Venerdì, 07 Agosto 2015 15:25

LampedusaCinema. “Nessuno si salva da solo” miglior film del Vento del nord

Scritto da

LAMPEDUSA -  E’ Nessuno si salva da solo di Sergio Castellitto, scritto con Margaret Mazzantini dalle pagine del suo omonimo best seller il film che vince quest’edizione di LampedusaCinema tra i titoli –tratti da romanzi- proposti quest’anno alla giuria dei ragazzi dell’isola che hanno lavorato sul tema cinema-letteratura.

Lo hanno scelto, apprezzando in particolare la sua capacità di riuscire a coinvolgere gli spettatori traducendo perfettamente le suggestioni delle pagine del libro anche grazie alle interpretazioni degli attori. Come dice la motivazione “per la qualità del racconto, che affronta un tema universale come la crisi di una coppia e la fine di un amore con originalità e in maniera efficace, con attenzione alle difficoltà della convivenza nella società contemporanea”.

La giuria di Ciak, si legge, con il tema cinema/letteratura cuore della rassegna in collaborazione con la SIAE ha anche assegnato il Premio per la regia, che ritira la produttrice del film Olivia Musini, ad Anime nere di Francesco Munzi e ha scelto -tra gli attori protagonisti dei film tratti da romanzi proposti in rassegna- Alba Rohrwacher per Vergine giurata di Laura Bispuri.

Dicono i ragazzi: “Anime nere è un film duro e violento che racconta con realismo perfetto i conflitti e anche le contraddizioni più segrete di una famiglia del Sud di oggi rappresentata come in una tragedia antica. In quel mondo la metamorfosi dei protagonisti nell’avventura di una crescita sociale che li allontana anche geograficamente da una convivenza quotidiana colpisce perché si rivela ineluttabilmente ancorata a schemi arcaici che il tempo, la legge e la civiltà non riescono a scalfire”. 

Tra tutti i protagonisti dei film proposti la migliore attrice per i ragazzi di Lampedusa è Alba Rohrwacher per la capacità di interpretare in Vergine giurata un ruolo reso ancora più difficile dalla necessità di recitare in una lingua estranea come l’albanese mortificando il corpo e l’identità femminile in una forte trasformazione anche fisica. Un ruolo inedito, in un film che esprime drammaticamente la resistenza di una condizione atavica, ben rappresentata nel film come nel libro dal quale lo ha tratto la regista, anche sceneggiatrice, Laura Bispuri. Hanno assegnato i premi in rappresentanza dei liceali di Lampedusa, a conclusione del laboratorio su cinema e letteratura con il professor Giovanni Spagnoletti, Ivana Costanza, Giorgia Gervasi, Emanuel Di Fausto, Giuseppe Fragapane.

Castellitto e Jasmine Trinca come Gaetano e Delia

stasera nel reading dal libro di Margaret Mazzantini

Il Vento del Nord chiude stasera in Piazza Castello il cinema sotto le stelle della sua settima edizione con un reading eccezionale: Sergio Castellitto e Jasmine Trinca saranno Gaetano e Delia, i protagonisti del romanzo della Mazzantini e del film vincitore, prima della premiazione che anticipa la proiezione del film.

Pane e cioccolata, quando noi eravamo emigranti…

La serata di chiusura che, per ricordare nell’isola identificata a lungo come la terra promessa dei migranti, si apre, prima della premiazione, con la versione restaurata di Pane e cioccolata di Franco Brusati. Omaggio ad una commedia amara, interpretata da un grande Nino Manfredi.

Cinema e zucchero filato per i bambini con le Winx

Anche Giorgio Pasotti che ha avuto in rassegna i suoi due titoli di quest’anno e la produttrice diAnime nere Olivia Musini tra gli ospiti con i quali Il Vento del Nord chiude quest’edizione che ha regalato ieri ai bambini dell’isola, una serata speciale: grande successo, con Massimo Ciavarroorganizzatore e ideatore de Il Vento del Nord molto amato sull’isola, di cui è cittadino onorario, ha accolto con palloncini e zucchero filato tutti i bambini dell’isola ai quali LampedusaCinema ha regalato quest’anno grazie a Rai Cinema l’ultimo film delle Winx ideate da Iginio Straffi. Fatine molto amate anche in tv come la conduttrice di Rai Gulp Carolina Rey che ha accolto i bambini festeggiandoli, dal palco.

IL VENTO DEL NORD 2015

La manifestazione organizzata da Massimo Ciavarro nasce con il coordinamento artistico di Laura Delli Colli la preziosa collaborazione di Giovanni Spagnoletti per il laboratorio su cinema e letteratura con i ragazzi. Il Vento del Nord che ha avuto lo scorso anno, con il patrocinio istituzionale della Presidenza della Camera dei Deputati e del Senato, anche la medaglia della Presidenza della Repubblica per il suo impegno, nasce da un volontariato assoluto e ringrazia, con il MiBACT Direzione Generale per il Cinema e la SIAE che crede fin dall’inizio in quest’esperimento ormai consolidato da un buon successo. E naturalmente il Sindaco di Lampedusa Giusi Nicolini, anche la Regione Siciliana, Assessorato Turismo Sport e Spettacolo, il Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione economica e il programma Sensi Contemporanei guidato da Alberto Versace e, attraverso Alessandro Rais, la Sicilia Film Commission. Sigle che hanno dato disponibilità operative e  sostegno insieme ai partner privati, agli operatori turistici dell’isola, e a tutte le produzioni e le distribuzioni che a cominciare da Rai Cinema-01 e Istituto Luce Cinecittà, primi supporter dell’iniziativa con la Siae, hanno messo a disposizione gratuitamente le copie dei film.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Non è semplice farsi amare

Mi perdo in questo parlare di voci insolenti di me che sono il loro ultimo pensiero.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Un mondo scomparso

Contadini un mondo scomparso. I “contadini che siamo stati.”

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Venezia 2019. Un libro su “I Cannibali”, un premio e un buon bicchiere di vino

Le donne del vino, UNIROMA3 e il Centro Studi di Psicologia dell'Arte e Psicoterapie Espressive per il Premio Gregorio Napoli 

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]