Martedì, 15 Maggio 2012 13:15

“Il pescatore di sogni”: dal regista di “Chocolat”. Recensione .Trailer

Scritto da

ROMA - Pescare salmoni negli aridi altipiani dello Yemen. È il sogno di un eccentrico sceicco yemenita, disposto a tutto per farlo diventare realtà.

Per aiutarlo, la sua giovane segretaria inglese Harriet Chetwod-Talbot (Emily Blunt) riesce a convincere uno scienziato appassionato di pesca, ma con una vita che di passione ne ha ben poca. Il dottor Alfred Jones (Ewan McGregor) lavora per il Ministero della Pesca e dell'Agricoltura, conduce una vita monotona con una moglie noiosa, di cui forse non è più innamorato. La sua  routine viene completamente sconvolta quando accetta di farsi coinvolgere in questo singolare progetto. Soprattutto dopo che l’idea dello sceicco trova l’appoggio della portavoce del primo ministro, Patricia Maxwell (Kristin Scott Thomas) in cerca disperata di una notizia positiva dal Medio Oriente per tamponare l'ennesimo fallimento mediatico.


Il pescatore di sogni è l’ultima pellicola del regista svedese Lasse Hallstrom, famoso per Le regole della casa del sidro e Chocolat. Il film è un adattamento del romanzo di successo Salmon fishing in Yemen di Paul Torday, sceneggiato dal premio oscar per The Millionaire Simon Beaufoy ed interpretato da un cast di tutto rispetto: da Ewan McGregor e Emily Blunt nei panni dei due protagonisti, destinati ad innamorarsi, fino a una esplosiva Kristin Scott Thomas, efficace e divertente nei panni della scaltra portavoce del governo britannico. Come gli altri film di Hallstrom, Il pescatore di sogni unisce commedia e romanticismo, con un pizzico di dramma e, in questo caso di satira politica. Non a caso le parti più riuscite del film sono proprio quelle che coinvolgono Kristin Scott Thomas e il primo ministro, che prendono in giro le dinamiche mediatiche e politiche con humor tipicamente inglese. Forse quello che manca è un maggiore accento sul “sogno” dello sceicco: non solo il capriccio di un miliardario, ma l’occasione per l’incontro tra due culture completamente diverse (quella occidentale e quella araba), tra due approcci alla vita opposti (la fede e la scienza), ma soprattutto il sogno di un futuro migliore per il popolo yemenita, svincolato dai fondamentalismi.


Il pescatore di sogni
Salmon Fishing in the Yemen, 2011
Regia: Lasse Hallstrom
Con: Kristin Scott Thomas, Ewan McGregor, Emily Blunt, Amr Waked
Produzione: Gran Bretagna, Svezia
Distributori: M2 Pictures
Durata: 107'
Data di uscita: 18-05-2012


Il pescatore di sogni - trailer

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

La fragile follia

In noi è la visione dell’essere la follia… Le fragili ragioni del cuore un mondo perduto in silenzi in lacrime nell’indifferenza.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Madre ti troverò

Sento la tua voce tra le foglie del melo son piene di sapore calore…racchiudono sospiri da tanto trattenuti.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]