Mercoledì, 27 Ottobre 2010 13:03

Teatro Manzoni. “La cicogna si diverte”, una commedia leggera e godibile

Scritto da

ROMA - Un intreccio di gravidanze inaspettate, una famiglia borghese napoletana, la società che cambia e affronta temi come l’aborto, la famiglia, il matrimonio.

In scena al Teatro Manzoni di Roma fino al 21 novembre, la commedia “La cicogna si diverte” è un testo di André Roussin adattato in chiave napoletana dal regista Carlo Alighiero, che interpreta anche il capofamiglia, un uomo all’antica che affronta maldestramente le novità che travolgono la sua casa.

La reginetta dei salotti televisivi Rita Forte interpreta una mamma borghese e tradizionale, che a 40 anni suonati si scopre incinta dell’anziano marito. Incerta sul da farsi, vorrebbe quasi interrompere la gravidanza ma il marito, sottosegretario alla Famiglia e fermo oppositore della legge sull’aborto, tentenna. Nel frattempo, la cicogna si diverte a colpire tutta la famiglia: il figlio maggiore, studente fuori corso e svogliatamente ribelle, mette incinta la segretaria russa del papà, e anche la bella figlia - in procinto di sposarsi – sembra nascondere qualcosa. Lasciandosi ispirare dall’intensa leggerezza delle commedie di Eduardo De Filippo, Alighiero adatta il testo di Roussin al clima dell’Italia anni ’60, parlando di amore e famiglia ma anche di cambiamenti sociali e politici.

Commedia leggera e godibile, “La cicogna si diverte” può contare su un bel gruppo di attori: dalla valida Rita Forte – molto apprezzata dal pubblico delle signore – che intermezza la recitazione con siparietti musicali della tradizione napoletana, al navigato Carlo Alighiero. Anche i ruoli dei due figli, della governante e soprattutto dell’anziana nonna sono ben congegnati e recitati con convinzione.

SCHEDA INFORMATIVA
Titolo: La cicogna si diverte
Produzione: A.T.A. Teatro
Regia: Carlo Alighiero
Testo: André Roussin
Cast: Carlo Alighiero, Rita Forte, Annalisa Amodio, Silvana Bosi, Stefania Benincaso, Salvatore Catanese
Luogo: Teatro Canzoni, via Monte Zebio 14 Roma
Durata: 26 ottobre – 21 novembre 2010
Orari: dal martedì al venerdì ore 21, sabato ore 17-21, la domenica ore 17.30
Biglietti: intero 23 euro, ridotto 20 + 1 euro di prevendita

Correlati

Cerca nel sito

Poesia

La forza del ricordo

Ricordo della mia giovinezza

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

BANKSY-banner-metamorfosi-300x300.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Dopo 40 anni lo scienziato Roberto Crea dalla California ritorna in Calabria

Dopo 40 anni lo scienziato Roberto Crea dalla California ritorna in Calabria

A Lamezia Terme nasce la Fondazione Dulbecco per lo studio e la produzione di anticorpi monoclonali di pronectine 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Scuola. La supremazia del banco

Scuola. La supremazia del banco

Bando europeo pubblicato, gara avviata, in attesa di aggiudicazione. In palio migliaia di banchi monoposto per una serena ripartenza delle scuole a settembre. Il dibattito pubblico intorno alla scuola ai tempi...

Francesco Pettinari - avatar Francesco Pettinari

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]