Mercoledì, 27 Maggio 2015 11:06

Si è spento il regista Claudio Caligari

Scritto da

ROMA – L’intero cast artistico e tecnico di “Non essere cattivo”, commosso e onorato di aver lavorato al film, rende noto che si è spento a Roma a 67 anni, dopo una lunga malattia, il regista Claudio Caligari, autore di film di riferimento per più generazioni come AMORE TOSSICO e L'ODORE DELLA NOTTE.

Caligari aveva appena terminato il montaggio del suo ultimo film NON ESSERE CATTIVO, ambientato nella periferia romana in cui è tornato a raccontare i ragazzi di vita degli anni '90.

I funerali avranno luogo a Roma
giovedì 28 maggio alle ore 10:00
alla Chiesa degli Artisti di Piazza del Popolo.

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

La nuova alba

Interrogarsi… svegliarsi in questo permutare di eventi.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

L’amore ai tempi del coronavirus

L’amore ai tempi del coronavirus

L’epidemia fa bene all’amore o no? Non ci sono statistiche in materia, né esperti che ne parlino in tv, ma la domanda è legittima. E la risposta  più ovvia è:...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

La pandemia crea meta-arte

La pandemia crea meta-arte

L’ 8 settembre 1981, una tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, Mari Lai (1919-2013) realizzò, per il Comune di Ulassai, un monumento ai caduti.  In realtà, l’artista decise...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]