Giovedì, 10 Maggio 2012 15:59

Cinemavvenire. Il 24 maggio a tavola cultura isolana

Scritto da

ROMA - Siamo lieti di invitarvi alle cene che si tengono presso il Centro Culturale CinemAvvenire di San Lorenzo, precisamente in Viale dello Scalo San Lorenzo 51/53.

A tavola ci s’incontra, si impara a vivere insieme, a fare amicizia. Ogni evento è un’occasione per raccontarei rispettivi mondi, con riferimenti alla tradizione, alla cultura e alla storia, attraverso i piatti tipici, i sapori, la musica, gli odori e le immagini. Giovedì 24 Maggio, ore 20.15 saranno di scena le nostre isole.

In questi “viaggi” tra tradizioni, gastronomia e creatività vengono proiettate anche delle sequenze di film per approfondire ed apprezzare la ricchezza della diversità.

“ Ciliegina sulla torta” - si può dire così, dato che parliamo di cucina – delle nostre serate di Cu-Cine-Mondo, sarà la serata di maggio con la raffinata cucina di Aurelio Carraffa, siciliano di origine, ma radicato a Roma con la sua scuola “Mediterraneum” ricca di percorsi interessanti di apprendimento dell’arte culinaria e di collaborazioni significative.
Quello che Aurelio ci farà gustare è sempre all’insegna di ciò che ha caratterizzato i nostri appuntamenti di Cu-Cine-Mondo, e cioè la ricchezza dello scambio e della diversità per le influenze delle varie culture e tradizioni. E le isole del Mediterraneo sono l’esempio migliore di questa contaminazione creativa. In questa occasione saranno anche illustrati da Clara Montesanto, sommelier FISAR e appassionata di cucina, i vini più indicati che andranno ad accompagnare le fresche e prelibate pietanze che, oltre a richiamare il mare, il sole e la fecondità di queste terre, ci suggeriranno sapori di provenienza arabo-normanna. Tante foto, intensi spazi di mare e le storie di queste terre, raccontate da registi come Crialese e come i fratelli Taviani, accompagneranno i nostri ospiti e ci faranno pregustare le prossime vacanze. Ci vediamo giovedì 24 maggio. Giuliana Montesanto

Per motivi di organizzazione, essendo il numero dei posti limitato, è obbligatoria la prenotazione entro e non oltre due giorni prima dell’evento, via e-mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure al recapito telefonico 06 44 36 26 02. Il costo di ogni incontro è di 32 €, comprensivo di tessera ARCI-CinemAvvenire, 25€ per i già tesserati; le bevande (l'acqua è inclusa nella quota di partecipazione) sono da considerare a parte. Il nostro viaggio ripartirà a ottobre, con altri paesi e culture e con alcuni appuntamenti dedicati alla degustazione dei vini e dei piatti di varie regioni d’Italia.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

La fragile follia

In noi è la visione dell’essere la follia… Le fragili ragioni del cuore un mondo perduto in silenzi in lacrime nell’indifferenza.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Madre ti troverò

Sento la tua voce tra le foglie del melo son piene di sapore calore…racchiudono sospiri da tanto trattenuti.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]