Martedì, 07 Gennaio 2014 17:32

Piccolo Teatro Campo d’Arte. “La vela nera di Teseo” di Valeria Moretti

Scritto da

ROMA - Va in scena al Piccolo teatro Campo d’arte di Roma “La vela nera di Teseo” di Valeria Moretti, commediografa nota  sia in Italia che in Francia. La piéce è permeata di quella raffinatezza francese che l’autrice conosce, delle melodie anglosassoni, del richiamo dell’Ellade.

Un Teseo assolutamente seduttivo e inedito. Gianni De Feo, regista e interprete, ce lo racconta così:  “Teseo, figlio di due padri, uno mortale e l'altro divino, dopo un rito mantrico propiziatorio, si prepara al viaggio danzando al ritmo greco del Sirtaki e avvolgendosi nella sua ampia vela, come la veste roteante di un Derviscio. Arianna, come intorpidita da uno stato ipnotico, lamenta il suo abbandono : “Tu m’as abandonnée au bord de la plage, Thésée..” facendo eco al canto di Monteverdi : “Lasciatemi morire!”. L’urlo solitario del Minotauro, proveniente da spazi interiori, labirinti non ancora esplorati, sembra invocare urgenti desideri carnali (amore?).   

 

Il viaggio di Teseo è senz'altro il viaggio di un' iniziazione (erotica?). Una leggera fragranza di sensualità pervade allora il suono, il colore, il gusto della scena. La musica fà da contrappunto e diventa canto. Ed ecco che una famosa canzone di Cole Porter ci trascina subito nelle atmosfere fumose di un locale fantasma, notturno e vuoto, dove forse è Arianna a cantare, pallida, smarrita e solitaria, o forse lo stesso Teseo un attimo prima di varcare l'ultima soglia che lo porterà davanti all'uomo/animale. Ma quel Mostro deve davvero essere ucciso? Ecco, il mistero dei miti continua ad affascinarci con i suoi incanti e, al tempo stesso, a raccontarci qualcosa di noi, figli tutti di padri mortali e padri divini”.

 

Compagnia del Metateatro diretta da Pippo Di Marca

presenta

 

LA VELA NERA DI TESEO 

di Valeria Moretti

 

diretto e interpretato da Gianni De Feo

 

aiuto regia : Elisa Pavolini; scenografia : Roberto Rinaldi; costumi : Sonia Piccirillo

 

 

PICCOLO TEATRO CAMPO D'ARTE

via dei Cappellari, 93 Roma tel. 06 / 6832998 prenotazioni 347 6849818

 

dal 10 al 26 gennaio tutte le sere ore 21, domenica ore 18 (lunedì riposo)

biglietto ridotto 8 euro, intero 12 euro (2 euro di tessera associativa)

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

La fragile follia

In noi è la visione dell’essere la follia… Le fragili ragioni del cuore un mondo perduto in silenzi in lacrime nell’indifferenza.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Madre ti troverò

Sento la tua voce tra le foglie del melo son piene di sapore calore…racchiudono sospiri da tanto trattenuti.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]