Domenica, 08 Maggio 2011 21:20

Woody Allen&Roberto Benigni, la nuova coppia tosco-ebraica all'assalto delle platee

Scritto da

La notizia ormai ha fatto il giro del mondo. Woody Allen e Roberto Benigni insieme nello stesso film. Forse il miracolo riuscirà nel nuovo film del regista newyorkese “The Wrong Picture” che girerà il prossimo luglio a Roma

Ma ve lo immaginate Woody con la sua maschera da eterno imbranato carico di humour nero e Roberto  prorompente vitalità e geniaccio toscano catturati nello stesso fotogramma quali effetti speciali potranno sprigionare? Si parla di un cameo, una breve apparizione, ma tanto basterebbe a soddisfare la curiosità di cinefili e appassionati.

La notizia diffusa dal sito americano “Deadline” e rimbalzata su tutta la stampa internazionale ormai è più che una voce o una leggenda metropolitana. Mezze conferme sono giunte da Medusa che coprodurrà il film aggiungendo subito dopo che, comunque, nulla è definito. Anche nell’entourage del comico toscano nessuno si sbottona.

Woody Allen ci ha comunque abituati ad utilizzare attori nostrani nelle città dove ha girato e per sua stessa ammissione, fra le città che ama di più, oltre New York, Londra, Parigi e Barcellona, c’è anche Roma. Come non ricordare Penelope Cruz in “Vicky Cristina Barcelona” o Anthony Hopkins in “Incontrerai l’uomo dei tuoi sogni” o persino la premiere dame francese Carla Bruni-Sarkozy nell’ultimo film di Allen “Midnight in Paris” che sarà presentato al prossimo festival di Cannes proprio nella serata inaugurale.

Gli attori già scritturati per il film di Allen sono tutti di grosso calibro: da Penelope Cruz ad Alec Baldwin, da Ellen Page di “Juno” a Jesse Eisenberg di “The Social Network” e, dando per scontato che la notizia di Benigni nel cast sia genuina, c’è da scommetterci che il regista newyorkese attingerà a piene mani nel casting dei bravi attori e caratteristi italiani, cosa che del resto ha sempre fatto nei luoghi dove ha girato i suoi film.

Anche Benigni l’Americano, embedded in un film del newyorkese Woody Allen, non è una novità, in quanto Roberto ha già fatto delle brevi ed esilaranti escursioni nel cinema indipendente americano con Jim Jarmush, con il quale, nel 1986, ha girato “Coffee & Cigarettes” e “Daunbailò”. Solo per avere un’idea di cosa potrebbe scaturire dalla presenza contemporanea davanti alla macchina da presa di due mostri sacri della comicità come Woody e Roberto, potremmo citare a memento “Il Piccolo Diavolo” girato e interpretato dallo stesso Benigni con un indimenticabile Walter Matthau. Ecco, se avete amato quel film “The Wrong Picture” potrebbe regalarci le stesse sensazioni.

Le immagini che costruisce il nostro pensiero di sognatori del buon cinema sono già abbozzate: Roberto che sballotta Woody come un pupattolo, Woody che inanella una delle sue serie di battute irresistibili, entrambi che si fanno il verso a vicenda come nella migliore commedia dell’arte adattata ai nostri tempi. Tutto sarà magico, tutto sarà spettacolo, dalle conferenze stampa sicuramente elettrizzanti alle atmosfere del set fino alla presentazione in qualche festival di prestigio.

Sarà sicuramente uno degli eventi della prossima stagione cinematografica 2011-2012, la premiata ditta “Woody & Roberto” insieme, la quintessenza della comicità che proverà, da par loro, nella splendida cornice capitolina, a facce ride…

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Le donne e il tempo

Si apre il sipario del tempo

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Note a margine non è un romanzo, né una semplice raccolta di racconti. Non è un testo soltanto narrativo o espressivo, informativo o descrittivo.

Anna Trattelli - avatar Anna Trattelli

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare  un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, due aziende di Biotecnologie presenti nel parco scientifico di Castel Romano, Roma hanno annunciato il loro impegno per lo sviluppo di vaccini innovativi contro il 2019-nCoV, il...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]