Giovedì, 03 Maggio 2012 13:55

FiSahara. Il cinema per i diritti dei popoli

Scritto da

TINDOUF - FISAHARA - FiSahara International Film Festival -  che si svolge dal 1 al 6 maggio a Tindouf in Algeria, è l'unico festival al mondo che da nove edizioni porta il cinema nel più grande campo profughi della terra (50.000 anime) nel deserto dell'Africa.

Un evento dedito a sostenere la popolazione Saharaui che da oltre trent'anni vive una condizione di isolamento a causa di una politica di respingimento da parte dei governi confinati (Marocco, Algeria, Mauritania, Sahara Occidentale). Il cinema Internazionale approda dunque nelle terre ostili del deserto per sostenere la causa di questo popolo, proponendo uno scambio culturale di tematiche incentrate sui temi del diritto internazionale.

In questo contesto, il film The Cuban Wives", politicamente dirompente,  incentrato sui tredici gli anni di ingiustizia in cui cinque agenti cubani furono arrestati, processati e condannati con false accuse dalla legge degli Stati Uniti ,   è stato scelto come film di chiusura del Festival de Cine Sahara, nella sezione ufficiale Panorama . http://www.festivalsahara.com/ Il documentario del regista italiano Alberto Antonio Dandolo debutterà sul grande schermo, dopo esser stato presentato all'European Film Market della 62a Berlinale, durante la manifestazione Internazionale dedicata al cinema di qualità nel deserto del Sahara.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Un mondo scomparso

Contadini un mondo scomparso. I “contadini che siamo stati.”

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Notte taciturna

Ricordo quella luna incantata e il dolce languore di una confidenza bisbigliata nel confessionale del cuore.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Arte. Il “Cencio” di Milo Manara e la Madre di Dio sotto il cielo di Siena

SIENA - Il grande filosofo Friedrich Nietzsche sosteneva che ogni verità è curva e Milo Manara l'artista che ha dipinto il Palio dedicato alla Madonna Assunta in cielo del 16...

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]