Lunedì, 03 Febbraio 2014 18:22

Midem 2014. Ritorno alla crescita in una 49 esima edizione che vede protagonista il Brasile

Scritto da

CANNES - Ritorno a una crescita ? Il mondo della  musica sulla strada della ripresa e ci vuole credere.  Una  ventata di ottimismo arriva dal  49 esimo Midem, il Mercato internazionale della Musica che ha posto il tema al cuore del dialogo di conferenze stampa e dibattiti. Punto di partenza le cifre dell’ IFP 5 (Federeazione Internazionale della Industria Fonografica) che sono chiare e indicano una ripresa sul mercato mondiale. Le vendite  della musica registrano 16,5 milioni di dollari( 12,5 milioni di euro) nel 2013 un dato positivo rispetto ai 16,2 milioni di dollari dell’anno precedente.

Si aspettava questo momento da dieci anni. Si parla di crescita,ma é importante capire le strategie per conservarla e renderla durevole. Malgrado l’ottimismo, Bruno Criolot direttore del Midem ha ricordato che oggi la musica é turbata dall’innovazione e dalle nuove tecnologie. Per fare fronte a queste nuove sfide é necessaria una mobilitazione di artisti, produttiori, distributori, che dialoghino,  si confrontino durante i lavori della manifestazione. Nonostante l’ottimismo si respira un aria di crisi  in questa 49 esima edizione del Midem di Cannes che vede  in calo ogni anno  il numero degli stands e dei partecipanti  alla manifestazione. Il Ministro della Cultura Francese Aurelie Filippetti non vede certo rosa e ha affermato «  Non abbiamo ancora trovato il modello economico che permetta di finanziare la cultura  nell’ era del digitale » Ha poi ribadito di voler sostenere la filiera musicale,senza toccare le risorse dedicate al cinema. Ormai  é diventata una tradizione del Midem la consegna dalle mani del Ministro della Cultura e della Comunicazione, del riconoscimento di Cavaliere dell’ Arte e delle lettere due anni fa consegnato a Francis Cabrel «  Je t’aime a’ mourir e alla colombiana Shakira. Quest’ anno il prestigioso riconoscimento è andato a Emily Loizeau e al cantante e chitarrista Axel Bauer.Sulla scena cannois sono presenti 450 artisti provenienti da  paesi del mondo, ca 50  i concerti di musica classica, rock, pop, jazz sono previsti durante i quattro giorni. Ospite d’onore il Brasile, che fa vibrare  e ballare  ai ritmi della samba e  della bossa nova di ques’ultimo genere musicale si sono distinti Roberto Menescal  con Rio una bella armonia musicale e A -C. jobin con Garota De Ipanema. Sul palco si alternano  la nuova generazione di artisti brasiliani come Renata Rosa e artisti  che sono vere icone come Alceu Valenca. Brillanti i ritmi afro brasiliani di  Rita Beneditto e il jazz di Claudio Daulsberge. In questa edizione spiccano i colori dell’Asia con Taiwan, La Corea del Sud e la Malesia  che offrono serate di pop e hip hop e e rock . Ben rappresentato il Giappone con il gruppo Life, un promettente ensemble che si é esibito in un pub cannoise. Le  emozioni che sprigionano, con un j-Rock, la complessità dei ritmi e l’audacia dei 4 ragazzi impegnati in lunghe tournée in Usa, Europa e Asia  hanno contribuito  al  successo del gruppo.Un artista giapponese che si è fatto notare è Cu++ che ha iniziato la sua carriera di cantante con il guppo Shame. E’ stato molto apprezzato ,per il suo stile unico e originale. Gli applausi più lunghi e sentiti,10 minuti , per il concerto Azero Mugham jazz,  un genere  antico e misterioso che da molto spazio all’improvvisazione con il bravissimo pianista azero Isfar Sarabski. Una vera fusione di arte  orientale  e occidentale che unisce l’armonia del jazz a ritmi taglienti. Attesa  al Palais de Festival  per il concerto diretto da Laurent Petiigirard,dedicato alle più belle Musiche da film.Un viaggio musicale con i più grandi compositori francesi di musiche da film come Jacquou le Croquant, Georges Delerue e l’indimenticabile  Love Story di Francis Lai.

 

 

 

 

 

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Per Aspera ad Astra

PER  ASPERA  AD  ASTRA Uomini di poca fede  deboli vi perdete  nel vostro cammino…  Niente è uguale  ogni paesaggio  ha la sua bellezza.  Mettete da parte la tristezza  la vita è fonte di gioia  per l’uomo stanco  tutte le fonti...

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

La pandemia crea meta-arte

La pandemia crea meta-arte

L’ 8 settembre 1981, una tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, Mari Lai (1919-2013) realizzò, per il Comune di Ulassai, un monumento ai caduti.  In realtà, l’artista decise...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Più volte, nel corso della storia, l’umanità ha temuto per la propria sopravvivenza. Il grido “E’ la fine del mondo” è risuonato ogni volta che eventi inspiegabili hanno sorpreso i...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]