpe, “I fantasmi d’Ismael”, lavoro presentato l’anno scorso a Cannes che aveva lasciato freddo il pubblico della Croisette.

Il nuovo film di François Ozon accolto tiepidamente al Festival di Cannes 2017: “Doppio Amore” è liberamente ispirato al racconto di Joice Carol Oates “Live of the Twins” (Vita da gemelli) ed è un thriller psico-erotico.

ROMA - Al Teatro Parioli fino al 15 aprile, va in scena “Il più brutto weekend della nostra vita” di Norm Foster, autore canadese di grande successo, che con questa commedia ci fa ridere tantissimo pur evidenziando i nostri lati peggiori.

ROMA -  “Pensione vendesi! No agenzie” è una commedia scritta e diretta da Salvatore Sciré che debutta al teatro Testaccio di Roma in prima assoluta. Racconta di un certo Peppino, baby pensionato ed ex autista dell’ATAC, decide di mettere in vendita la sua pensione, per realizzare un suo antico sogno! L’annuncio pubblicato sul web, però, favorisce tutta una serie di equivoci: infatti, tutte le improbabili acquirenti che si presentano sono procaci fanciulle, mosse da ben altri intenti!!! 

ROMA – E’ in scena al teatro Quirino “Il piacere dell’onestà” di Luigi Pirandello diretto da Liliana Cavani. Una tragicommedia che, come molte opere del grande scrittore, indaga ciò che vive tra le pieghe dell’animo umano e che costituisce a volte, a nostra e ad altrui insaputa, un aspetto importante della personalità, che a sguardi superficiali non appare.

ROMA - Al Teatro Parioli da venerdi 6 a domenica 15 aprile, Maurizio Micheli, Bendicta Boccoli, Nini Salerno, e Antonella Elia, in “Il più brutto weekend della nostra vita” di Norm Foster, regia, Maurizio Micheli. La verità e le bugie di un’amicizia raccontate dal genio di Foster, con la sua capacità di risucchiarci in un umorismo che ci accompagna durante tutto lo spettacolo fino al calare del sipario.

labo.jpg

Cerca nel sito

Opinioni

Il corpo parla e può anche tradirci

Dal fondo della piazza non era possibile vedere bene la faccia di Mussolini affacciato al balcone di piazza Venezia durante le adunate oceaniche organizzate dal regime. Ma nei cinegiornali dell’epoca...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Così il cinema italiano ha raccontato l’Italia

Più di un  secolo di storia nazionale  in dodici indimenticabili  film  d’autore  Negli ultimi cento anni, il rapporto degli italiani con la politica, salvo lodevoli eccezioni come la guerra partigiana...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077