Giovedì, 14 Aprile 2011 18:34

“Scream 4”: horror che resuscita con una risata. La recensione

Scritto da

ROMA - La vita dei protagonisti delle saghe di film horror, si sa, non è mai semplice. Con il proliferare dei sequel poi diventa davvero infernale. Così nella cittadina di Woodsboro, ad anni di distanza dalle vicende narrate nell'ultimo “Scream”, Sidney, Gale e lo sceriffo 'Linus' si ritrovano a fronteggiare per l'ennesima volta il Ghostface di turno. I colpi di scena naturalmente non mancheranno.

Ci sarebbero le premesse per assistere all'ennesimo episodio superfluo di un franchise di successo. In realtà, per la gioia dei fan, Wes Craven ha capacità taumaturgiche ed ogni tanto riesce a ridare vita alle storie morte.

Lo aveva già fatto a metà degli anni '90 realizzando "Nightmare nuovo incubo" un film per molti versi memorabile e all'altezza del capostipite "Nightmare: dal profondo della notte". Non siamo a quei livelli ma Scream 4 è comunque un gioco cinematografico che a tratti si fa apprezzare. Il registro umoristico contamina continuamente le scene di tensione. Nella prima parte, a parte il divertente prologo, questo meccanismo si inceppa un po’ e la trama stenta a decollare. Talvolta viene da domandarsi: "ma ora si dovrebbe ridere o aver paura?". Nella seconda parte invece il miscuglio di humor e gore diventa molto più fluido e il film ci regala un bel crescendo.

Emerge fra l'altro una critica alla nostra società fondata sull'apparenza per la quale, riprendendo una frase di una protagonista, è più importante avere fan che amici. Altri due elementi cardine sono l'autoironia e il gusto per lo sberleffo nei confronti di un cinema horror moderno che fatica a produrre idee originali. Il problema è che, in mancanza di alternative, anche Scream 4 finisce per riproporre i classici cliché su quali al contempo ironizza. Il piano cinematografico e quello meta-cinematografico si intersecano e spesso il gioco si avvita consapevolmente e furbescamente su se stesso. Una domanda viene ripetuta ossessivamente nel corso della pellicola: "qual è il tuo film horror preferito?". Di sicuro non sarà questo Scream 4, però complessivamente Wes Craven non ci ha deluso e non era facile.

Regia: Wes Craven
Sceneggiatura: Kevin Williamson
Cast: Neve Campbell, Courteney Cox, David Arquette, Emma Roberts
Genere: Thriller, Horror
Uscita nelle sale: 15 Aprile 2011

 

Trailer


Trailer fornito da Filmtrailer.com

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Per Aspera ad Astra

PER  ASPERA  AD  ASTRA Uomini di poca fede  deboli vi perdete  nel vostro cammino…  Niente è uguale  ogni paesaggio  ha la sua bellezza.  Mettete da parte la tristezza  la vita è fonte di gioia  per l’uomo stanco  tutte le fonti...

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

La pandemia crea meta-arte

La pandemia crea meta-arte

L’ 8 settembre 1981, una tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, Mari Lai (1919-2013) realizzò, per il Comune di Ulassai, un monumento ai caduti.  In realtà, l’artista decise...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Più volte, nel corso della storia, l’umanità ha temuto per la propria sopravvivenza. Il grido “E’ la fine del mondo” è risuonato ogni volta che eventi inspiegabili hanno sorpreso i...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]