Domenica, 27 Maggio 2012 21:46

Cannes 2012. Palma d’oro all’austriaco “L’amore”, all’Italia il secondo premio. Tutti i vincitori

Scritto da

Con 'L'amore', la straziante storia di un devoto marito parigino che si prende cura della moglie morente, l'austriaco Michale Haneke ha conquistato la Palma d'Oro per il miglior film, la seconda della sua carriera.

Tre anni fa aveva vinto l'ambito premio con 'The white ribbon (il nastro bianco)". 'L'Amore' interpretato dal mostro sacro del cinema francese, Jean-Louis Trintignant, il film ha sconfitto le altre 21 pellicole in concorso. Il premio per la miglior regia del 65.mo festival di Cannes e' andato al messicano Carlos Reygadas per "Post Tenebras Lux", ispirato la libro di Giobbe della Bibbia.

Quattro anni dopo 'Gomorra', Matteo Garrone rivince a Cannes il secondo premio piu' prestigioso, il Gran Prix, con 'Reality'. Visibilmente commosso e quasi senza neanche crederci Matteo Garrone ha accolto la vittoria del Grand Prix a Cannes. In un francese alterato dall'emozione, il giovane regista ha ringraziato, "tutto lo staff, gli attori e il produttore e la giuria", guidata da Nanni Moretti. Proprio il presidente della Giuria, suo primo estimatore, sembra aver avuto il merito di ribaltare i pronostici dei bookmaker che davano Garrone fuori dai giochi per i premi.

L'attore danese Mads Mikkelsen ha vinto il premio come miglior attore al festival di Cannes per il suo ruolo nel thriller psicologico di Thomas Vinterberg "La caccia", in cui viene ingiustamente accusato di aver molestato un bambino. Finora il ruolo piu' noto di Mikkelsen era stato quello del cattivo Le Chiffre nello 007 del 2006 "Casino Royale'. Migliori attrici ex aequo Flutur e Stratan per il romeno 'Al di la' delle colline' di Cristian Mungiu. A Ken Loach col suo 'The angel's share' va il Premio della Giuria.

Film in Concorso:

Palma d’Oro come miglior film: ‘Amour’ di Michael Haneke

Grand Prix speciale della giuria: ‘Reality’ di Matteo Garrone

Miglior regista: Carlos Reygadas per ‘Post Tenebras Lux’

Miglior sceneggiatura: Cristian Mungiu per ‘Dupa Dealuri’ (Beyond the Hills)

Miglior attrice: Cosmina Stratan e Cristina Flutur ex-aequo in ‘Dupa Dealuri’ di Cristian Mungiu

Miglior attore: Mad Mikkelsen in ‘Jagten’ di Thomas Vinterberg

Premio della Giuria: ‘The Angel’s Share’ di Ken Loach

Vincitori della sezione Un Certain Regard:

Miglior Film: ‘Después de Lucia’ di Michel Franco

Premio Speciale della Giuria: ‘Le grand soir’ di Gustave de Kervern e Benoît Délepine

Menzione Speciale della Giuria: ‘Djeca’ (Children of Sarajevo) di Aida Bejic

Miglior Attrice: ex-aequo per Suzanne Clement in ‘Laurence Anyways’ di Xavier Dolan e Emilie Dequenne in ‘A perdre la raison’ di Joachim Lafosse

Premi Cinefondation:

Primo Premio Cinefondation: ‘Doroga Na’(The Road to) di Taisia Igumentseva

Secondo Premio Cinefondation: ‘Abigail’ di Matthew James Reilly

Terzo Premio Cinefondation: ‘Los Anfitriones’ (The Hosts) di Miguel Angel Moulet

Premi riservati ai cortometraggi:

Palma d’oro come miglior corto: ‘Sessiz Be-Deng’ (Silent) di L.Rezan Yesilbas

Altri premi del Festival di Cannes 2012:

Prix Vulcain de l’Artiste-Technicien: Charlotte Bruss Christensen per ‘Jagten’ di Thomas Vinterberg

Caméra d’or: ‘Beasts of the Southern Wild’ di Benh Zeitlin

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

La fragile follia

In noi è la visione dell’essere la follia… Le fragili ragioni del cuore un mondo perduto in silenzi in lacrime nell’indifferenza.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Madre ti troverò

Sento la tua voce tra le foglie del melo son piene di sapore calore…racchiudono sospiri da tanto trattenuti.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]