Mercoledì, 09 Luglio 2014 10:06

'Effetto luce', documentari e film dell'Istituto Luce per 90 anni fondazione

Scritto da

ROMA - A Roma in occasione dei 90 anni dalla fondazione dell'Istituto Luce, e nell'ambito della mostra al complesso del Vittoriano 'Luce-L'immaginario italiano', da venerdì al 27 luglio i Fori Imperiali diventano la location di 'Effetto Luce', una delle quattro retrospettive di film, documentari e cortometraggi prodotti e distribuiti da Istituto Luce dal 1933 al 2013, grandi capolavori del passato e film contemporanei, di cui molti in copie 35 mm.

Un'occasione per rivedere, o scoprire, titoli che hanno fatto la storia del cinema italiano e internazionale. L'ingresso è gratuito. 'Effetto Lucè è curata dal docente di Storia del cinema e critico cinematografico Gianni Canova. Appuntamento in via dei Fori Imperiali nell'area adiacente piazza Madonna di Loreto. 
Le retrospettive di film e documentari sono organizzate da Istituto Luce-Cinecittà, con il patrocinio di Mibact e Regione Lazio, e in collaborazione con Roma Capitale nell'ambito dell'Estate romana 2014, fondazione Centro sperimentale di Cinematografia-Cineteca nazionale e Maxxi-Museo nazionale delle arti del XXI secolo. Un vastissimo programma quindi che spazia dai grandi classici come, tra gli altri, 'Romà di Federico Fellini (venerdì), 'Vogliamo i colonnellì di Mario Monicelli (18 luglio), 'Nel nome del padre' (25 luglio) di Marco Bellocchio, 'Il deserto dei tartari' di Mario Zurlini (26 luglio), fino al più recente 'Tango' di Carlos Saura (19 luglio). 
'Effetto Luce' proseguirà poi fino al 5 settembre a piazza Santa Croce in Gerusalemme (area archeologica della basilica) alle 21.30, sempre con ingresso libero. 
Tra le altre retrospettive di film e documentari che si svolgono nell'ambito della mostra spiccano: 'Identita'  e 'Documentari', al Vittoriano dal 4 luglio al 21 settembre (ingresso libero per i visitatori della mostra), e 'XXI secolo' al Maxxi dall'1 luglio al 10 ottobre (ingresso libero).


(Dire)

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

La fragile follia

In noi è la visione dell’essere la follia… Le fragili ragioni del cuore un mondo perduto in silenzi in lacrime nell’indifferenza.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Madre ti troverò

Sento la tua voce tra le foglie del melo son piene di sapore calore…racchiudono sospiri da tanto trattenuti.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]